Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1361 a 1370 DI 1779

26/08/2008 

Una nuova speranza per il Morbo di Parkinson
Al 12° Congresso European Federation of Neurological Sciences (EFNS), tenutosi a Madrid, dal 23 al 26 agosto, sono stati presentati i dati degli ultimi studi con pramipexolo nella cura della Malattia di Parkinson (MP): i benefici clinici del trattamento precoce della MP, la gestione dei sintomi depressivi legati alla Malattia di Parkinson e la nuova formulazione di pramipexolo a lento rilascio, attualmente in studio.
 Il nuovo studio, denominato PROUD(*Assessment of Potential ImPact of ... (Continua)

31/07/2008 

Da un colorante una speranza contro l'Alzheimer
Nasce una nuova speranza per i malati di Alzheimer. Il nuovo farmaco, messo a punto dalla TauRx Therapeutics e testata dai ricercatori dell’università di Aberdeen, Scozia, si chiama Rember e ha dimostrato, dopo essere stato testato su 321 pazienti, di poter ridurre di oltre 80 punti percentuali la progressione della malattia rispetto agli altri trattamenti.
Il Rember non è in grado di far regredire la malattia ma la può stabilizzare, ed è comunque il passo avanti più importante da quando ... (Continua)

21/07/2008 

Mamme 'drogate' d'amore quando allattano
Quando un bambino viene allattato al seno il rapporto tra lui e la mamma diventa sempre più profondo. Questo accade perchè durante l'allattamento il cervello della mamma subisce delle modifiche. Infatti viene prodotto in maggiori quantità l'ormone ossitocina, il cosiddetto 'ormone dell'amore'.
Secondo i ricercatori della Wareick University che hanno condotto lo studio che ha portato a questa scoperta, il rilascio di livelli massicci di sostanze chimiche come l'ossitocina migliorerebbe i ... (Continua)

16/07/2008 

Ansiosi lo si è fin dalla nascita
Da uno studio americano emerge che se conosciamo qualcuno particolarmente nervoso, è completamente inutile cercare di tranquillizzarlo. Infatti ogni tentativo risulta inutile perchè nervosi si nasce.
I ricercatori dell'università del Wisconsin hanno scoperto che nelle scimmie rhesus una parte del cervello predispone alcuni esemplari allo stress e all'aggressività indipendentemente dalla situazione in cui si trovano.
Lo studio è avvenuto su questo tipo di scimmie perchè il loro ... (Continua)

15/07/2008 
Il cervello cresce anche in età avanzata
Lo sviluppo cerebrale perdura anche se in testa compaiono i capelli bianchi.
La nostra materia grigia, infatti, se tenuta in allenamento e sollecitata con nuovi stimoli, si sviluppa anche dopo i cinquant'anni.
La notizia arriva da una ricerca dell'universita' di Amburgo e dell'ospedale universitario di Jena dove sono stati testati degli adulti, tra i 50 e i 67 anni, a cui e stato chiesto di apprendere giochi di prestigio. Tre mesi di prove per arrivare al risultato: il ... (Continua)
15/07/2008 
Pillole di nicotina per contrastare la demenza
Si sa che il fumo fa male, ma una sostanza contenuta nel tabacco, la nicotina, potrebbe dare dei vantaggi a chi soffre di certi tipi di demenza.
Ricercatori dell'Istituto di psichiatria del King's College di Londra hanno rilevato che la nicotina aiuta a tenere la mente piu' attiva, migliorando la memoria, l'apprendimento e la concentrazione. Queste sono proprio le capacità che coloro che sono affetti da Alzheimer e altre forme di demenza vedono affievolirsi.
Dunque per prendere dal ... (Continua)
15/07/2008 

Una regola d'oro, mangiare meno
Vi siete mai chiesti perché mangiamo? E’ una di quelle domande semplici dietro le quali si scopre la complessità dei meccanismi che consentono la vita. Il I motivo è quello di permettere all’organismo degli esseri viventi di crescere, di passare dallo stadio infantile a quello adulto,in cui si raggiunge la maturità sessuale e quindi la capacità di riprodursi.
La seconda funzione dell’alimentazione è quella di conservare la vita. Il cibo dà energia al nostro organismo e mantiene un livello ... (Continua)

11/07/2008 
Trattamento precoce blocca sclerosi multipla
Ricerca sulle cellule staminali, trapianto autologo e un centro di risonanza magnetica dedicato: questi sono i punti di forza che fanno del San Martino una realtà di assoluta eccellenza nazionale nel trattamento della sclerosi multipla.
“Oggi disponiamo di terapie efficaci per contrastare la malattia fin dal primo attacco - ha affermato oggi a Genova il prof. Giovanni Luigi Mancardi, Ordinario di Neurologia, Direttore della Clinica Neurologica II dell’Università di Genova - : le ... (Continua)
07/07/2008 
Da un fattore di crescita la cura per l'Alzheimer
Il fattore di crescita neuronale (Ngf - Nerve Growth Factor) blocca le vie che portano alla malattia di Alzheimer, aprendo la strada al suo impiego per fini terapeutici. E’ questa la nuova scoperta di un gruppo di ricerca del Consiglio nazionale delle ricerche, coordinato da Pietro Calissano e dell’Ebri (European brain research institute-Centro europeo di ricerche sul cervello), guidato da Antonino Cattaneo.
A 50 anni dalla scoperta del fattore di crescita nervoso che è valsa il Nobel ... (Continua)
04/07/2008 
L'effetto delle note sull'intelligenza
Musica e intelligenza: è vero che c’è un legame? È vero che i bambini che studiano il pianoforte vanno meglio a scuola di quelli che nel pomeriggio fanno ginnastica o nuoto? La questione è da anni al centro di dibattiti intensi tra gli scienziati. Finalmente alcune ricerche fanno il punto sulla questione e distinguono una volta per tutte il grano dal loglio. Sono state presentate al congresso The Neuroscience and music – III, Disorders and plasticity che si è tenuto il 25-28 giugno, a Montreal, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale