Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1101 a 1110 DI 1779

04/02/2011 Scoperta base neurobiologica per la distorsione dell'immagine corporea

Sull'anoressia l'influenza dei meccanismi cerebrali
Potrebbe non essere esclusivamente psicologico il problema delle pazienti affette da anoressia. Stando ai risultati di uno studio italiano realizzato dal dott. Santino Gaudio e dal suo team di ricercatori, il cervello delle ragazze che soffrono di anoressia nervosa restrittiva mostrerebbe una vulnerabilità evidente in quelle zone che regolano la rappresentazione mentale di sé e la manipolazione delle immagini.
Ciò ... (Continua)

04/02/2011 Studio suggerisce un nesso fra microbi intestinali e sviluppo cerebrale

I batteri intestinali influenzano il cervello
Sembra che i batteri che vivono all'interno dell'intestino possano influenzare lo sviluppo del cervello e il comportamento delle persone adulte. Questi i risultati di una nuova ricerca finanziata dall'Unione europea e pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).
Secondo lo studio, la colonizzazione dell'intestino da parte di alcuni microbi potrebbe favorire uno sviluppo ottimale del cervello. I risultati potrebbero migliorare inoltre le conoscenze degli ... (Continua)

04/02/2011 Messa al bando di oggetti che contengono il composto

Addio al bisfenolo, biberon più sicuri
Il 1 marzo è la data stabilita per il divieto di fabbricazione degli ormai famigerati biberon al bisfenolo A (Bpa). Lo ha deciso una direttiva della Commissione europea che vieta inoltre, a partire dal 1 giugno, "l'immissione sul mercato e l'importazione nell'Unione di materiali e oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari che non sono conformi alla presente direttiva".
La decisione è arrivata dopo anni di polemiche e ritardi e dopo che alcuni ... (Continua)

03/02/2011 Studio internazionale sulla malattia rara che colpisce i bambini
Un trial per la malattia di Morquio
Al via una sperimentazione sulla mucopolisaccaridosi di tipo IV A, ovvero la malattia di Morquio, una patologia di tipo metabolico caratterizzata dall'accumulo lisosomiale. I lisosomi sono delle vescicole presenti all'interno delle cellule che svolgono, per così dire, la funzione digerente delle stesse, distruggendo le molecole estranee.
La patologia si sviluppa seguendo due diverse tipologie, definite A e B. La ... (Continua)
01/02/2011 I grassi buoni aiutano a vivere meglio e a contrastare il malumore

Dieta ricca di Omega 3 per combattere la depressione
Che la salute psico-fisica sia strettamente legata all'alimentazione non è più una supposizione. Tantissimi studi dimostrano ogni giorno come alcuni alimenti, consumati regolarmente prevengano determinate malattie e aiutino a fortificare le nostre difese naturali. E quello che mangiamo influisce non solo sulla salute dell'organismo ma anche sul nostro umore.
Di nuovo l'attenzione torna sui benefici degli Omega 3, dei quali erano già note le proprietà antossidanti nella lotta ai radicali ... (Continua)

28/01/2011 La ricerca genetica suggerisce nuove prospettive terapeutiche

Nuovo studio sull'Huntington
Una ricerca condotta dall'Università di Leicester nel Regno Unito fa sperare possibili nuovi trattamenti per le devastanti malattie neurodegenerative come il morbo di Huntington, per le quali non esiste attualmente alcuna cura.
Un team internazionale di scienziati ha compiuto queste scoperte utilizzando tecniche genetiche all'avanguardia. Lo studio è stato pubblicato su The Journal of Biological Chemistry. I ricercatori di Leicester, insieme ai colleghi dell'Università di Lisbona, in ... (Continua)

27/01/2011 Nicotina associata ad alterazioni nella capacità comunicativa fra i neuroni

Deficit di attenzione per chi fuma
Come se non bastassero tutte le buone ragioni già note per smettere di fumare, da una ricerca italiana si apprende ora che il fumo ridurrebbe la nostra capacità di prestare attenzione. Si tratta di una ricerca della Scuola internazionale superiore di studi avanzati che ha sede a Trieste, firmata da Enrico Cherubini e dai suoi colleghi e appena pubblicata sulla rivista Journal of Neuroscience.
I ricercatori italiani sostengono che la nicotina, anche in modeste quantità, sarebbe in grado di ... (Continua)

26/01/2011 La stimolazione cerebrale per i casi di ipertensione resistente

Un pacemaker controlla l'ipertensione
Qualche mese fa si era parlato di un pacemaker per il controllo dell'ipertensione utilizzato dall'Ospedale Le Molinette di Torino. In questo caso lo strumento non è posizionato sul collo per controllare le arterie carotidi, ma in testa per spedire segnali al cervello.
La ricerca è a firma di Nikunj K. Patel e dei suoi colleghi del Frenchay Hospital di Bristol e verrà pubblicata su Neurology. Il pacemaker si basa sul principio della stimolazione cerebrale ... (Continua)

26/01/2011 Dalle bio-nanotecnologie una soluzione a diversi problemi oculistici

Ricercatori italiani mettono a punto una retina artificiale
Si entra nel futuro grazie a una ricerca italiana che ha realizzato una retina artificiale resa del tutto compatibile grazie all'innesto di materiale organico. La scoperta è frutto della collaborazione fra Dipartimento di Neuroscienze e Neurotecnologie (NBT), il Centro di Nanoscienze e Tecnologie dell'Istituto Italiano di Tecnologia, e il Dipartimento di Fisica del Politecnico di Milano, che pubblicheranno a breve i risultati ottenuti sulla rivista di settore Nature Communications, ... (Continua)

25/01/2011 Bastano due mesi per modificare la materia grigia

Gli effetti della meditazione sul cervello
Non fa bene solo allo spirito, ma anche al corpo. È ciò che sostengono alcuni ricercatori del Massachusetts General Hospital a proposito della meditazione, tecnica di rilassamento che stando ai risultati produrrebbe effetti verificabili sul cervello dopo 2 mesi di esercizio costante.
La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Psychiatry Research: Neuroimaging e ha coinvolto un gruppo di volontari per un periodo di 8 settimane, nel corso delle quali hanno ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale