Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 49

Risultati da 1 a 10 DI 49

11/07/2016 16:40:00 Fondamentale un indice di massa corporea nella norma

Tumore al seno, la chemio funziona meglio se sei in forma
Rimanere in forma è fondamentale anche in caso di malattia. Secondo uno studio pubblicato su Cancer Biology & Therapy da ricercatori della Temple University di Philadelphia, in caso di tumore al seno la chemioterapia avrà effetti migliori se la donna mostra un indice di massa corporea normale.
Il campione oggetto di analisi era formato da circa 100 donne con età media o inferiore ai 45 anni. Stando ai dati, le pazienti normopeso ottengono benefici terapeutici maggiorati anche del 22 per ... (Continua)

05/05/2016 15:26:04 Insolita forma di dipendenza registrata negli Stati Uniti

Loperamide, sballarsi con il farmaco anti-diarrea
Anche un farmaco ideato per combattere la diarrea potrebbe trasformarsi in una droga. Lo testimonia il caso di Loperamide, un medicinale assunto per bloccare appunto i sintomi della diarrea. Di recente, negli Stati Uniti un ragazzo di 24 anni è stato trovato morto con accanto alcune scatole vuote del farmaco. L'ipotesi è che l'avesse utilizzato per ottenere un effetto euforizzante.
«L'accessibilità di questo medicinale, a basso costo, lo status di Otc e la mancanza di stigma sociale ... (Continua)

08/03/2016 11:10:00 Effetti positivi sulle malattie cardiovascolari e sulle capacità cognitive

Il ballo aiuta gli anziani
Ballare aiuta gli anziani a vivere meglio. Lo dicono i risultati di Bailamos, il progetto finanziato dai National Institutes of Health americani e dedicato alla promozione della danza fra i latinoamericani anziani, categoria meno propensa a svolgere attività fisica rispetto ad altre etnie e di conseguenza più soggetta a disturbi cardiovascolari.
Gli effetti di salsa, merengue e bachata nella terza età sono stati presentati nel corso del congresso Epidemiology and Prevention/Lifestyle and ... (Continua)

28/01/2016 14:59:22 Basta osservarsi con attenzione per scoprire eventuali disturbi

Lo specchio ci dice se siamo in salute
Guardarsi allo specchio può essere una buona abitudine e non solo il segno di un certo narcisismo. Secondo il dott. Steven Lamm, direttore del Tisch Center for Men's Health della New York University, possiamo avvalerci della nostra immagine riflessa per capire in che condizioni di salute ci troviamo.
Insieme a due colleghi, il dott. Lamm ha redatto una lista di 9 suggerimenti che prendono in esame vari punti del corpo:

1) Occhi

Le condizioni della sclera, la parte bianca ... (Continua)

21/08/2015 Effetti positivi su stress e ansia

La danza aiuta mente e corpo
Depressione, stress, stanchezza e anche il mal di testa che affliggono le ragazze giovani possono essere alleviati dedicandosi regolarmente al ballo, secondo uno studio che ha monitorato 112 ragazze svedesi di età compresa tra i 13 e 19 anni.
Lo studio è stato coordinato da una fisioterapista, Anna Duberg dell'ospedale universitario di Örebro, in Svezia. L'obiettivo era capire se la danza influenza la salute autovalutata (SRH) delle ragazze adolescenti con problemi come stress e sintomi ... (Continua)

20/07/2015 09:40:00 Necessaria una presa di coscienza dei pericoli

Sindrome respiratoria, l'informazione può salvare la vita
I disturbi respiratori non appaiono allarmanti né urgenti da risolvere nonostante l’Organizzazione Mondiale della Sanità affermi da molti anni che sono in grado di mettere in pericolo la vita determinando pericolosi incidenti e provocando anche gravi infarti.
E non si parla di casi limite, ma di fatti che quotidianamente si ripetono con sempre maggior frequenza. Quello che non è ancora compreso pienamente dai più è il rapporto causa effetto, ma il fatto è reale e tanto grave da aver ... (Continua)

21/04/2015 11:23:00 Individuati tre sottotipi di neoplasia polmonare
Gene Kras associato anche al tumore del polmone
Già tirato in ballo più volte per il cancro del colon, il gene Kras sarebbe anche alla base di almeno 3 sottotipi di cancro al polmone.
A dirlo è uno studio dell'Università del Texas presentato nel corso del consueto convegno dell'American Association for Cancer Research di Philadelphia. La mutazione del gene Kras costituirebbe quindi la base di partenza per lo sviluppo di 3 sottogruppi di tumore del polmone. Una scoperta che potrebbe ... (Continua)
08/04/2015 15:12:00 Più rischioso rispetto all'insulina

L'antidiabetico gliburide fa male in gravidanza
Prescrivere gliburide a una donna diabetica in gravidanza potrebbe non essere la scelta migliore. Uno studio pubblicato su Jama Pediatrica rivela infatti che il farmaco è associato a un rischio neonatale più alto, con la possibilità di disturbi quali distress respiratorio, ipoglicemia, macrosomia e traumi da parto, il tutto con una frequenza maggiore rispetto all'insulina.
Wendy Camelo Castillo, la coordinatrice della ricerca che lavora presso l'Università del Maryland di Baltimora, spiega: ... (Continua)

23/02/2015 16:47:00 Il binge drinking aumenta il pericolo di aritmie

L'alcol fa male al cuore dei giovani
Bere troppo alcol espone i ragazzi a un rischio aumentato di aritmie cardiache. L'allarme è lanciato dai cardiologi riuniti in un meeting internazionale sulla fibrillazione atriale e sull'infarto che ha avuto luogo a Bologna.
Il rischio di aritmia aumenterebbe fino a 8 volte con l'abuso di vino, cocktail e superalcolici. Secondo i medici “molti incidenti del sabato sera sarebbero causati proprio dagli effetti cardiaci del troppo alcol, perché le aritmie possono provocare svenimenti ... (Continua)

24/12/2014 12:34:00 Accuse e difese d'ufficio per uno dei simboli del Natale

Babbo Natale sì o no?
Amore e odio sono categorie applicabili anche alla figura di Babbo Natale. Lo sa bene Stefanie Howlett, una ragazza inglese di 28 anni che ha letteralmente il terrore di Babbo Natale. Alla sola vista di un uomo mascherato in tal guisa la donna cade vittima di un attacco di panico, comincia a piangere e ha le palpitazioni.
La ragione della fobia va ricercata nell'infanzia della ragazza, quando i genitori la costringevano a salire sulle ginocchia dei vari Santa Claus sparsi per i centri ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale