Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 488

Risultati da 1 a 10 DI 488

13/07/2016 14:50:00 Diversi studi confermano le proprietà del frutto

Le tante virtù del melograno
La melagrana, il frutto del melograno, termine utilizzato comunemente per definire entrambi, è una vera e propria fonte di benessere. A confermarlo è uno studio del Politecnico federale di Losanna che ha scoperto nel frutto una sostanza che, opportunamente modificata dai batteri intestinali, può proteggere l'organismo dall'invecchiamento.
Il composto in questione è l'acido ellagico, che una volta nell'intestino promuove la formazione di una molecola chiamata urolitina A, la quale riesce a ... (Continua)

06/07/2016 11:11:00 Cura la coronaropatia senza lasciare impianti permanenti

Approvato il primo dispositivo cardiaco bioassorbibile
È stato approvato dalla Food and Drug Administration (Fda) il BVS-Bioresorbable Vascular Scaffold, il primo dispositivo cardiaco bioassorbibile per il trattamento delle persone con malattia coronarica.
Mentre gli stent sono tradizionalmente realizzati in metallo, il BVS di Abbott è composto da un materiale che si dissolve naturalmente, simile a quello usato per i punti di sutura riassorbibili. Il BVS si dissolve completamente in circa tre anni, dopo aver aperto l’arteria ostruita e favorito ... (Continua)

20/06/2016 16:00:42 Ricerca americana punta su un mix di terapie

Alzheimer, invertiti i sintomi per la prima volta
I sintomi prodotti dall'Alzheimer possono essere invertiti. A dimostrarlo è uno studio americano pubblicato su Aging da ricercatori del Buck Institute for Research on Aging e dell'Università della California di Los Angeles.
I ricercatori statunitensi hanno puntato su una combinazione personalizzata di dieta, terapie farmacologiche e cambiamenti nello stile di vita. Lo studio è stato condotto su un piccolissimo campione costituito da 10 pazienti, mostrando miglioramenti nella memoria già nei ... (Continua)

14/06/2016 10:04:59 Avviata una sperimentazione per valutarne l'efficacia

Linfoma a cellule T, c'è plitidepsina
Il linfoma a cellule T angioimmunoblastico refrattario potrebbe trovare una nuova cura. PharmaMar ha infatti annunciato l'inizio di uno studio multicentrico, prospettico, cardine per analizzare l'efficacia del composto antitumorale di origine marina, la plitidepsina, in pazienti con recidiva e linfoma a cellule T angioimmunoblastico refrattario.
Poiché si tratta di una patologia rara, e dopo il consulto con la statunitense Food and Drug Administration (FDA), lo studio è stato concepito a ... (Continua)

08/06/2016 11:40:00 Disponibile anche in Italia il nuovo trattamento

Vedolizumab per colite ulcerosa e malattia di Crohn
Disponibile anche in Italia il nuovo anticorpo monoclonale Vedolizumab (Entyvio) per il trattamento della colite ulcerosa e della malattia di Crohn. Lo rende noto la casa farmaceutica che lo ha sviluppato, Takeda.
Vedolizumab è il primo e unico farmaco biotecnologico a selettività intestinale approvato per il trattamento di adulti con colite ulcerosa (CU) attiva da moderata a grave e di adulti con malattia di Crohn (MC) attiva da moderata a grave che hanno avuto una risposta inadeguata, una ... (Continua)

07/06/2016 15:33:56 Ricerca di frontiera per la medicina rigenerativa

Le staminali che rigenerano i tessuti
Un team di ricercatori del Politecnico di Milano sta studiando un nuovo approccio alle cellule staminali mesenchimali con l'obiettivo di controllarne la funzionalità. A capo del progetto di ricerca, denominato Nichoid, è la dott.ssa Manuela Raimondi.
L’obiettivo del progetto, iniziato da circa un anno, è come detto di riuscire a controllare le funzionalità delle cellule staminali mesenchimali, cioè le cellule responsabili della rigenerazione continua dei nostri tessuti muscolo-scheletrici, ... (Continua)

01/06/2016 16:35:00 La causa sta nella mancanza di varietà della flora intestinale

Diete, l'effetto yo-yo dipende dai batteri
A molti, se non a tutti, è capitato di dimagrire e poi riprendere i chili persi nel giro di qualche mese. I medici parlano di un effetto yo-yo, ma a cosa è dovuto? I ricercatori dello University Hospital Schleswig Holstein di Kiel, in Germania, hanno deciso di indagare i motivi alla base del fenomeno.
La ricerca, presentata nel corso dell'incontro della European Society of Endocrinology, attribuisce alla flora intestinale la responsabilità di questa continua altalena in termini di peso ... (Continua)

09/05/2016 15:49:00 Ne impedisce la differenziazione causando lo sviluppo parziale dell'organo

Gli effetti di Zika sulle staminali del cervello
Un team di scienziati dell'Università della California di San Diego ha scoperto il meccanismo preciso con il quale agisce il virus Zika nel cervello dei feti in via di sviluppo.
Il virus aggredisce le staminali neurali dell'organo, impedendone la differenziazione. Ciò comporta lo sviluppo parziale e scorretto dell'organo, e quindi la microcefalia.
Anche se noto già dal 1947, Zika è salito alla ribalta della cronaca medica lo scorso anno, quando ricercatori brasiliani hanno proposto il ... (Continua)

06/05/2016 16:24:33 Riparata valvola mitrale grazie a un anello rigido inserito a cuore battente

Cuore, primo intervento di annuloplastica
Un intervento nuovo e rivoluzionario al cuore è stato eseguito da medici dell'Azienda ospedaliera/universitaria di Padova. A dirigere il team, il prof. Gino Cerosa, direttore del reparto di Cardiochirurgia, con la collaborazione di un’équipe multidisciplinare composta dal dott. Andrea Colli, cardiochirurgo, dal cardio-anestesista dott. Demetrio Pittarello e dal cardiologo interventista prof. Giuseppe Tarantini.
Il team ha avviato una nuova era per la chirurgia riparativa della valvola ... (Continua)

05/05/2016 17:25:06 Dispositivo per eliminare il fastidio delle punture

Diabete, misurare la glicemia con la pipì
Evitare le punture per misurare il livello di glicemia. È l'obiettivo di alcuni ricercatori del Technological Institute di Chihuahua, in Messico, guidati da Carlos Bernal e Nancy Guerra.
Gli scienziati messicani hanno ideato uno strumento denominato GlucosAlarm, al momento in fase di sperimentazione sui pazienti. Alcuni pazienti diabetici hanno grandi problemi con la misurazione quotidiana della glicemia, soffrendo di ipersensibilità e di dolore alle dita per le continue ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale