Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1261 a 1270 DI 1779

28/07/2009 Speranze di cura per le lesioni spinali
Cellule del sangue limitano i danni del midollo spinale
Alcune cellule del sangue, i macrofagi, possono limitare i danni inferti al midollo spinale in seguito a lesioni traumatiche, come ad esempi gli incidenti stradali o sportivi.
La scoperta, per ora sperimentata solo sui topi, è stata fatta da un'equipe di ricercatori del Weizmann Institute of Science di Rehovot in Israele, guidata da Michal Schwartz, in collaborazione con i ricercatori dell’Unità di Neuroimmunologia (Istituto di Neurologia Sperimentale - INSPE) del San Raffaele di Milano, ... (Continua)
27/07/2009 10:31:48 

La dieta per eliminare le tossine
Chi soffre di intolleranze per mesi o addirittura per anni senza comprendere la causa dei suoi disturbi, con tutta probabilità ha un organismo intasato dall’eccesso di certi cibi, non graditi al proprio metabolismo. Per questo prima di eliminare i cibi sospetti con la dieta a rotazione, è necessario concentrare l’attenzione sulla depurazione degli organi coinvolti nell’instaurarsi dell’intolleranza, che sono l’intestino, il fegato, lo stomaco ed il sistema immunitario. Ognuno di essi è ... (Continua)

22/07/2009 Migliorano la memoria nella demenza
Le staminali nervose contro i danni da Alzheimer
Recuperare la memoria grazie a un'iniezione di cellule staminali nervose nel cervello: i pazienti malati del Morbo Di Alzheimer possono sperare di recuperare i loro ricordi grazie a uno studio dell'Università della California.
La ricerca ha provato che iniettando nel cervello dei topi di laboratorio cellule staminali neurali, si generavano nelle cavie nuove connessioni neuronali e gli animali recuperavano la memoria.
I risultati scientifici dell'indagine sono stati pubblicati sulla ... (Continua)
21/07/2009 Nuovo metodo di drug discovery

Come scoprire farmaci efficaci per il Parkinson
Riuscire a sapere nel giro di due settimane quali farmaci anti-Parkinson possono essere più efficaci. I ricercatori del Whitehead Institute for Biomedical Research di Cambridge hanno sviluppato un metodo di drug-screening rapido e poco costoso che potrebbe essere utilmente impiegato per l’individuazione di terapie per alcune patologie complesse come il Parkinson. La tecnica individuata impiega il comune lievito di birra per analizzare la presunta attività farmacologica di molecole in studio ... (Continua)

15/07/2009 Stimolazioni magnetiche contro i movimenti involontari
Nel cervelletto un aiuto per la terapia del Parkinson
Una nuova scoperta aiuta la lotta al Parkinson. Dopo anni di terapia farmacologica incentrata sulla levodopa si sviluppano dei movimenti involontari detti discinesie che alla lunga possono creare disturbi invalidanti. Fino ad oggi si potevano risolvere solo con procedure invasive, ora si può agire sul cervelletto con una stimolazione magnetica transcranica (Tms), meno traumatica, ma che ha già dato dei risultati positivi.
Sono stati gli studiosi dell'Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma a ... (Continua)
09/07/2009 Verità e bugie nella mente
Il cervello distingue il vero dal falso con aree diverse
Il cervello umano distingue la verità dalle bugie attivando differenti aree cerebrali. Ascoltare frasi vere o false attiva diversi processi e zone mentali. Lo hanno scoperto i ricercatori della Facoltà di Psicologia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, svolgendo uno studio in collaborazione con l’Università di Lisbona e pubblicato sulla rivista “Cortex”. Gli scienziati sono riusciti a “leggere” la testa di alcuni volontari con l'esame della risonanza magnetica ... (Continua)
08/07/2009 Riprodursi senza l'uomo
Creato sperma artificiale da staminali embrionali
Avere un figlio senza bisogno di avere rapporti con un uomo. Le donne potrebbero riprodursi da sole, utilizzando dello sperma artificiale ottenuto in laboratorio da staminali embrionali. Questa possibilità, che nei prossimi dieci anni potrebbe rivoluzionare i metodi per combattere la sterilità, viene da una ricerca condotta in Inghilterra, da studiosi del Northeast England Stem Cell Institute e dell’Università di Newcastle.
I ricercatori hanno pubblicato il loro lavoro sulla rivista “Stem ... (Continua)
07/07/2009 10:47:03 Scoperto l'odore del terrore

Il naso avverte l'odore della paura
La paura si sente a naso. Questa fortissima emozione è associata a un particolare odore avvertibile dal naso umano. Sembra anche che questo odore del terrore sia contagioso e questo spiega, in parte, perchè in un gruppo in pericolo si diffonda rapidamente il panico generalizzato. A fare questa scoperta è stato un gruppo di studiosi dell'Università di Dusseldorf, in Germania, che ha pubblicato uno studio sulla rivista “Plos One”.
Per giungere alla conclusione che siamo capaci di sentire ... (Continua)

30/06/2009 Il decalogo per un cervello attivo

D'estate il cervello non deve andare in vacanza
Arriva il sospirato periodo delle ferie e tutti non vedono l'ora di concedere il giusto riposo al corpo e alla mente. Se rilassarsi va bene, bisogna tuttavia fare attenzione a non staccare completamente la spina dall'attività cerebrale e fisica.
Per Rosario Sorrentino, neurologo della casa di cura Pio XI di Roma e direttore dell'Ircap (Istituto di ricerca e cura per gli attacchi di panico), non è salutare azzerare ogni attività fisica e mentale in vacanza.
L'esperto sottolinea come ... (Continua)

19/06/2009  Alcol pericoloso subito
L'alcol danneggia il cervello in 6 minuti, le donne di più
L'alcol viene assorbito dal cervello sei minuti dopo essere stato ingerito e inizia a provocare alcuni danni che, se il consumo è moderato e occasionale, sono completamente reversibili, mentre sono più duraturi se si è abituati ad alzare troppo frequentemente il gomito.
A scoprire la rapidità con cui l'alcol viene metabolizzato a livello cerebrale è stata una ricerca dell'Heidelberg University Hospital. Cronometro alla mano, hanno provato che bastano 360 secondi perché le cellule cerebrali ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale