Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 243

Risultati da 21 a 30 DI 243

10/07/2015 17:20:20 I consigli dell'Aifa per non pregiudicare le proprietà dei medicinali

Il caldo mette a rischio anche i farmaci
L'afa estiva minaccia anche i farmaci che molti di noi assumono quotidianamente. Le alte temperature e la maggior esposizione ai raggi solari, infatti, pongono problemi di corretta conservazione dei medicinali, necessaria affinché i cittadini non corrano rischi diretti o indiretti per la propria salute.
L'Agenzia del Farmaco (Aifa) ha predisposto un documento in cui vengono elencati i consigli per mantenere l'integrità dei farmaci e la loro efficacia.
Oltre alle raccomandazioni valide per ... (Continua)

10/07/2015 12:10:00 Come contrastarla in maniera corretta

La sudorazione in eccesso d’estate
La sudorazione in eccesso è un problema comune a molti, e durante la stagione estiva può creare davvero molto disagio.
Uno studio dell’Università di Catania rivela che la maggior parte di chi soffre di sudorazione eccessiva non ha idea della differenza tra deodorante e antitraspirante.
Dei 3000 soggetti intervistati la metà di essi non riconosce differenze tra i prodotti. «Anche in ambito legislativo, c’è una notevole confusione in Italia – puntualizza il professor Giuseppe Micali, ... (Continua)

09/07/2015 15:10:00 Mangiare leggero ed evitare l’alcol

I consigli per battere l’afa e dormire sereni
Siamo alle prese con la prima vera ondata di calore estivo e come sempre soffriamo soprattutto la notte, quando è ora di sdraiarsi sul letto infuocato e riposare. Con il caldo fuori dalla norma di queste giornate cosa si può fare di concreto?
Ce lo dice Gioacchino Mennuni, che lavora presso il reparto di Medicina del sonno del complesso integrato Columbus, all’Università Cattolica del Sacro Cuore. "Il primo passo è avere pazienza" spiega Mennuni, sottolineando che molto dipende dalla ... (Continua)

08/07/2015 14:50:00 L'incapacità di creare calore sufficiente è una concausa

L'obesità dipende anche dalla temperatura del corpo
I chili di troppo hanno a che fare anche con la temperatura corporea. A scoprirlo è uno studio italliano pubblicato su Chronobiology International dai ricercatori dell'Università di Bologna.
Secondo i medici italiani, infatti, si può ingrassare anche 2 chili ogni anno a causa dell'incapacità del corpo di produrre sufficiente calore. Alcune persone non sembrano in grado di assicurare all'organismo la giusta energia per mantenere un peso sano. La temperatura media è attorno ai 37 gradi, ma ... (Continua)

03/07/2015 14:49:00 Superare l'afa grazie ai suggerimenti del ministero

I consigli per combattere il caldo
È in arrivo la prima grande ondata di caldo estivo. Ad annunciarlo è il ministero della Sanità, secondo cui nei prossimi giorni saranno almeno 10 le città da “bollino rosso” per la presenza di condizioni di emergenza, potenzialmente pericolose anche per i soggetti sani e non solo per quelli con problemi di salute.
Com'è possibile “sopravvivere” alle ondate di calore intenso che ormai caratterizzano il nostro clima, sempre più simile a quello tropicale? Gli esperti del ministero della Salute ... (Continua)

15/06/2015 15:55:00 Nuove evidenze sulla connessione tra attività cerebrale e temperatura

Il cervello, il motore che si “scalda” a riposo
La temperatura gioca un ruolo fondamentale per il funzionamento appropriato del cervello, tuttavia, al momento esistono solo dati frammentari sulla temperatura cerebrale e la sua regolazione in differenti condizioni fisiologiche.
Certo è che, a quanto pare, un altro luogo comune è destinato a tramontare: la nota espressione “ti fuma il cervello?” non potrebbe essere meno appropriata.
Alcuni ricercatori dell’Università Statale di Milano e del Policlinico di Milano, che svolgono studi di ... (Continua)

10/06/2015 12:45:00 Patologia dovuta a carenza di estrogeni

Atrofia vulvo-vaginale, un killer per la coppia
Irritazione, bruciore, prurito, infiammazione e dolore durante i rapporti sessuali: ecco i principali sintomi dell’atrofia vulvo-vaginale (AVV), un disturbo poco conosciuto e sotto diagnosticato che insorge mediamente tra i 40 e i 50 anni e riguarda circa una donna su due in post menopausa.
L’AVV consiste nella progressiva modificazione della struttura del tessuto vaginale e vulvare in conseguenza della carenza di estrogeni, che portano ad un assottigliamento delle pareti della vagina che ... (Continua)

03/06/2015 10:24:00 In alcuni casi la percentuale è addirittura superiore

Gli antiossidanti delle verdure cotte in griglia
La cottura alla griglia non pregiudica il contenuto di antiossidanti presente nelle verdure. Al contrario, a volte la concentrazione delle preziose sostanze viene addirittura aumentata, come nel caso delle melanzane.
A dirlo sono due studi diversi, uno spagnolo pubblicato sul Journal of Food Science e l'altro italiano, pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry.
Quest'ultimo, in particolare, si è concentrato proprio sulle melanzane, mettendo a confronto il contenuto di ... (Continua)

21/05/2015 09:20:00 Ringiovanire in una seduta senza interventi chirurgici

Ultherapy, il lifting delle star
Arriva in Italia il trattamento che ha già conquistato mezzo milione di persone nel mondo, tra cui numerose star di Hollywood.
Courteney Cox e Jennifer Aniston hanno dichiarato ai media statunitensi che preferiscono il lifting non chirurgico Ultherapy per mantenere un viso giovane.
Basta una sola seduta, della durata di circa un’ora, per innescare il naturale processo di ringiovanimento della pelle, stimolando la produzione di collagene. Non si usano bisturi o aghi e non ci sono tempi di ... (Continua)

04/05/2015 16:07:00 Bere alimenta il fenomeno della termogenesi

L'acqua aiuta a dimagrire
Quando beviamo un bicchiere d'acqua diamo una sferzata al nostro metabolismo. Soltanto due bicchieri aumentano del 30 per cento il tasso metabolico, influenzando positivamente il livello di calorie che il nostro organismo brucia.
L'effetto è dovuto alla termogenesi, ovvero la produzione di calore da parte dell'organismo. Il corpo infatti deve ricondurre l'acqua che beviamo alla temperatura di 37 gradi centigradi. Se ad esempio la temperatura dell'ambiente – e quindi dell'acqua – è di 22 ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale