Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 881

Risultati da 71 a 80 DI 881

21/01/2016 12:39:00 Ricercatori italiani dimostrano la possibilità di curare la malattia

La terapia genica per la discinesia ciliare primaria
La discinesia ciliare primaria (Dcp), una grave malattia respiratoria, potrà essere curata con la terapia genica. A dimostrarlo è uno studio nato dalla collaborazione dei gruppi di ricerca di pneumologia pediatrica e di virologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Pisa, coordinati rispettivamente dal dottor Massimo Pifferi e professor Mauro Pistello e con il contributo della Fondazione Arpa e Fondazione pisana per la scienza.
La Dcp è una malattia rara che si manifesta sin dalla ... (Continua)

21/01/2016 10:23:00 Nuovo esame rapido per capire l'origine dell'infezione

Batterio o virus? Un test del sangue lo scopre
Spesso, in presenza di un'infezione, assumiamo farmaci sbagliati. Accade perché è difficile stabilire se l'infezione è dovuta a un virus o a un batterio, dato che i sintomi sono del tutto sovrapponibili. Ora però un gruppo di ricercatori della Duke University ha messo a punto un nuovo test del sangue in grado di capire se l'infezione che abbiamo è di origine virale o batterica.
Lo studio, pubblicato su Science Translational Medicine, ha coinvolto oltre 300 pazienti colpiti da influenza ... (Continua)

20/01/2016 12:45:00 Valida alternativa al trattamento con antimicrobici

Loperamide efficace in caso di diarrea del viaggiatore
Il farmaco Loperamide si rivela una valida alternativa agli antimicrobici utilizzati di solito per il trattamento della diarrea del viaggiatore. Lo dice uno studio pubblicato su Emerging Infectious Diseases da un team di ricercatori dell'Università di Helsinki.
Stando ai risultati, Loperamide non aumenta il rischio di colonizzazione da parte di enterobatteri produttori di b-lattamasi a spettro esteso (Ebsl).
La coordinatrice della ricerca Anu Kantele spiega: «La Loperamide viene ... (Continua)

08/01/2016 15:05:00 Cos'è e i rischi a cui sono esposti i più piccoli

La bronchiolite nei bambini
La bronchiolite è uno degli incubi dei genitori, ma esattamente cos'è? La bronchiolite è un'infezione virale acuta che colpisce il sistema respiratorio e in particolare le piccole vie aeree dei bambini di età inferiore ai due anni, con maggior prevalenza nei primi 6 mesi di vita. Il patogeno più coinvolto è il virus respiratorio sinciziale (VRS). L'infezione, particolarmente frequente nel periodo invernale, è secondaria a una trasmissione che avviene primariamente per contatto diretto con ... (Continua)

07/01/2016 15:44:00 Lo Streptococco mutans può trasmettersi anche attraverso l'utero

Prevenire la carie del bambino già in gravidanza
Iniziare a proteggere i denti anche quando i denti non si sono ancora formati. È il consiglio degli esperti, che segnalano la possibilità di trasmettere la carie al bambino già in epoca fetale, attraverso l'utero. “La carie può trasmettersi al feto durante la gestazione. È importante che la donna lo sappia, in modo da affrontare questo importante appuntamento della vita nelle migliori condizioni anche in bocca”, spiega Raffaella Docimo, presidente della Società italiana di odontoiatria ... (Continua)

05/01/2016 12:33:00 Cosa inserire nella calza per non rovinare denti e stomaco

Befana, le calze giuste per la salute dei più piccoli
Quello della calza è un rito a cui non si deve rinunciare, assicurano pediatri e dentisti. L'importante è adottare qualche piccola accortezza per rendere il tutto più salutare per i nostri bambini ed evitare soprattutto l'effetto “accumulo” dopo le grandi mangiate di Natale e Capodanno.
Ad esempio, “è meglio la cioccolata delle caramelle colorate artificialmente", sottolineano i pediatri. "E soprattutto - aggiungono i dentisti - è bene mettere nella calza anche un pacchetto di chewing gum ... (Continua)

05/01/2016 11:04:00 Il punto della situazione sull'approccio terapeutico alla malattia

Melanoma avanzato, una rivoluzione nelle terapie
Nell’ambito della gestione clinica del melanoma, negli ultimi anni sono emerse rilevanti novità soprattutto in termini terapeutici. Sotto il profilo dell’approccio medico, infatti, è cambiata la storia naturale della malattia nella fase avanzata e si è aperto uno scenario eccellente per la prospettiva di sopravvivenza dei pazienti.
Fino a poco tempo fa la chemioterapia era considerata il trattamento standard nei pazienti con melanoma metastatico. Negli ultimi anni, l’approccio terapeutico ... (Continua)

22/12/2015 16:45:49 Nuova tecnologia allo studio di ricercatori americani

I globuli rossi possono trasportare farmaci
In un prossimo futuro si potrebbero inviare nell'organismo farmaci in maniera selettiva grazie all'ausilio di globuli rossi geneticamente modificati. È l'idea alla base di Rubius, una società farmaceutica del Massachusetts.
Il primo farmaco che la società vuole sperimentare ha come obiettivo la cura della fenilchetonuria (PKU), una malattia genetica che impedisce a chi ne è affetto di digerire l'aminoacido fenilalanina, presente nella maggior parte degli alimenti proteici. Il disordine ... (Continua)

22/12/2015 15:15:00 Dotato di un materiale fluorescente che segnala la presenza di batteri

Il cerotto che si illumina e svela le infezioni
Individuare in tempo reale l'insorgenza di un'infezione grazie a un cerotto speciale. È l'obiettivo cui stanno lavorando alcuni ricercatori inglesi dell'Università di Bath guidati da Toby Jenkins.
Il cerotto contiene un materiale gelatinoso ricoperto di piccole capsule che rilasciano un colore fluorescente atossico nel caso in cui siano presenti popolazioni di batteri. Il cerotto potrebbe essere molto utile per il personale medico, che conoscerebbe immediatamente il potenziale aggravamento ... (Continua)

18/12/2015 16:25:00 Aiuterebbe a ripristinare il meccanismo dell'autofagia

Un antibiotico contro le malformazioni cavernose cerebrali
Un antibiotico proveniente da un batterio dell'Isola di Pasqua sarebbe in grado di aiutare i pazienti affetti da malformazioni cavernose cerebrali. A scoprirlo è uno studio di ricercatori afferenti al network italiano di ricerca multidisciplinare CCM Italia, dedicato appunto allo studio di questa patologia.
Le malformazioni cavernose cerebrali, dette anche angiomi cavernosi, sono lesioni vascolari caratterizzate da agglomerati di capillari sanguigni dilatati e fragili che facilitano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale