Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1011 a 1020 DI 1779

09/07/2011 Scoperto il meccanismo biologico alla base del piacere dato dal junk food

Gli endocannabinoidi rendono i cibi grassi una droga
Uno studio italo-americano ha scoperto il fondamentale ruolo degli endocannabinoidi nella gestione del desiderio di cibi grassi e ipercalorici. Lo studio, firmato dal prof. Daniele Piomelli dell'Istituto Italiano di Tecnologia e condotto in collaborazione con la University of California – Irvine e l’Albert Einstein College of Medicine of Yeshiva University, New York, svela i meccanismi biologici alla base del piacere legato al consumo di cibi grassi.
I ricercatori coinvolti in questo ... (Continua)

08/07/2011 Danni al cervello e modificazioni del Dna

I rischi per la salute a causa dell'inquinamento
Uno studio americano mette in guardia dai pericoli dell'inquinamento atmosferico per il nostro cervello. La ricerca, della Ohio State University, ha verificato gli effetti sulla salute mentale dell'inquinamento, mostrando risultati non proprio rassicuranti.
Basandosi su analisi di topi da laboratorio, i ricercatori guidati da Laura Fonken hanno registrato l'emergere di problemi di apprendimento, di memoria e sintomi depressivi nelle cavie esposte a tassi elevati di inquinamento ... (Continua)

08/07/2011 Possibili alterazioni del ciclo sonno-veglia

Anche una luce bassa può rovinare il sonno
È bene spegnere tutte le luci prima di andare a letto e rinunciare anche alla televisione. È quanto riferisce uno studio della Ohio State University che dimostra come un'esposizione anche limitata a sorgenti di luce può causare problemi nella gestione del ciclo sonno-veglia e indurre perfino stati depressivi.
La ricerca, che sarà pubblicata su Behavioural Brain Research, ha preso come campione due gruppi di criceti; gli animali del primo gruppo hanno potuto dormire nell'oscurità più ... (Continua)

01/07/2011 Nuovo trattamento stimola il ripristino dell'equilibrio neurochimico

Terapia genica per il Parkinson
La terapia genica potrebbe presto essere introdotta per la cura del morbo di Parkinson. Il risultato è frutto di anni di lavoro teso a fornire un trattamento efficace, sicuro e privo di effetti collaterali per i pazienti, ma che soprattutto ha come effetto la significativa riduzione dei sintomi avvertiti quali tremore, difficoltà nel movimento, rigidità muscolare e così via.
Ad ottenere questo risultato è un progetto di ricerca guidato da Andrew Feigin del Feinstein Institute for Medical ... (Continua)

01/07/2011 Divertirsi in vacanza senza mandare in ferie il cervello

Giovani e sesso sicuro, rapporto tormentato
Alle prese con le ultime fatiche scolastiche si sono fatti cogliere decisamente impreparati dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) che ha raggiunto 1131 ragazzi per un sondaggio sui comportamenti riproduttivi.
Solo il 12% utilizza abitualmente la doppia protezione (pillola più preservativo), il più efficace strumento contro gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili, e una teenager su 4 ha fatto ricorso almeno una volta alla contraccezione di ... (Continua)

30/06/2011 Un estratto della spezia inibisce lo sviluppo della patologia

La cannella previene l'Alzheimer
L'Azheimer può essere prevenuto dalla cannella. È la conclusione cui giunge una ricerca pubblicata su Plos One da un team di studiosi dell'Università di Tel Aviv guidati dal prof. Michael Ovadia, a capo del Dipartimento di Zoologia.
Lo studio, condotto in collaborazione con i ricercatori Ehud Gazit, Daniel Segal e Dan Frenkel, ha mostrato che una soluzione a base di cannella è in grado di ostacolare lo sviluppo della temibile patologia neurodegenerativa.
I ricercatori hanno estratto ... (Continua)

30/06/2011 Quando l'attività fisica non fa bene

Cause del dolore muscolare dopo l'esercizio fisico
Individui sani, che svolgano esercizio fisico più o meno intenso, possono presentare, di frequente, dolore muscolare in seguito allo sforzo, per due ordini di motivi: dolenzia muscolare ritardata, ad insorgenza tipica dopo 24 ore e della durata di alcuni giorni (DOMS), e dolore muscolare da crampi, che insorge, invece, nell'immediato, e della durata di pochi secondi.
Da premettere che il dolore svolge funzione di protezione dell'organismo da tutti quegli eventi esterni ed interni che ... (Continua)

28/06/2011 Il binge drinking può rivelarsi fatale per le capacità cerebrali

L'alcool provoca danni al cervello degli adolescenti
Bere troppo e troppo spesso nel corso dell'adolescenza porta a danni significativi per il cervello dei ragazzi. Lo dice una ricerca del Dipartimento di Psicologia dell'Università di Cincinnati, negli Stati Uniti, presentata nel corso della Research Society on Alcoholism di Atlanta.
I ricercatori hanno stabilito che un consumo di 4 o 5 bevande alcoliche ogni fine settimana provoca l'assottigliamento della corteccia prefrontale rispettivamente delle ragazze e dei ragazzi. La corteccia ... (Continua)

28/06/2011 Alterato lo sviluppo della sostanza bianca
Nuovo studio sull'autismo
Ricercatori italiani guidati da Paolo Brambilla hanno studiato lo sviluppo della sostanza bianca e della sostanza grigia nell’autismo applicando un protocollo di imaging combinato di morfometria (Voxel-Based Morphometry, VBM) e di diffusione.
Lo studio, promosso da IRCCS Medea e Associazione La Nostra Famiglia, è stato pubblicato sulla rivista Brain. L'autismo è una sindrome caratterizzata, già nella prima infanzia, da deficit di comunicazione verbale e non verbale, interessi ristretti e ... (Continua)
24/06/2011 La sostanza arricchita di oligofruttosio aiuta a controllare il peso

Obesità, l'inulina riduce la quantità di energia assunta
Una ricerca firmata da Rob Welch della University of Ulster dimostra che l'inulina arricchita di oligofruttosio porta a una riduzione della quantità di energia assunta negli adulti sovrappeso e obesi. Lo studio è stato di recente presentato per la prima volta al 18° European Congress on Obesity (ECO), che si è tenuto ad Istanbul a maggio.
Lo studio di intervento cross-over, randomizzato in doppio cieco, placebo-controllato è stato condotto su 36 volontari sovrappeso o obesi, uomini e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale