Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 243

Risultati da 101 a 110 DI 243

30/01/2013 Alterazione di BRCA connessa a menopausa precoce
Una mutazione genetica anticipa la menopausa
L'alterazione a carico del gene BRCA è collegata a un'insorgenza precoce della menopausa, oltre che a un rischio più elevato di sviluppare il cancro al seno o alle ovaie. A dirlo è una ricerca dell'Università della California con sede a San Francisco, che ha dimostrato come le donne portatrici di questa alterazione entrino in menopausa prima delle altre. Fra queste ultime, quelle che fumano anticipano ancora di più l'ingresso nel periodo non fertile.
Mitchell Rosen, coordinatore della ... (Continua)
29/01/2013 18:57:39 Sviluppato nuovo sistema di somministrazione
Prolungare l'effetto dei farmaci peptidici
I farmaci peptidici sono un'importante classe di farmaci sempre più utilizzata per il trattamento di numerose malattie, come il diabete ed il cancro. Attualmente sono più di quaranta i farmaci peptidici approvati per l'uso umano e più di 650 sono in fase di sperimentazione clinica. Il loro svantaggio principale è quello di avere una breve emivita, cioè vengono rapidamente degradati nell'organismo. Questo determina la necessità di effettuare iniezioni multiple e frequenti ed un profilo ... (Continua)
27/12/2012 14:03:34 Tutti i segreti della Dioscorea

Una radice per contrastare il sovrappeso di origine ormonale
La dioscorea (Dioscorea villosa), nota anche come igname selvatico o wild yam, è una pianta appartenente alla famiglia delle Dioscoreacee; la sua forgia è lianiforme, il fusto, sottile e lanoso, può raggiungere i 12 m di lunghezza. È originaria del Messico, oggi diffusa in tutto il Sud America, i cui principi attivi più rilevanti sono contenuti nelle radici e nei tuberi.
Utilizzata sin dai tempi degli Aztechi per trattare molti disturbi femminili, dalla sindrome premestruale alla ... (Continua)

15/10/2012 I dermatologi lanciano l’allarme contro le scarse condizioni igieniche

Il rischio di infezioni quando si ritorna in palestra
Si sa che l’autunno è il periodo dei buoni propositi e, con il rientro al lavoro e alla routine quotidiana, si riprendono anche le sane abitudini: un’alimentazione più regolare e il solito appuntamento con la palestra.
L’estate ormai è solo un lontano ricordo ed è iniziato il momento di pensare a rimettersi in forma dopo le intemperanze estive, gli aperitivi frequenti e le abbuffate; tutte quelle concessioni che al rientro dalle agognate ferie si traducono in chili di troppo e rotolini ... (Continua)

20/09/2012 Al calo delle temperature si risponde con alimenti appropriati

Dieta e abbigliamento contro il grande freddo
Conto alla rovescia per i giorni più gelidi di quest’inverno: per tutta la settimana i meteorologi prevedono temperature in picchiata e nevicate abbondanti anche in pianura. Meglio prepararsi, dunque, per affrontare il “grande freddo”, seguendo i consigli del ministero della Salute: non alzare troppo il riscaldamento, per evitare gli sbalzi termici tra interno ed esterno, e mantenere una corretta umidità in casa e ufficio.

Se si affronta un viaggio in auto, oltre a informarsi sulla ... (Continua)

12/09/2012 12:19:28 Studio svela un aspetto inedito degli effetti placebo e nocebo

L'effetto placebo è inconscio
A determinare l'effetto placebo non sarebbero i nostri pensieri coscienti, ma i meccanismi inconsci della nostra mente. A indagare questo aspetto è uno studio condotto in collaborazione dal Massachusetts General Hospital e dal Beth Israel Deaconess Medical Center presso la Harvard Medical School e pubblicato su Pnas.
Uno dei capisaldi della ricerca moderna viene così messo in discussione. Finora infatti i medici erano convinti che l'effetto più o meno positivo di una pillola priva di ... (Continua)

17/07/2012 10:04:59 Rischio di astenia sessuale connesso con le alte temperature

Il caldo uccide anche il desiderio
Caldo torrido e sesso non sempre vanno d’accordo. Quando la colonnina di mercurio sale e le temperature sfiorano i 40 gradi, la voglia di fare le capriole tra le lenzuola cala inesorabilmente. L’astenia sessuale quindi è sempre in agguato, tanto che anche i dati dell’Istituto Nazionale di Statistica sulla natalità in Italia confermano che i mesi più gettonati per il concepimento sono quelli più freddi. “Se è vero che nei mesi estivi la produzione di ormoni aumenta per le ore di luce in più che ... (Continua)

13/07/2012 Pareri contrastanti sull'utilizzo dei condizionatori per combattere l'afa

Pregi e difetti dell'aria condizionata
Il fatto che la maggior parte degli studi che si concludono con un giudizio positivo sull'aria condizionata venga dagli Stati Uniti può far insorgere qualche sospetto. Nel paese in cui il concetto di temperatura naturale è sostanzialmente estraneo alla maggior parte dei cittadini per la maggior parte dell'anno, fioriscono ricerche che associano l'utilizzo dell'aria condizionata a una riduzione delle morti dovute a colpi di calore e a una più alta qualità dell'aria.

Altri studi ... (Continua)

30/06/2012 Vantaggi e svantaggi della terapia ormonale sostitutiva
Menopausa, il bilancio sulla Tos
Le nuove linee guida sottolineano l'esigenza di somministrare ormoni solo alle donne che accusano sintomi evidenti, con un dosaggio limitato nel tempo e nella quantità. Uno degli autori dello studio, Robert Langer del Jackson Hole Center for Preventive Medicine, si dice convinto dell'efficacia del trattamento: “nel corso dell'ultimo decennio sono emerse delle informazioni che mostrano come nella maggior parte delle donne iniziare il trattamento in prossimità della menopausa i benefici superino ... (Continua)
16/05/2012 Scoperta la proteina BMP8B e la sua azione sul metabolismo
Una proteina stimola il grasso bruno a bruciare calorie
Sono ormai diverse le ricerche che si sono occupate del grasso bruno e del suo fondamentale ruolo nel processo di eliminazione dei grassi. Una nuova ricerca dei Metabolic Research Laboratories dell'Institute of Metabolic Science dell'Università di Cambridge, pubblicata sulla rivista Cell, è giunta alla scoperta della proteina BMP8B, che agirebbe sul sistema metabolico al fine di regolare l'azione del grasso bruno, quel tipo di tessuto adiposo che produce calorie ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale