Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1481 a 1490 DI 1779

02/10/2005 

Scoperta nel cervello l'area del ragionamento
Grazie ad esperimenti condotti sulle scimmie è stata scoperta l'area della corteccia cerebrale dove vengono analizzate le informazioni raccolte dall'ambiente esterno in seguito a stimolazioni sensoriali. Per lo studio, pubblicato sulla rivista 'Nature Neuroscience', i ricercatori messicani, autori della scoperta, hanno identificato nel cervello delle sciemmie una parte di cervello che servirebbe ad elaborare le sensazioni tattili e a decidere come agire di conseguenza.
I ricercatori ... (Continua)

01/10/2005 
Le terapie contro il fumo
Smettere di fumare. Un obbligo o un dovere per il nostro organismo. Di sicuro una scelta di "vita", visto che la allunga di circa venti anni, almeno in base ai risultati degli ultimi studi. I più virtuosi, quelli che decidono di appendere la "sigaretta al chiodo" da soli e senza aiuto alcuno, sono pochi ma esistono: si tratta del 19% della popolazione fumatrice.
A tutti gli altri, il vantaggio di smettere (finalmente!) è oggi dato dalla numerose e differenti possibilità concesse, dalla ... (Continua)
30/08/2005 

Cervello: riconosce nuovi arti
Il cervello riconosce la mano, anzi le mani trapiantate. Lo hanno scoperto i ricercatori francesi, studiando le reazioni cerebrali di Denis Chatelier, il primo paziente a subire un doppio trapianto di arto. L'uomo, che aveva perso nel '96 le mani in un incidente, l'anno scorso è stato sottoposto all'eccezionale intervento presso l'ospedale Edouard Herriot di Lione. Ebbene, dopo un certo periodo di tempo, gli studiosi hanno visto che la presenza dei 'nuovi' arti induce un ritorno alla normale ... (Continua)

30/08/2005 

Memoria debole nei bambini stressati
Chi subisce situazioni stressanti sin dall'infanzia crescendo potrebbe avere dei problemi con la memoria. Infatti, nel il sistema nervoso centrale dei bambini maltrattati viene rilasciato un ormone che col tempo danneggia i centri della memoria e dell'apprendimento. A rivelarlo sono i ricercatori guidati da Tallie Baram della University of California (Irvine), esaminando alcuni ratti trattati con il Crh, l'ormone che regola la risposta del cervello allo stress. L'iniezione di Crh nel sistema ... (Continua)

29/08/2005 

A ciascuno il suo dolore
Ogni individuo è diverso l'uno dall'altro sotto molteplici aspetti, e così anche la percezione del dolore varia da soggetto a soggetto. E questa diversa percezione dipende dal temperamento di ognuno. Ma non solo. Anche la 'struttura biologica' ha la sua responsabilità in questo, dai recettori delle sostanze antidolore presenti e dalla capacita' di 'liberare' queste sostanza. A rivelare nuove ipotesi nella comprensione del sistema endogeno di regolazione del dolore è una ricerca americana, ... (Continua)

18/07/2005 
Staminali riducono il dannno causato dalla sclerosi multipla
Uno studio sui topi ha dimostrato che le cellule staminali mesenchimali (presenti nel midollo osseo degli individui adulti) riescono a rendere inattivi i linfociti T, riducendo la loro aggressione nei confronti della mielina (rivestimento delle fibre nervose) e determinando un sensibile miglioramento nel modello sperimentale animale di sclerosi multipla. Le cellule staminali mesenchimali, iniettate endovena in topi malati, vanno a localizzarsi preferenzialmente negli organi periferici dove i ... (Continua)
05/07/2005 

Alterazioni provocate dai cibi transgenici
Continua la polemica sugli ogm avvalsa dai risultati degli esperimenti condotti tra l’università di Pavia, dove lavora Marco Biggiogera, e quella di Urbino, dove invece lavora Manuela Malatesta. Partiti da una delle principali argomentazioni fornite dalle aziende produttrici, la perfetta equivalenza da un punto di vista nutrizionale tra cibi transgenici e non, stanno alimentando da circa un anno mezzo dei topi con soia ogm e No. ”Vogliamo arrivare a due anni, più o meno la vita media di un ... (Continua)

18/05/2005 

Tutto sulla sclerosi multipla
E' una malattia che colpisce il sistema nervoso distruggendo la mielina, la guaina che protegge le fibre nervose. L'attacco contro la mielina ha una componente autoimmune che si manifesta quando il sistema di difesa immunitario non riconosce come proprie alcune parti dell'organismo e le attacca. Il danno che ne risulta compare all'inizio della vita adulta e può portare in seguito a manifestazioni patologiche progressive, che vanno da lievi intorpidimenti reversibili fino a forme decisamente ... (Continua)

03/05/2005 

Genio dove sei?
Addio romanticismo, gli scienziati hanno sfatato anche il mito del genio, individuo nato sotto la protezione divina dotato di eccezionali doti e capacità. Infatti, grazie a un'indagine recente è stato possibile isolare la parte del cervello responsabile delle particolari potenziali artistiche di una persona. Il dott. Bruce Miller è l'autore di questa ricerca rivoluzionaria che ha dimostrato come l'attività geniale non sia dovuta al possesso di facoltà intellettuali in più, bensì dal non ... (Continua)

28/04/2005 

La microchirurgia nella cura dell’acufene neurale
Un intervento sicuro, ben collaudato e da praticarsi con ‘relativa’ urgenza: recenti articoli scientifici (soprattutto di A. Moller, University of Texas at Dallas) hanno illustrato come l’acufene si origina, per cause non univoche, a livello della via uditiva centrale e cioè non nell’orecchio, come comunemente inteso.

Di certo esistono forme di acufene da lesione delle cellule ciliate dell’orecchio interno (barotrauma, trauma acustico), ma la genesi ed il successivo manifestarsi del ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale