Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 351 a 360 DI 1779

11/12/2014 09:43:10 I piloti con più di 50 anni sono più affidabili

L'esperienza è fondamentale per viaggi tranquilli
Se state per prendere un aereo osservate il pilota. Se è sulla cinquantina potete stare tranquilli, la sua esperienza è una garanzia. A dirlo è uno studio pubblicato su Plos One da un team della Stanford University School of Medicine.
La prontezza di riflessi caratterizza senz'altro la capacità di volo dei piloti più giovani, ma quelli più in là con gli anni sopperiscono con la loro maggiore esperienza e capacità di prendere decisioni fondamentali.
I momenti più critici durante il volo ... (Continua)

10/12/2014 14:32:13 Un set di elettrodi garantisce un breve effetto stimolante

Una scossa vi renderà felici
Delegheremo agli strumenti tecnologici anche la ricerca della felicità? Pare di sì secondo i ricercatori della startup Thync, che hanno messo a punto un piccolo dispositivo in grado di modificare l'umore della persona che lo utilizza sfruttando semplicemente l'elettricità.
Una piccola scossa decisa attraverso un'app dello smartphone collegata al device produrrà un breve effetto stimolante, simile a quello che si prova consumando una di quelle bevande energetiche di moda ultimamente.
Ma ... (Continua)

10/12/2014 11:36:00 Ci farà avvertire il caldo e il freddo

Nuova pelle sintetica intelligente
La pelle artificiale non è una novità, ma la sua evoluzione intelligente sicuramente sì. Uno studio dell'Università di Seul pubblicato su Nature Communications prefigura la realizzazione di un'epidermide smart da applicare alle protesi in grado di far avvertire al soggetto il caldo, il freddo e l'umidità.
La pelle 2.0 contiene infatti sensori che misurano la pressione, la temperatura, lo sforzo, ma anche l'umidità e il caldo, grazie a una fittissima rete di micro-elettrodi che emulano la ... (Continua)

09/12/2014 12:00:00 Possibile cura per una rara malattia neurodegenerativa
Un antibiotico per l'atassia spino-cerebellare
Un antibiotico potrebbe essere utilizzato per la cura dell'atassia spino-cerebellare. Un gruppo di ricercatori coordinati da Giorgio Casari, capo Unità di Neurogenomica dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e sostenuti dalla Fondazione Telethon, ha scoperto infatti per la prima volta che un antibiotico molto comune della famiglia delle cefalosporine ha un’azione terapeutica contro questa rara malattia genetica.
Lo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Journal of Clinical ... (Continua)
05/12/2014 11:06:00 Niente strumenti tecnologici per salvaguardare la postura

Una camera vecchio stile per dormire meglio
Per dormire bene e salvaguardare schiena e collo dovreste operare una sorta di bonifica della camera da letto. A dirlo sono i chiropratici inglesi che suggeriscono appunto di eliminare dalla camera ogni possibile distrazione tecnologica, affinché una volta a letto si possa riposare nel migliore dei modi.
È ormai un'abitudine molto diffusa quella di guardare i film a letto con il tablet o comunque di giocare o navigare con lo smartphone fino a tarda notte. Al di là degli effetti negativi sul ... (Continua)

04/12/2014 09:32:00 Dispositivo medico consente il controllo a distanza

La telemedicina per l'ipertensione
È stato avviato uno studio sui possibili vantaggi legati a un monitoraggio a distanza dell'ipertensione arteriosa. La sperimentazione è in corso presso il Dipartimento di Scienze Mediche dell’Università Cattolica, Policlinico Agostino Gemelli, ed è condotto dal Direttore del Centro di ipertensione del Policlinico Gemelli, dott. Marco Mettimano.
Lo studio, in collaborazione con la società GESI (Gestione Sistemi per l’Informatica di Roma) e iHealth, la linea di dispositivi medici ... (Continua)

03/12/2014 Alzheimer ridotto grazie all'attività intellettuale

Chi parla due lingue previene l'Alzheimer
Parlare più lingue conviene. Non è utile soltanto se si viaggia o per lavoro, ma sembra anche fornire una sorta di protezione al cervello nei confronti del morbo di Alzheimer. Lo dice uno studio condotto dall'Università di Gent, in Belgio, che ha coinvolto 69 soggetti che parlavano soltanto la lingua madre e altri 65 che conoscevano anche una seconda lingua. I volontari appartenevano alle comunità dei Valloni e dei Fiamminghi, i gruppi linguistici in cui è diviso il Belgio.
Dopo aver ... (Continua)

29/11/2014 14:39:01 Speranza per la malattia spesso associata ad autismo
Un antitumorale potrebbe curare l'X fragile
Un medicinale ancora in via di sperimentazione per il trattamento del tumore del polmone e della leucemia mieloide acuta potrebbe in realtà rivelarsi utile anche per curare la sindrome dell'X fragile. Si tratta di una malattia genetica che provoca disabilità intellettiva ed è spesso associata a disturbi dello spettro autistico.
Un team di ricercatori dell'Università di Edimburgo e della McGill University, in Canada, ha individuato un percorso chimico responsabile della sindrome dell'X ... (Continua)
29/11/2014 12:02:34 Meglio mantenere una distanza minima di sicurezza dal device

Le radiazioni dell'iPhone
Affascinati dalle mille caratteristiche che uno smartphone riesce a garantire al suo utilizzatore, dimentichiamo che questi oggetti sono fonti di radiazioni. Qualsiasi telefono è associato a una certa percentuale di emissioni SAR, acronimo di Specific Absorption Rate.
Il Tasso di assorbimento specifico esprime la misura della percentuale di energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano quando questo viene esposto all'azione di un campo elettromagnetico a radiofrequenza.
Nel caso ... (Continua)

28/11/2014 11:50:00 Anche una riduzione minima di ossigeno causa problemi di vigilanza

Gli effetti dell'ipossia sul cervello
La riduzione anche minima dell’apporto di ossigeno al cervello, la cosiddetta ipossia, compromette risposte comportamentali e livelli di allerta, restano invece inalterate l’attenzione e il controllo sulle azioni.
È quanto emerge da uno studio condotto da Alberto Zani dell’Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibfm-Cnr) di Segrate (Milano), in collaborazione con Alice Mado Proverbio del NeuroMI - Milan Center for Neuroscience e docente di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale