Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1371 a 1380 DI 1779

30/06/2008 
Nuovi studi sulle lesioni del midollo spinale
Studiare l’evoluzione dinamica della lesione al midollo e l’identificazione dei tipi di cellule principalmente colpite da questo processo. Un modello che riproduce i fattori che determinano la lesione midollare e mostra come si configura l’ambiente cellulare del midollo dopo il trauma, a seguito cioè della somministrazione di una miscela tossica che riproduce le lesioni sperimentali. E questo il modello in vitro realizzato messo a punto in laboratorio da Giuliano Taccola, Gayane Margaryan, ... (Continua)
25/06/2008 
Scoperto il segreto degli stonati
I recenti studi di Steven Brown (Dipartimento di Psicologia dell’Università Simon Fraser, Burnaby, BC, Canada) ci svelano perché siamo stonati, e non riusciamo a riprodurre nel modo corretto i suoni che percepiamo. Mentre Lutz Jäncke (Dipartimento di Neuropsicologia dell’Università di Zurigo) si chiede quanto l’orecchio assoluto nasca da una costituzione genetica o sia un risultato dell’interazione con l’ambiente.
Emerge dallo studio di Brown che il cervello non riesce a coordinare ... (Continua)
18/06/2008 
L'invecchiamento cerebrale e la scrittura
Lo studio del rapporto tra cervello e corpo ed in particolare di un rapporto diretto tra cervello e mano è stato oggetto di interesse e di ricerche già dai primi anni dell’ottocento quando Charles Bell, ipotizzò l’esistenza di impulsi che partivano dal cervello per arrivare alla mano e l’esistenza di altri impulsi che effettuavano il percorso inverso .
Alle sue ricerche seguirono poi (solo per nominarne alcune) quelle del fisiologo Charles Sherrington e di alcuni suoi allievi che hanno ... (Continua)
17/06/2008 

Uomini eccitati dai film hard, ecco perchè
Ricercatori francesi dell'université de Picardie Jules Verne di Amiens hanno scoperto che l'eccitazione maschile, e la conseguente erezione, di fronte a scene hard, come in un film porno, dipende da un particolare tipo di neuroni, detti specchio, cioè quelle cellule del cervello che si attivano quando si compiono delle azioni o si guarda qualcuno che le compie.
Gli scienziati hanno misurato le modificazioni dell'attività cerebrale di otto uomini mentre venivano mostrati loro tre tipi ... (Continua)

13/06/2008 
Riabilitazione dell'ictus col pianoforte
Una strategia terapeutica innovativa promette il recupero delle abilità motorie perdute con un ictus. Ma è innovativa solo per le corsie di un ospedale. Si tratta infatti, semplicemente, del pianoforte. La ricerca è stata condotta da Eckart Altenmüller e colleghi, dell’Università di musica e spettacolo di Hannover (in Germania), e sarà presentata al congresso The Neurosciences and music – III, Disorders and plasticity, in agenda per il 25-28 giugno, a Montreal, e organizzata dalla Fondazione ... (Continua)
13/06/2008 

Tecniche futuristiche per veder "parlare" i neuroni
All'interno del cervello i segnali da neurone a neurone si propagano in millesimi di secondo. Nuove tecniche di imaging consentono di catturare questi segnali, di fotografare questa specie di colloquio nel suo fulmineo divenire, istante per istante e con un grado crescente di messa a fuoco dei dettagli.
L’impossibile si sta dunque avverando grazie alla microscopia non–lineare capace di registrare otticamente il tragitto degli impulsi neuronali con una percezione dei particolari di ... (Continua)

30/05/2008 

Scimmia si nutre con braccio bionico
Continuano a fare passi in avanti le neuroprotesi, che questa volta hanno consentito ad una scimmia di riuscire a muovere con la forza del pensiero un braccio meccanico che le ha consentito di nutrirsi.
«Una vita indipendente per le persone paralizzate, o per quelle che hanno perso un arto, magari in guerra, è più vicina», spiegano i ricercatori che hanno effettuato l'incredibile esperimento.
Tutto questo è possibile grazie alle interfacce neurali che riescono a trasformare i segnali ... (Continua)

23/05/2008 

Sedano e peperoni riducono infiammazioni al cervello
Una sostanza presente nel sedano e nei peperoni verdi, la luteolina ha dimostrato di poter ridurre l'infiammazione in alcune zone del cervello, come riferisce WebMd. La luteolina e' un flavonoide, potente antiossidante conosciuto da tempo per le sue proprieta' antinfiammatorie, che si trova in una gran varieta' di alimenti, tra cui in alcuni ortaggi e nella frutta, oltre che nel te' e nella camomilla.
In un recente studio, pubblicato su Proceedings of the National Academy of ... (Continua)

21/05/2008 
Staminali e terapia genica contro la sclerosi multipla
Nonostante le cause della sclerosi multipla non siano ancora del tutto chiare, la ricerca è riuscita a studiare nuove terapie sempre più efficaci.
Tra le novità, quelle basate su cellule staminali e terapia genica sembrano le più promettenti e sono in fase di studio. "Le ricerche fatte in questi anni ci hanno portato a non avere piu' paura della malattia", ha detto il presidente della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (Fism), Mario Alberto Battaglia.
Fra il 2007 e il 2008 la Fism ... (Continua)
19/05/2008 
Dall'Italia una terapia genica contro l'epilessia
L'Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano sta studiando una nuova terapia genica che potrebbe offrire nuove speranze a quei malati di epilessia resistenti ai farmaci attualmente utilizzati per controllare le crisi.
Spesso questi pazienti hanno come unica alternativa il bisturi, cioè la rimozione chirurgica della parte del cervello che genera gli attacchi epilettici.
"Una strategia alternativa che si sta studiando ora al Mario Negri utilizzando modelli sperimentali di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale