Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 629

Risultati da 191 a 200 DI 629

27/08/2014 15:04:00 L'ormone amilina chiave di entrambe le malattie

Due forme di diabete, un solo meccanismo
È un unico meccanismo molecolare a mettere in moto le due forme di diabete. A scoprirlo è una ricerca della Scuola di Scienze Biologiche dell'Università di Auckland pubblicata sul Journal of the Federation of American Societies for Experimental Biology.
A indurre in entrambi i casi un'alterazione delle cellule beta del pancreas è l'ormone amilina. Minuscoli granuli dell'ormone riescono a distruggere queste cellule, preposte alla produzione di insulina. Il responsabile dello studio Garth ... (Continua)

26/08/2014 14:09:00 Neanche la salute cardiovascolare sembra a rischio

Donare un rene non riduce l'aspettativa di vita
Donare un rene è un gesto significativo, spesso associato nell'opinione comune a una sorta di sacrificio. Si pensa che la perdita di un organo a favore di un'altra persona riduca la speranza di vita di chi compie il gesto.
Secondo una ricerca pubblicata sull'American Journal of Transplantation, i donatori con più di 55 anni mostrano un'aspettativa di vita e di salute cardiovascolare simile ai coetanei non donatori.
Il nefrologo Peter Reese, coautore dello studio, spiega: "precedenti ... (Continua)

01/08/2014 15:54:43 Le indicazioni degli esperti per vacanze serene in caso di pressione alta

Ipertensione, i consigli per l'estate
Le vacanze si sa sono sempre un agognato periodo per rilassarsi dopo un faticoso anno di lavoro e per staccare la spina dalle incombenze e dalla routine quotidiane. Finalmente una parentesi per dedicarsi del tempo con calma e anche “viziarsi” un po’! Anche per chi soffre di patologie ipertensive l’estate può essere un momento per godersi il riposo e gratificare lo spirito senza grandi rinunce, basta sapere autoregolarsi e adottare qualche piccola attenzione affinché la pressione arteriosa sia ... (Continua)

30/07/2014 11:52:00 Il farmaco antidolorifico associato a un aumento del rischio nelle donne

Rischio di ictus e infarto legato al naprossene
Nelle donne in post-menopausa l'utilizzo dell'antidolorifico naprossene è associato a un aumento del rischio di ictus e di infarto. Lo segnala uno studio apparso su Circulation e firmato da ricercatori dell'Università della Florida.
Anthony Bavry, uno degli autori, spiega: "era già noto che gli anti-infiammatori non steroidei (Fans) inibitori selettivi dell’enzima COX-2 incrementano le probabilità di eventi acuti cardiovascolari, ma dai nostri dati emerge il medesimo rischio anche per i Fans ... (Continua)

12/07/2014 10:48:03 Identificata la mutazione genetica della cardiomiopatia ischemica

Scoperto l'"altro colesterolo"?
Identificata la mutazione genetica che protegge dalla cardiopatia ischemica.
La scoperta, pubblicata sul "New England Journal of Medicine", la
più importante rivista internazionale di medicina, è frutto del lavoro di un
Consorzio internazionale di ricerca coordinato dall'Università di Harvard di
cui fa parte l'Università di Verona. Il gruppo è quello della Cattedra di
Medicina Interna B di Oliviero Olivieri del dipartimento di Medicina diretto
da Antonio Lupo e composto da ... (Continua)

10/07/2014 14:30:00 Rischio di morte per ogni causa aumentato con un suo deficit

La vitamina D necessaria per rimanere in salute
Un livello troppo basso di vitamina D espone a un rischio più alto di morte per ogni causa. Lo dice una metanalisi pubblicata sul British Medical Journal da un team del German Cancer Research Center di Heidelberg diretto da Ben Schöttker e da Paolo Boffetta, direttore dell’Institute for Translational Epidemiology al Tisch Cancer Institute al Mount Sinai Medical Center di New York.
«La fonte principale di vitamina D è la produzione da parte della cute in risposta all’irraggiamento solare. Più ... (Continua)

05/07/2014 10:03:12 Ricerca austriaca propone una soluzione al disturbo

Donare il sangue per evitare il jet lag
Soffrite di jet lag e siete costretti a viaggiare spesso in aereo? Niente paura, basta donare il sangue con regolarità per evitare o ridurre fortemente il disturbo. Lo assicura una ricerca dell'Università di Innsbruck firmata da Margit Egg e dai suoi colleghi.
Il jet lag ha infatti gravi ripercussioni sul meccanismo che regola il funzionamento dei globuli rossi, ma si tratta di effetti che potrebbero essere controbilanciati dalle trasfusioni allo scopo di immettere globuli rossi freschi e ... (Continua)

30/06/2014 15:57:11 Ricerca britannica mette in guardia dall'uso di Dnp

Dimagrire ad ogni costo, ora anche gli insetticidi
Il desiderio di dimagrire e scolpire il proprio corpo è talmente grande in certi casi da mettere in pericolo la salute stessa. I ricercatori del National Poisons Information Service (Npis), il centro antiveleni britannico, hanno pubblicato sulla rivista Emergency Medicine un alert che ha come oggetto il Dnp, ovvero il 2,4-dinitrofenolo, un potente agente bruciagrassi.
Negli ultimi tre anni, secondo i dati emersi, il suo uso è decisamente aumentato fra i body-builder e fra chi in genere ... (Continua)

30/06/2014 11:45:00 Un passo in avanti per le terapie personalizzate

Un test genetico rivela il rischio di ipertensione
Arriva anche in Italia un test del Dna per scoprire se si è predisposti o meno allo sviluppo dell'ipertensione. Grazie a questo esame è anche possibile identificare quali farmaci contro l’ipertensione risultano più efficaci per il singolo paziente.
Oggi, infatti, in Italia il 33% degli uomini e il 31% delle donne soffrono di ipertensione.
Il nuovo test è quindi uno strumento importante per la prevenzione delle malattie cardiovascolari in quanto l’ipertensione arteriosa è uno dei ... (Continua)

25/06/2014 16:34:00 Riduzione di quello cattivo grazie a un piatto di legumi al giorno

I legumi combattono il colesterolo
I legumi possono essere dei veri e propri alleati nella nostra battaglia quotidiana contro il colesterolo. Lo dice una recente ricerca canadese pubblicata sul Canadian Medical Association Journal.
Si tratta di una metanalisi che prende in esame 26 studi precedenti, concludendo che una porzione di legumi pari a 130 grammi ogni giorno ha l'effetto di ridurre del 5 per cento il colesterolo LDL, con conseguente diminuzione del rischio cardiovascolare del 5-6 per cento.
L'effetto è legato in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale