Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 629

Risultati da 511 a 520 DI 629

03/09/2008 

Fare le scale allunga la vita: ora è dimostrato
Un gruppo di ricercatori dell'ospedale universitario di Ginevra ha dimostrato che fare le scale allunga la vita.
Che facesse bene già si sapeva, così come è salutare il regolare esercizio fisico per prevenire malattie ed essere più in forma. La novità dello studio svizzero è la portata dei benefici che può arrecare un semplice gesto quotidiano come salire pochi gradini. Può, ad esempio, ridurre del 15% il rischio di una morte prematura per cause patologiche.
L'indagine scientifica, ... (Continua)

01/07/2008 
Test del prediabete inaffidabile nei bambini
Il test comunemente usato nello screening per l'individuazione dello stato di prediabete non e' assolutamente affidabile, almeno nei bambini. Ricercatori canadesi, guidati da Katherine Morrison, del Pediatrics Department alla McMaster University di Hamilton, Ontario, hanno presentato all'Endocrine Society's annual meeting, a San Francisco, un lavoro eseguito su un gruppo di 172 bambini obesi inseriti in un programma di controllo delle condizioni cliniche con la finalita' di una ... (Continua)
26/06/2008 
Molecola tiene a bada la pressione
I risultati di due nuovi studi su MICARDIS® (telmisartan) in associazione non a dose fissa con amlodipina o in associazione a dose fissa con idroclorotiazide (HCTZ) 25 mg confermano che un regime terapeutico basato su telmisartan applicato a pazienti ipertesi con rischio cardiovascolare è in grado di offrire un controllo pressorio importante e sostenuto nel tempo in una vasta gamma di pazienti compresi quelli con ipertensione difficile da trattare. I risultati dello studio sono stati ... (Continua)
24/06/2008 

Forse pericoloso ezetimibe, farmaco anti colesterolo
E' già capitato una volta, un anno fa, che un nuovo farmaco venisse messo in commercio, elogiato per le sue straordinarie qualità, e poi si scoprisse che invece di fare bene alla salute era dannoso. Si tratta del torcetrapib, un anticolesterolo che doveva aumentare il colesterolo buono (Hdl) e diminuire quello cattivo (Ldl). La casa produttrice dovette poi ritirarlo perchè si scoprì che la mortalità era aumentata e c'erano stati casi inaspettati di infarto e insufficienza cardiaca.
Spesso ... (Continua)

24/06/2008 

Nuovo studio scagiona il caffè
Il consumo di caffè e la sua possibile incidenza sulla salute umana, si arricchisce di un nuovo studio scientifico. E’ di questo mese infatti la pubblicazione sulla prestigiosa rivista Annals of Internal Medicine, Volume 148, dello studio “The Relationship of Coffee Consumption with mortality”.
Nato, come scrivono gli autori, fra cui la ricercatrice madrilena Esther Lopez-Garcia, con il preciso obiettivo di ottenere elementi validi sulle possibili cause di decesso legate al consumo di ... (Continua)

05/06/2008 
Associazione di farmaci protegge il colon
L'associazione di diversi farmaci chemioterapici per la cura del cancro è ormai una prassi consolidata, ciò che invece è una novità è la combinazione di due farmaci, il Sulindac e la difluorometilornitina (DFMO) per studi clinici di chemioprevenzione, la disciplina che combatte il cancro al suo inizio o prima ancora che si riveli. Inoltre le dosi dei due farmaci sono piuttosto basse: 500 mg di DMFO e 150 mg di Sulindac una volta al giorno.
Per eseguire gli studi sono stati reclutati 375 ... (Continua)
29/05/2008 
Nuove conferme su rosuvastatina per aterosclerosi
La capacità della rosuvastatina, la statina che permette un’effettiva regressione dell’aterosclerosi, già dimostrata dai risultati dello studio ASTEROID mediante ultrasonografia intravascolare (IVUS), viene ora confermata, per la prima volta, anche dalle misurazioni ottenute con l’angiografia coronaria quantitativa (QCA). I nuovi dati confermano che rosuvastatina è la sola statina che, grazie alla sua efficacia nel ridurre efficacemente i livelli di colesterolo-LDL e aumentare quelli di ... (Continua)
02/05/2008 

Trifoglio rosso per menopausa più leggera
Soprattutto in Occidente il climaterio (ciclo completo che prevede un periodo pre-menopausa, un periodo peri-menopausa ed uno post) è caratterizzato da una serie di disturbi tipici definiti “sindrome menopausale” che, causando un sensibile peggioramento della qualità della vita per circa il 75% delle donne, porta a considerare negativamente quella che è invece una normale fase di vita.
I principali disturbi legati alla menopausa posso essere classificati come segue:
Sintomi ... (Continua)

28/04/2008 
NAFLD e NASH associate a patologia cardiovascolare
La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) e la sua forma più grave, la steatoepatite non alcolica (NASH), costituiscono un problema sanitario significativo che colpisce milioni di persone in tutto il mondo ed in particolar modo nei paesi occidentali. La NAFLD è un accumulo lipidico nel fegato la cui causa non è legata all’abuso di alcool. Quando tale condizione progredisce ed è associata ad infiammazione e danno epatico viene definita NASH, e si ritiene che possa insorgere nel 15 - 25% dei casi ... (Continua)
16/04/2008 
Caffè, una miniera di antiossidanti
Elevato potere antiossidante grazie al contenuto degli acidi clorogenici, azione protettiva nei confronti dello sviluppo del diabete di tipo 2 e del morbo di Parkinson, rallentamento del naturale declino cerebrale nelle persone anziane, nessun effetto sfavorevole sul rischio cardiovascolare: sono queste le principali novità legate al consumo di caffè che emergono dai più recenti studi scientifici internazionali.
NFI, Nutrition Foundation of Italy - il Centro Studi dell’Alimentazione - ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale