Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1241 a 1250 DI 1779

09/11/2009 Come affrontare la SAD, depressione invernale

Contro la depressione autunnale fare il pieno di luce
Una tristezza eccessiva e una depressione crescente in autunno-inverno possono essere una vera e propria malattia. Si chiama SAD, ''Seasonal Affective Disorder'', acronimo che, paradossalmente, in inglese significa “triste”. Con l'accorciarsi delle giornate che si verifica con l'avvicinarsi dell'inverno, molte persone soffrono di un malessere dell'umore. Esperti statunitensi, che hanno studiato la patologia, consigliano, a chi ne è colpito, di trovare il modo di stare in posti dove c'è luce, ... (Continua)

05/11/2009 16:33:30 Ricercatori del San Raffaele di Milano ne studiano gli effetti sulle scimmie

Nuova sperimentazione sulle staminali neurali umane
Una scoperta dei ricercatori del San Raffaele potrà rendere più efficace le terapie a base di cellule staminali del cervello nelle malattie neurologiche.
I ricercatori dell’Istituto di Neurologia Sperimentale (INSPE) del San Raffaele di Milano in collaborazione con diversi altri Istituti nel mondo hanno studiato gli effetti dell’utilizzo delle cellule staminali neurali del cervello come agenti terapeutici in modelli animali affetti da sclerosi multipla.
La ricerca, coordinata da Stefano ... (Continua)

22/10/2009 15:19:12 Un test predice la possibilità di recupero motorio in caso di ischemia cerebrale
Nuova ricerca sull'ischemia cerebrale
Ai danni provocati da un'ischemia cerebrale potrebbe rispondere ora un test che dovrebbe consentire di valutare gli effetti dell'ictus e quantificare le possibilità di miglioramento di ogni organismo.
L’ictus compromette frequentemente la funzione motoria di una metà del corpo. In alcuni pazienti nel corso dei mesi successivi all’evento cerebrale si verifica un progressivo recupero motorio, che può essere anche completo. Altri malati con infarti cerebrali di paragonabile entità non ... (Continua)
22/10/2009 10:58:44 Dormire senza ricorrere alle medicine

Attenti ai farmaci per l'insonnia
Attenzione a ricorrere alle medicine fai-da-te per riuscire a dormire. Che abbiate difficoltà saltuarie ad addormentarvi o che siate insonni abituali, bisogna evitare il ricorso sconsiderato ai farmaci, i quali hanno controindicazioni, oltre agli effetti terapeutici. Un errore che molti spesso commettono è, poi, quello di prendere gocce e pillole non appositamente studiate per l'insonnia, ma commercializzate come antidepressivi o calmanti.
Non si conoscono ancora bene gli effetti a medio e ... (Continua)

16/10/2009 12:37:16 Svelati i meccanismi del rimpianto e dell'empatia

Scoperti i neuroni di “Lascia o Raddoppia”
Una vincita sfiorata al Superenalotto o alla lotteria e il nostro cervello parte a rimuginare su una vita alternativa che siamo riusciti a sfiorare, ma non ad afferrare. Una sensazione di empatia, di condivisione del rimpianto altrui, ci prende anche quando guardiamo qualche quiz a premi in tv e il concorrente fallisce per un soffio una grossa vincita.
Una ricerca dei ricercatori dell’Università Vita-Salute San Raffaele ha ora individuato i correlati neurali che ci fanno empatizzare con il ... (Continua)

15/10/2009 15:02:29 Studio dell'IRCCS Medea di Ostuni

Bimba vive con un solo emisfero cerebrale
Una bambina di due anni e uno sviluppo emotivo, comportamentale e sociale nella norma. Eppure presenta una grande cisti porencefalica nell'emisfero sinistro, con estensione nei lobi frontale, temporale e occipitale. In pratica vive solo con mezzo cervello. È stato pubblicato su The New England Journal of Medicine, una delle riviste scientifiche più accreditate, uno studio dell'IRCCS "E. Medea" di Ostuni, che si è occupato di questo incredibile caso.
"Living with one hemisphere" si può, nel ... (Continua)

14/10/2009 Efficace il Glatiramer acetato per la SM
Buoni risultati da farmaco contro la Sclerosi Multipla
Una bella notizia e una speranza concreta per i malati di sclerosi multipla: ci sono buoni risultati clinici per una novità farmacologica nella cura di questa grave patologia, che ora può essere curata meglio fin dai primi sintomi.
I ricercatori dell’Istituto di Neurologia Sperimentale (INSPE) del San Raffaele di Milano, in collaborazione con diversi altri Istituti di Neurologia nel mondo, hanno scoperto l’efficacia di un farmaco contro la Sclerosi Multipla (SM) prima che la malattia si ... (Continua)
08/10/2009 16:43:11 Danni cerebrali al feto da ormoni dello stress

Troppa liquirizia in gravidanza fa male al bambino
Attenzione a mangiare troppa liquirizia in gravidanza: contiene una sostanza, la “glycyrrhiza” (glicirrizina), che in dosi eccessive può danneggiare il cervello del feto. Si rischia di dare alla luce figli che avranno problemi cognitivi e comportamentali.
Lo sostiene una ricerca pubblicata sull' “American Journal of Epidemiology”, svolta dalle università di Helsinki, in Finlandia, e di Edimburgo, in Scozia.
Gli studiosi hanno considerato l'alimentazione in gravidanza di oltre 300 donne, ... (Continua)

05/10/2009 17:08:24 Aiuto alla memoria durante il riposo notturno

Spray nasale fissa i ricordi nel sonno REM
Il sogno proibito degli studenti con poca memoria sta per diventare realtà. Potrebbe essere presto disponibile uno spray nasale che, spruzzato nel naso prima di andare a dormire, fissa i ricordi nella memoria durante la fase REM del sonno.
La mattina dopo non sarà un problema ricordare una formula alla professoressa di matematica o una poesia all'insegnante di italiano.
Queste promesse vengono da una ricerca dell'Università di Lubecca, in Germania, dove alcuni studiosi hanno messo a punto ... (Continua)

29/09/2009 13:31:52 Il controllo della vista e le patologie oculari

Quando fare la visita oculistica
Nei bambini appena nati, la vista non è perfetta ma si sviluppa nelle prime settimane di vita. I bambini devono imparare a mettere a fuoco gli oggetti, seguire le immagini in movimento e utilizzare i due occhi insieme. Poi, il cervello ha bisogno di imparare a dare un significato alle informazioni visive.
Di seguito, sono riportate alcune condizioni comuni che possono influenzare l'acuità visiva durante l'infanzia: gli errori di rifrazione che, in pratica, sono della alterazioni della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale