Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 629

Risultati da 461 a 470 DI 629

06/02/2010 

Quali check up fare e quando
Una buona abitudine è quella del controllo annuale, un po’ come il tagliando della macchina. Attenzione però perché dagli USA giunge una ricerca che mette i puntini sulle i a questo controllo.
Una ricerca pubblicata sugli 'Archives of Internal Medicine' giunge alle conclusioni che spesso è una pratica mal utilizzata ed alcune volte pure inutile. Addirittura i pazienti sono, un po' stoltamente, influenzati e che molti medici lo considerano importante anche se non da i risultati sperati ... (Continua)

24/11/2009 16:21:52 La rabbia repressa è causa di grave stress per il nostro organismo

Lavoro, l'importante è arrabbiarsi
Nel bel mezzo di una riunione, provate a urlare. Forse vi prenderanno per pazzi, ma la vostra salute ne trarrà beneficio. È il suggerimento che viene da una ricerca svedese sugli effetti che lo stress da lavoro e la rabbia inespressa provocano sul nostro organismo.
I medici svedesi hanno preso in esame un campione di quasi tremila impiegati di Stoccolma che fino a quel momento non avevano sofferto di patologie cardiovascolari. Ai volontari è stato sottoposto un questionario per far emergere ... (Continua)

23/11/2009 I fattori di rischio moderni non bastano a spiegare le malattie cardiovascolari

Gli Antichi Egizi avevano un cuore moderno
È facile puntare il dito contro lo stress e la cattiva alimentazione quando si tratta di malattie del cuore. Lo afferma una ricerca condotta da un gruppo di medici americani ed egiziani, i quali hanno deciso di analizzare lo "stato di salute" di alcune mummie egizie.
La scoperta che hanno fatto è stata sorprendente: anche gli Antichi Egizi soffrivano di arteriosclerosi, l'indurimento delle arterie che finora sembrava appannaggio esclusivo degli uomini moderni.
I ricercatori hanno ... (Continua)

30/10/2009 15:14:29 Gli esiti dello studio FAME

Nuove prospettive nel trattamento delle malattie coronariche
Una nuova tecnologia potrebbe rappresentare un valido ausilio nei casi di pazienti con problemi cardiaci.
La recente pubblicazione dei risultati dello studio FAME (Fractional Flow Reserve (FFR) vs. Angiography in Multivessel Evaluation), infatti, dimostra una significativa riduzione del rischio di morte e di attacco di cuore nei pazienti sottoposti al trattamento con la nuovissima tecnologia per la misurazione della Fractional Flow Reserve prima delle procedure di impianto di stent ... (Continua)

27/10/2009 11:52:23 Frutta e verdura aiutano anche ad ascoltare

I cibi che proteggono l'udito
Per mangiare frutta e verdura, pare esserci ora una ragione in più. La predilezione di ogni mamma per questi due pilastri della dieta mediterranea viene confermata da uno studio americano presentato in questi giorni. Gli alimenti ricchi di acido folico ridurrebbero per gli uomini il rischio di sordità. I folati si trovano soprattutto nelle verdure a foglia verde, ad esempio lattuga e spinaci, in arance, limoni, fragole, ma anche in cereali e legumi.
Lo studio si basa su un campione di 3.600 ... (Continua)

13/10/2009 18:01:50 Una ricerca fa luce sulla sindrome del QT lungo

La morte improvvisa non ha più segreti
Perché alcuni individui muoiono improvvisamente di un arresto cardiaco in maniera del tutto inaspettata, spesso in giovane età? La malattia è nota come sindrome del QT lungo e caratterizzata da un elevato rischio di aritmie, irregolarità del ritmo cardiaco che possono provocare sincope e morte improvvisa, talvolta anche nei lattanti (sindrome della morte in culla). A dare il nome alla malattia è l’allungamento di uno specifico parametro dell’elettrocardiogramma chiamato appunto “intervallo ... (Continua)

12/10/2009 Varianti genetiche rendono più efficaci le solfuniluree
I geni aiutano i farmaci anti-diabete
Il successo di una cura contro il diabete dipende da molti fattori, anche da quelli genetici. Un gruppo di ricercatori inglese, il Diabetes Research Group della University of Dundee (Scozia, Uk), ha individuato due varianti genetiche specifiche del gene CYP2C9 che contribuiscono a rendere fino a tre volte più efficaci i farmaci antidiabetici della classe delle solfuniluree nei diabetici di tipo 2.
I malati che non presentavano tale conformazione genetica, invece, rispondevano meno bene ... (Continua)
02/10/2009 17:55:50 Tecnica non invasiva svela lo scompenso cardiaco
Nuovo strumento per misurare l'insufficienza cardiaca
Individuare per tempo l'insufficienza e lo scompenso cardiaco, prima che possano fare danni e portare alla morte improvvisa nei casi più gravi. Raggiungere questo obiettivo è ora più facile.
Un nuovo studio multicentrico mostra che le misure della funzione cardiaca rilevate durante le prove da sforzo con la tecnologia non invasiva BIOREACTANCE(R) dell'industria di dispositivi medicali Cheetah Medical permettono di comprendere meglio le cause dell'arresto cardiaco.
Le misurazioni non ... (Continua)
23/09/2009 11:07:25 Rischi per i fumatori cinquantenni

Fumare accorcia la vita di dieci anni
Il fumo fa male e si sa. In alcuni casi fa malissimo e fa morire prima: un fumatore cinquantenne che soffra di ipertensione e colesterolo alto si accorcia la vita di dieci anni se non abbandona il vizio delle “bionde”.
Sono deleteri, infatti, gli effetti sulla salute di questi tre fattori di rischio combinati insieme.
A sostenere questa tesi è uno studio inglese dell'Università di Oxford, pubblicato sul “British Medical Journal”.
I ricercatori britannici hanno seguito da vicino, per 38 ... (Continua)

23/09/2009 Check-up innovativo per il cuore a Milano

Cardio-Check nuovo test salva-cuore
Riuscire a sapere con esattezza quali rischi corre il nostro sistema cardiovascolare, mettendo tempestivamente in atto tutte le misure necessarie ed evitando di perdere tempo con esami inutili. Fare prevenzione e diagnosi su misura per ogni paziente.
Questo è quanto promette di ottenere Cardio-Check, un'innovativa metodica di check-up per il cuore disponibile presso il Centro Diagnostico Italiano (CDI) di Milano.
Cardio-Check, messo a punto dal CDI, consiste in un questionario medico ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale