Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1311 a 1320 DI 1779

27/02/2009 11:12:13 

Chi lavora troppo rischia la demenza
Lavorare troppo fa male. Questa convinzione popolare, fortemente radicata negli scansafatiche, sembra ora trovare una conferma scientifica in uno studio finlandese.
Una ricerca del Finnish Institute of Occupational Health, pubblicata sull'American Journal of Epidemiology, indica infatti che chi trascorre troppe ore in ufficio va incontro a seri rischi di demenza: non sono più, dunque, solo lo stress, la stanchezza e le posture sbagliate le conseguenze di un orario lavorativo troppo ... (Continua)

19/02/2009 10:35:30 

Scoperto ruolo gene Ras nella sindrome di Costello
Ritardo mentale, tratti somatici alterati e problemi cardiaci. Queste le caratteristiche principali dei bambini colpiti dalla sindrome di Costello, una malattia genetica che colpisce in età infantile.
La radice della Sindrome risiede in un’alterazione del gene Ras che si manifesta in una delle cellule
germinali da cui ha origine l’individuo. Si tratta dello stesso tipo di alterazione che viene individuata in circa il 20% dei tumori. I bambini nati con questa malformazione genetica, ... (Continua)

18/02/2009 12:39:01 

La donna in bikini manda l'uomo in tilt
Lui vede lei solo come un oggetto e nel cervello maschile si attivano le stesse aree interessate quando si osserva una casa, una macchina o altri oggetti.
Quando una donna è in bikini, o comunque abbastanza discinta e in pose sexy, l'uomo va in tilt e la vede come una “cosa”.
La conferma che può davvero esistere la donna “oggetto” viene da uno studio di psicologi americani dell'Università di Princeton.
Gli studiosi hanno mostrato agli studenti del loro ateneo immagini di donne in ... (Continua)

10/02/2009 11:24:47 

Scoperto come il sonno rafforza le difese immunitarie
Già le nostre nonne ci insegnavano quanto facesse bene una bella dormita, specie quando si era influenzati o un po' giù di tono. A confermare il potere terapeutico del riposo è ora una ricerca italo-americana, frutto di una collaborazione decennale tra l'Università Statale di Milano e l'Università del Michigan (Usa).
Gli scienziati hanno dimostrato, in particolare, che il sonno attiva e potenzia le nostre difese immunitarie, consentendoci di superare prima e meglio un'infezione.
Dormendo, ... (Continua)

09/02/2009 17:52:36 Nesso fra marijuana e tumore ai testicoli

Spinelli aumentano il rischio di cancro ai testicoli
Quella che erroneamente viene definita droga “leggera” può avere conseguenze davvero pesanti per la salute di chi la consuma, in prevalenza ragazzi in età adolescenziale.
Farsi una canna, tra gli altri danni che arreca al cervello e all'organismo, può aumentare notevolmente il rischio di sviluppare un cancro ai testicoli.
Questa pericolosa correlazione tra la marijuana e la neoplasia testicolare è stata evidenziata da uno studio apparso su “Cancer”: i ricercatori hanno studiato un gruppo ... (Continua)

06/02/2009 17:08:32 

Più creativi col colore blu e più concentrati col rosso
Il nostro cervello e le sue reazioni sono influenzabili dai colori che abbiamo intorno.
La rivista “Science” ha pubblicato uno studio svolto da ricercatori dell'University of British Columbia, in Canada, il quale conferma che gli stimoli visivi e cromatici sono in grado di condizionare le nostre prestazioni cognitive.
In particolare essere in una stanza con le pareti o molti oggetti blu può stimolare la creatività e la fantasia, mentre, se il colore predominante è il rosso, allora saremo ... (Continua)

06/02/2009 14:49:29 

Speranze per l'infarto dalla variante di un gene
Riuscire a sopravvivere a un infarto o a un ictus anche dopo molte ore dal suo verificarsi, in situazioni di scarso apporto d'ossigeno al cuore, al cervello e ai tessuti.
Questa speranza viene dai risultati di uno studio della Washington University School of Medicine di Saint Louis (Usa), pubblicato sul famoso periodico “Science”.
I ricercatori statunitensi hanno studiato alcuni vermi in laboratorio, scoprendo che quelli fra essi che presentavano la variante del gene RRT-1 erano capci di ... (Continua)

06/02/2009 11:15:25 

Energia dai broccoli contro il freddo
Si mangiano per intero, gambo compreso e ci offrono sali, vitamine, fibre e antiossidanti che combattono anche i tumori.
I broccoli (ortaggi della famiglia delle Crocifere) sono indicati per disintossicare e rinforzare l’organismo, che al cambio di stagione ha bisogno di trovare nuova linfa per affrontare freddo e virus con la giusta energia. Dei broccoli si consuma anche il gambo (cotto al vapore): qui si trovano le sostanze che migliorano la risposta immunitaria e possono neutralizzare ... (Continua)

04/02/2009 16:26:16 
Curare l'Alzheimer con l'insulina come il diabete
La terapia a base dell'ormone insulina, utilizzata nella cura del diabete di tipo 2, potrebbe essere efficace anche per combattere il Morbo di Alzheimer.
La scoperta, che potrebbe, se confermata, aprire nuovi scenari terapeutici per questa grave demenza, viene da una ricerca condotta presso la Northwestern University (Usa) e l'Universita' di Rio de Janeiro (Brasile) e pubblicata sulla rivista “PNAS” (Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America).
Gli ... (Continua)
27/01/2009 12:23:39 

Arriva la carrozzella autonoma comandata dal cervello
Guidare la propria sedia a rotelle con la sola forza del pensiero. Non è una magia, né la scena di un film di fantascienza, ma una rivoluzionaria tecnologia sviluppata dal Dipartimento di Elettronica e Informazione - Laboratorio di Intelligenza Artificiale e Robotica del Politecnico di Milano. Per un obiettivo molto serio: ridare autonomia di movimento a chi l’ha persa, o non l’ha mai avuta, a causa di problemi neurologici.
“La carrozzella studiata al Politecnico di Milano – spiega il prof. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale