Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1181 a 1190 DI 1779

27/07/2010 Dispositivo tecnologico offre nuove possibilità ai tetraplegici
Il naso per rendersi autonomi
Un nuovo ritrovato tecnologico per migliorare la vita dei pazienti tetraplegici. È il risultato di una ricerca israeliana del Weizmann Institute pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Il nuovo dispositivo, denominato “sniff controller”, permette ai pazienti di controllare il movimento della sedia a rotelle, di parlare, scrivere e navigare su internet semplicemente espirando aria dal naso.
I ricercatori israeliani sono partiti dal presupposto che ... (Continua)
22/07/2010 10:03:32 Gli stimoli sensoriali si integrano prima della loro percezione cosciente

Toccare per vedere
Come un segnale tattile interagisce con un segnale visivo non appena le due informazioni arrivano al cervello. È questo il senso di uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa e Milano (In-Cnr), che dimostra come l’interazione tra segnali multisensoriali possa avvenire già a livello delle cosiddette aree primarie, ovvero non appena le informazioni sensoriali arrivano al cervello. La scoperta suggerisce una revisione dei modelli ... (Continua)

15/07/2010 Un nuovo test aiuta a diagnosticare in anticipo la malattia

Sei domande per scoprire la fibromialgia
Un test che aiuti pazienti e medici e renda più efficaci le cure. Si tratta del cosiddetto Test Benevento, un questionario rivolto a chi soffre di dolore cronico per facilitare una diagnosi il più precoce possibile della fibromialgia.
La fibromialgia è una patologia caratterizzata da dolore muscoloscheletrico diffuso per tutto il corpo e persistente che si accompagna ed è in parte causa di grave affaticamento. La malattia colpisce in prevalenza donne adulte, mentre è piuttosto rara fra i ... (Continua)

08/07/2010 La passione per i videogames potrebbe portare a disturbi dell'attenzione

ADHD, pericolo videogiochi
Responsabili di volta in volta di una serie innumerevole di patologie, i videogiochi vengono ora associati all'ADHD, il Disturbo da deficit di attenzione e iperattività.
Secondo un gruppo di ricercatori americani dell'Università di Stato dello Iowa, i cervelli dei più piccoli, messi sotto pressione dalle tante ore passate davanti agli schermi televisivi e al pc, mostrano poi più difficoltà di concentrazione in sede scolastica, laddove la stimolazione visiva ... (Continua)

07/07/2010 Il “disturbo della condotta” deriva da una funzionalità cerebrale non corretta

L'aggressività nasce da un difetto del cervello
I ragazzi aggressivi e violenti, ai margini della vita sociale, potrebbero soffrire di una disfunzione cerebrale che li “obbliga” ad adottare comportamenti fuori dalla norma. È quanto sostiene una ricerca dell'Università inglese di Cambridge pubblicata sulla rivista specializzata Archives of General Psychiatry.
I ricercatori britannici sono partiti dalla considerazione che il cosiddetto “disturbo della condotta”, ovvero quell'insieme di atteggiamenti anti-sociali che caratterizza ... (Continua)

06/07/2010 10:07:08 Dieta a colori e una nuova sostanza per ridurre l'appetito

Diete, le nuove vie per dimagrire
Per i forzati delle diete arrivano novità interessanti. La prima è una dieta a base di alimenti rossi e blu che servirebbe a scongiurare il sovrappeso e le possibili patologie che da esso scaturiscono. L'idea viene dai ricercatori del Progetto Athena, secondo cui una serie di prodotti come le melanzane, l'uva, i mirtilli, e arance, fragole, cocomero e ciliegie produrrebbero effetti significativi sul metabolismo dei pazienti.
Al Progetto Athena hanno partecipato sei gruppi di ricerca, fra cui ... (Continua)

06/07/2010 Ricerca individua modelli di attività cerebrali che annunciano la malattia

Scoperti marcatori che predicono la schizofrenia
Un team di ricerca inglese ha fatto luce su determinati modelli di attività cerebrale che consentirebbero ai medici di predire lo sviluppo di patologie mentali come la schizofrenia. Ad annunciarlo, gli stessi ricercatori durante il Forum europeo sulle neuroscienze in corso ad Amsterdam.
Sono milioni in tutto il mondo le persone che soffrono di disturbi mentali, prima fra tutti la depressione, ma anche schizofrenia, demenza, ADHD, epilessia, e in molti casi la patologia si annuncia già ... (Continua)

16/06/2010 La disidratazione incide negativamente sulle prestazioni cerebrali

Fattore acqua per l'esame di maturità
Concentrati sugli esami e colpiti da uno stress psico-fisico non irrilevante, i ragazzi potrebbero dimenticare la cosa più semplice, bere un buon bicchiere d'acqua. Niente di più sbagliato, avvertono i medici.
Una serie di studi ha infatti dimostrato come una condizione di disidratazione influenzi non solo lo stato fisico della persona, ma anche le capacità intellettive. Diverse sono le conseguenze sulla funzione cognitiva del soggetto; uno studio internazionale ha associato la mancanza ... (Continua)

16/06/2010 Team americano individua i meccanismi alla base delle conoscenze di routine

Apprendimento abituale regolato da due circuiti cerebrali
Un gruppo di scienziati statunitensi ha scoperto il ruolo svolto da due circuiti cerebrali nelle forme di apprendimento abituale, ovvero quelle azioni che ripetiamo ogni giorno come andare e tornare dal lavoro o recarci al supermercato.
Si tratta di una scoperta che potrebbe avere una ricaduta nella ricerca di una terapia per il morbo di Parkinson e altri disturbi psichiatrici. La ricerca, pubblicata su Neuron, fa parte del progetto “Select and Act”, finanziato dall'Unione Europea.
Le ... (Continua)

14/06/2010 Dal Canada nuova tecnologia per preservare le funzioni neurologiche

Ictus, tecnica innovativa per sciogliere i trombi
Limitare i danni dell'ictus è una corsa contro il tempo. Tre-quattro ore sono il limite massimo oltre il quale gli interventi diventano poco utili. A causa dell'ostruzione di un vaso che porta il sangue al cervello, le cellule cominciano a morire e il paziente perde via via le proprie funzioni neurologiche.
La tecnica permetterebbe di allungare il lasso di tempo a disposizione dei medici per intervenire salvando oltre alla vita anche le capacità neurologiche del paziente. Si tratta in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale