Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 831 a 840 DI 1779

17/05/2012 21:50:21 Più che una semplice lezione di musica per i più piccoli

Ascoltare in modo interattivo la musica apre la mente
Facilitare la comunicazione e l’interazione sociale attraverso una viva partecipazione all’ascolto di un brano di musica classica o rock, è questa la vera funzione che può avere l’ascoltare in modo interattivo un brano musicale da parte dei più piccoli. Ad affermarlo è un articolo pubblicato su Developmental Science e Annals of the New York Academy of Sciences, in cui la Laurel Trainer, direttrice del canadese McMaster Institute for Music and the Mind ed esperta di ricerche su musica e sviluppo ... (Continua)

16/05/2012 Intervento ai nervi ripristina la mobilità degli arti superiori

Paraplegico ritrova l'uso delle mani
Un intervento chirurgico di alto profilo ha consentito a un uomo paraplegico di 71 anni di recuperare l'uso delle mani. L'uomo aveva subito il danneggiamento del midollo spinale all'altezza della vertebra cervicale più bassa, la C7 che si trova alla base del collo, in seguito a un incidente stradale. A causa del danno subito, oltre a rimanere paralizzato dalla vita in giù, l'uomo aveva perso anche la capacità di muovere le mani.

I chirurghi della Washington University School of Medicine ... (Continua)

11/05/2012 L'assenza di connexina 43 causa uno stravolgimento del ciclo circadiano

L'enuresi dipende dalla mancanza di una proteina
Passare una notte intera senza svegliarsi con lo stimolo improvviso di urinare è una cosa impossibile per molte persone. Il disturbo – definito enuresi - è provocato dall'assenza o dal malfunzionamento di una proteina, la connexina 43, stando ai risultati di uno studio giapponese pubblicato sulla rivista Nature Communications.
I ricercatori dell'Università di Kyoto hanno dimostrato il ruolo svolto dalla proteina in caso di enuresi notturna, un fenomeno che riguarda in particolare i bambini ... (Continua)

11/05/2012 Confermati i risultati degli studi sul sistema di denervazione renale

Ipertensione resistente ai farmaci
Nuove conferme dei benefici clinici della denervazione renale, terapia innovativa per il trattamento dell’ipertensione resistente ai farmaci, arrivano dai maggiori congressi internazionali. Nel corso dell’American College of Cardiology svoltosi a Chicago lo scorso marzo, infatti, sono stati presentati sia i risultati dello studio SYMPLICITY HTN-1, che hanno dimostrato la sicurezza e l’efficacia della denervazione renale fino a tre anni, sia quelli dello studio SYMPLICITY HTN-2, che hanno ... (Continua)

07/05/2012 23:09:28 La fiacca deriva da messaggi neuronali ipocretinergici

C’è una ragione neuroendocrina nell’astenia influenzale
Finalmente è più chiara la ragione della spossatezza che coglie l’individuo quando è influenzato e il desiderio di inattività che l’accompagna.
Lo hanno scoperto con le tecniche di neuro-imaging i ricercatori della Oregon University di Portland in uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience. Hanno evidenziato come i veri responsabili di questo stato di abulia e apatia totali non sono la febbre o il virus, quanto piuttosto segnali specifici che il cervello manda al corpo attraverso ... (Continua)

04/05/2012 Pazienti resi ciechi dalla retinite pigmentosa vedono di nuovo

Nuova sperimentazione per l'occhio bionico
La vista non sarà delle migliori, ma alla fine del tunnel comincia a intravedersi la luce. Arriva infatti la notizia di una nuovo test che riguarda il cosiddetto occhio bionico. Diversi prototipi sono in fase di sperimentazione, come ad esempio Argus, prodotto da un'azienda americana.
In questo caso, si tratta di un dispositivo simile messo a punto da un'azienda tedesca e sperimentato ora anche in Gran Bretagna. L'Università di Oxford ha infatti effettuato ... (Continua)

03/05/2012 20:32:39 Grazie alla circolazione extracorporea l’intervento è riuscito

Aneurisma congenito operato a Siena

Si è trattato di un aneurisma congenito secondario ad un’ischemia cerebrale l’intervento chirurgico effettuato su un bambino di 7 anni che presentava una malattia dei vasi cerebrali, è stato asportato in una seduta chirurgica durata dodici ore con circa 20 operatori sanitari riuniti in una equipe pluridisciplinare grazie alla quale si presenta una speranza di vita per il bambino che sembrava non avere scampo vista l’alto rischio di rottura dell’aneurisma stesso.
«Il bambino - ha ... (Continua)

30/04/2012 15:36:37 Esistono degli indicatori che sanciscono questo passaggio

A che età si diventa adulti?
L’essere umano è tra le specie animali quello che maggiormente presenta il cosiddetto fenomeno del “neonatismo”, ossia un grado d’immaturità alla nascita tale da non consentirgli neppure la sopravvivenza senza un “care giver”, una persona che lo accudisca in tutto e per tutto.
La domanda quindi appare legittima, in quanto a che età un essere umano può essere considerato adulto, ossia capace di badare a se stesso ed essere autosufficiente.
La risposta è già nella domanda poiché un essere ... (Continua)

27/04/2012 Scoperto un meccanismo per la rigenerazione del tessuto cardiaco

Come si rigenera il cuore
Un team di ricercatori americani ha messo a punto un sistema per la trasformazione dei tessuti cicatriziali che si formano in seguito a un infarto in tessuto cardiaco sano. Il trattamento si basa sulle molecole di microRNA che garantiscono la rigenerazione tissutale senza ricorrere all'impianto di cellule staminali.
La ricerca, pubblicata su Circulation Research dagli scienziati del Duke University Medical Center, è stata condotta su modello animale, ma nel caso in cui ulteriori studi ... (Continua)

26/04/2012 Descritta la patogenesi delle gravi malattie neurodegenerative
Malattie da prioni: un problema di traffico
Scoperto per la prima volta il meccanismo tossico dei prioni, versioni anomale della proteina prionica cellulare, ancora piuttosto misteriose per gli scienziati di tutto il mondo: a descriverlo sulle pagine di Neuron* è Roberto Chiesa, ricercatore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano e dell’Istituto Telethon Dulbecco**. Proprio al premio Nobel Renato Dulbecco recentemente scomparso è dedicato questo lavoro di Roberto Chiesa, che si è avvalso anche della collaborazione ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale