Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 881

Risultati da 701 a 710 DI 881

27/07/2007 

Donne e quesiti intimi
Secondo la sintesi dei dati raccolti da Infasil, le domande e le incertezze sulla sfera intima sono tante, soprattutto da parte delle giovani che consultano il ginecologo on line, forse per paura della visita, per timidezza e per senso di rassicurazione.
Le domande non sono solo teoriche: emerge bisogno di informazione e di diagnosi: per esempio, capire e saper interpretare i risultati di un esame clinico ed anche un bisogno di rassicurazione esteso a diagnosi già fatte per avere ... (Continua)

18/07/2007 
Il siringocele in età pediatrica
In età pediatrica la patologia delle ghiandole di Cowper è di rarissimo riscontro. Le forme più frequenti sono le dilatazioni cistiche congenite della porzione distale dei dotti escretori.
Il termine siringocele (S.) fu coniato da Maizels nel 1983 per identificare le varie forme di dilatazione delle ghiandole uretrali di Cowper. Egli classificò 4 varianti di S. in base agli aspetti endoscopici e radiologici: S. semplice, imperforato e rotto. Le forme di S. semplice e rotto sono ... (Continua)
27/06/2007 
Niente carie grazie al vino
Ricercatori dell'università di Pavia, coordinati da Gabriella Gazzani, hanno scoperto che il vino potrebbe aiutare a prevenire alcuni problemi del cavo orale. La notizia è stata pubblicata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry.
Il vino, sia bianco che rosso, è in grado di contrastare efficacemente l'assalto di otto ceppi di streptococchi, coinvolti nella formazione della placca batterica. La placca batterica, depositandosi su denti e gengive, li danneggia provocando carie e ... (Continua)
24/05/2007 
La vitamina D protegge dalla tubercolosi
La vitamina D incrementa la capacità dell’organismo di inibire lo sviluppo di batteri che provocano malattie respiratorie. È quanto è emerso da uno studio dei ricercatori della Queen Mary’s School of Medicine e dell’Imperial College di Londra. E' stato analizzato un campione di 131 persone.
Già prima della scoperta degli antibiotici, veniva utilizzata la vitamina D senza prove concrete, però, dei suoi benefici. In questo studio sono stati creati due gruppi. Al primo si è ... (Continua)
10/05/2007 

Prevenzione di salmonellosi ed epatite A
Poche semplici regole di prevenzione possono allontanare il rischio di contrarre alcune malattie infettive come salmonellosi ed epatite A. Eppure molti le trascurano, o addirittura le ignorano, aumentando così il rischio di contagio. Ed è allora che nascono allarmismi spesso ingiustificati come quelli recentemente provocati dal comunicato stampa dell’ EFSA sulla diffusione delle salmonelle negli allevamenti avicoli. E senza risolvere il problema a monte. Cerchiamo allora di conoscere meglio ... (Continua)

08/05/2007 

Intolleranze alimentari e test diagnostico
Le intolleranze alimentari possono essere causate da diversi fattori, quali ad esempio l’alterazione dei cibi nei processi industriali, l’uso eccessivo di medicinali, alcool, la presenza di stress emotivi e fisici, particolari fattori ambientali, l’abitudine ad una dieta non equilibrata. Possono insorgere nel momento in cui si inserisce nella dieta un alimento nuovo o quando lo si assume troppo frequentemente. Esse quindi, sono molto più comuni di quanto si pensa e si sviluppano nel ... (Continua)

18/04/2007 
Test rapido per individuare patogeni nel cibo
Un'azienda americana ha sviluppato un nuovo metodo rapido per evidenziare la presenza di patogeni nel cibo, quali E. coli e Salmonella, che sono le più frequenti cause di infezioni alimentari. Il processo sviluppato dalla Litmus LLC - denominato Rapid-B Test - può fornire risultati in circa 15 minuti, rispetto ai 2 o 3 giorni solitamente necessari. Ted Moskal presidente dell'azienda sussidiaria della Litmus, ha reso noto che i test standard prevedono due passaggi: un'espansione su terreno ... (Continua)
16/04/2007 

Alito cattivo
Le cause dell'alito cattivo in genere sono le più varie. Si va da problemi del cavo orale alla cattiva igiene dentale. A determinare il cattivo odore sono i batteri anaerobi, presenti in tutte le bocche, quando la loro percentuale supera 30 parti per bilione.
Un' igiene orale scrupolosa, però, non sempre è efficace anche contro i batteri che causano l'alito cattivo. Quest'ultimo è un fenomeno abbastanza diffuso e che può creare qualche imbarazzo a livello di rapporti sociali. L'uso del ... (Continua)

04/04/2007 Studio sulla proteina Nemo
La proteina coinvolta nelle malattie croniche intestinali
Un gruppo di ricercatori guidati da dalla dott.ssa Arianna Nenci e dal dott. Manolis Pasparakis in collaborazione con il dott. Silvio Danese ha individuato la proteina coinvolta nella patogenesi della malattia di Crohn e colite ulcerosa. La scoperta è stata pubblicata su Nature.
Questa proteina individua e combatte i batteri presenti nella flora intestinale e previene così malattie infiammatorie croniche diffuse come malattia di Crohn e rettocolite ulcerosa. Si chiama Nemo e si trova ... (Continua)
14/03/2007 
I vecchi vaccini anti-TBC sarebbero più efficaci
Il vaccino anti-TBC attualmente più utilizzato, il Bacillus Calmette-Guerin (BCG), è disponibile da più di un secolo e previene efficacemente la tubercolosi nei bambini, ma non negli adulti.
Poichè il vaccino BCG si compone di numerosi ceppi batterici provenienti dalla medesima fonte ma cresciuti in differenti laboratori, i ricercatori francesi guidati da Stewart Cole hanno ipotizzato che le mutazioni genetiche accumulate durante la coltura in laboratorio in tanti anni abbiano in qualche ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale