Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 48

Risultati da 21 a 30 DI 48

16/03/2012 12:45:23 Brufoli, un disturbo frequente

Acne, terapie e dermocosmesi
L'acne volgare si risolve spontaneamente, ma è un vero incubo degli adolescenti e di circa il 15% degli adulti.
Prima di tutto vediamo di cosa si tratta. Il termine descrive la formazione di tappi di cheratina alle aperture dei condotti sebacei con comparsa di papule infiammatorie, pustole, noduli, cisti e cicatrici causate dall'infiammazione dei follicoli pilosebacei.
La pelle grassa prende l'aspetto lucido ed untuoso ed è ricca di comedoni. Questi ultimi possono essere chiusi (o ... (Continua)

21/02/2012 Ancora dubbi sul ruolo svolto dai parabeni nell'insorgenza del cancro

Tumore al seno, i deodoranti non c'entrano
I deodoranti non possono essere imputati per l'insorgenza del cancro al seno. Lo afferma una ricerca appena pubblicata sul Journal of Applied Toxicology che ha analizzato i dati raccolti fra il 2005 e il 2008 riguardanti 40 donne sottoposte a mastectomia.
Per ogni paziente sono stati raccolti campioni di tessuto da quattro aree diverse del seno, da quella più vicina all'ascella a quella attorno allo sterno. Dai risultati emerge che i parabeni – le sostanze messe sotto accusa - erano ... (Continua)

13/02/2012 Percentuali elevate sono dannose per la salute

Rischio fosfati nei cibi
Una ricerca tedesca rilancia l'allarme sui fosfati e sugli additivi in genere, sostanze chimiche utilizzate dall'industria alimentare per la produzione dei cibi. Secondo i ricercatori guidati da Eberhard Ritz, che hanno pubblicato il loro studio su Deutsches Ärzteblatt International, gli alimenti contenenti queste sostanze andrebbero evidenziati al pubblico tramite l'applicazione di etichette apposite.
I ricercatori hanno preso in esame una serie di ricerche sull'argomento, che ... (Continua)

27/10/2011 12:55:32 Determinante curare la barriera cutanea

Un composto per la dermatite atopica
La dermatite atopica colpisce a tutte le età, anche se l’insorgenza e la maggiore incidenza si collocano nei primi anni di vita: interessa infatti 1 bambino su 10 (circa 1 milione in Italia)  mentre, in età adulta, la percentuale scende al 3% (circa 1,5 milioni). La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica non contagiosa, caratterizzata da secchezza della pelle, che ha un forte impatto sul paziente e sulla famiglia: “La gestione della dermatite atopica può diventare un’importante ... (Continua)

07/03/2011 Soluzioni alternative alle creme di bellezza

Via le rughe con la radiofrequenza
La bellezza può diventare una questione irritante, quando si ha la pelle delicata che reagisce negativamente a contatto con creme e lozioni.
Facile decantare le doti dell’ultimo ritrovato nella cura delle rughe e dei segni di espressione, quando alla sola idea la vostra pelle si riempie di bolle!
All’origine di una reazione allergica c’è prima di tutto una predisposizione personale. In questo senso, quindi, qualsiasi sostanza è potenzialmente rischiosa. Alcuni ingredienti poi, come ... (Continua)

02/02/2011 Ecco la dieta ecosostenibile, qualche regola da tenere a mente

La salute vien mangiando, anche quella del pianeta
Cercare di salvaguardare la nostra salute e quella del pianeta, e quindi delle generazioni future, dovrebbe essere una priorità di tutti.
Tutto parte dalla tavola, secondo un gruppo di ricercatori americani, e sarebbe bene iniziare a cambiare le nostre abitudini alimentari fin da subito.
Ecco quindi che arriva la dieta ecosostenibile, si chiama Livewell Diet, ed è stata elaborata dal Rowett Institute of Nutrition, dell'Università di Aberdeen, in collaborazione con il WWF. Secondo ... (Continua)

12/05/2010 I meccanismi di una biostimolazione rivisitata

Dermovalorizzazione a propulsione per la tua pelle
La biostimolazione consiste nell'attivazione delle funzioni biologiche della cute al fine di ottimizzarne l'omeostasi con un conseguente miglioramento estetico. Negli ultimi anni, si sostiene sempre più che il ringiovanimento estetico di una pelle senescente, opaca e asfittica, passa necessariamente attraverso un'intensa attività di biorivitalizzazione mediante un apporto costante di sostanze nutrienti e biostimolanti.
La dermovalorizzazione a propulsione, trattamento medico-estetico non ... (Continua)

22/02/2010 I prodotti più indicati per la propria pelle

Una corretta cosmesi
Una perfetta cura del proprio corpo impone la (conseguente e coerente!) corretta gestione della pelle. L’igiene cosmetologica prende in considerazione tre momenti-chiave quali la detersione, l’idratazione e la fotoprotezione che, tutti e tre, rappresentano un atto di prevenzione quotidiano.
Un’efficace detersione cutanea (sia per pelli normali che, come vedremo, per quelle seborroiche) deve rimuovere ogni tipo di impurità presente sulla pelle: lo sporco idrosolubile - derivante da ... (Continua)

05/01/2010 Sono migliaia gli additivi utilizzati nei prodotti alimentari

Un esercito di conservanti minaccia il nostro organismo
Sono tante, probabilmente troppe. Parliamo delle sostanze contenute nei prodotti che compriamo abitualmente al supermercato, di solito alimenti, ma anche saponi, igienizzanti e dentifrici. Il numero preciso non si conosce, ma si parla di circa 10mila fra coloranti, conservanti, antiossidanti e aromatizzanti vari.
Si riconoscono perché la sigla che li accompagna inizia sempre con la E, la lettera che indica l'approvazione da parte dell'Unione Europea e che dovrebbe rassicurarci sulla loro ... (Continua)

20/11/2009 17:17:41 L'eccesso di cure per la bellezza può causare problemi di salute

Se bella vuoi apparire... ma a soffrire è la pelle
Creme e profumi renderanno più belle, ma a costo della propria salute. È quanto afferma una ricercatrice inglese della casa cosmetica Bionsen, Charlotte Smith.
In un 'intervista al quotidiano britannico The Sun, la dott.ssa punta il dito contro l'incredibile numero di oltre 500 sostanze chimiche che ogni giorno le donne applicherebbero ignare sul viso e sul corpo, allo scopo di restare giovani e belle.
È pari a 15 la media dei prodotti scelti dalle donne per la cura del proprio corpo, ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale