Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 630

Risultati da 81 a 90 DI 630

13/02/2015 11:58:00 Agisce contro l'infiammazione tumorale

La proteina Ptx3 contro il cancro
La proteina prodotta dal gene Ptx3 potrebbe essere assoldata nella battaglia contro il cancro. È il risultato di una scoperta effettuata da Alberto Mantovani, direttore scientifico dell'Istituto Humanitas di Milano.
La proteina, che si candida al ruolo di nuovo trattamento per diversi tipi di neoplasia – al colon, della pelle o i sarcomi -, agisce contro l'infiammazione, uno degli aspetti fondamentali su cui si basa la crescita del tumore.
Lo sviluppo del tumore si basa sulla capacità ... (Continua)

12/02/2015 12:28:00 Una parte limitata proviene da fonti alimentari

Colesterolo, le uova non fanno più paura
Cancellare le uova dalla propria dieta non migliorerà la situazione se avete problemi di colesterolo alto. Un articolo appena apparso sul Washington Post, infatti, rivela che un pool di esperti americani sta per pubblicare nuove linee guida sul colesterolo nelle quali assolvono le uova.
La bozza è stata messa a punto dalla Dietary Guidelines Advisory Committee e verrà ora esaminata per l'approvazione finale dagli esperti del Dipartimento della Sanità e da quello dell'Agricoltura.
Seppur ... (Continua)

10/02/2015 12:17:21 Un attacco di emicrania può scatenarle

Emicrania all'origine delle vertigini
Non sempre le vertigini sono il risultato di un malfunzionamento dell'apparato uditivo o vestibolare. A volte, a determinarne l'insorgenza è un attacco di emicrania. Lo dice uno studio apparso su Neurology e condotto dalla Seconda Università di Napoli.
“Nei pazienti con emicrania vestibolare - associata alle vertigini - si verifica l’attivazione dei neuroni di una specifica area cerebrale: il talamo”, hanno spiegato i ricercatori.
La ricerca è stata realizzata grazie a una risonanza ... (Continua)

09/02/2015 16:39:00 L'efficacia di un supplemento vitaminico nei pazienti con ferite
Un integratore riduce le ulcere da decubito
Le ulcere da decubito possono essere ridotte attraverso l'uso di una supplementazione vitaminica. Lo dimostra uno studio multicentrico randomizzato e controllato appena pubblicato su Annals of Internal Medicine.
Mentre al gruppo di controllo è stata somministrata una supplementazione ipercalorica a elevato contenuto proteico, al gruppo oggetto di studio sono stati aggiunti 400 ml di un cocktail contenente arginina, zinco e vari antiossidanti, fra cui manganese, selenio e vitamine C ed ... (Continua)
09/02/2015 09:41:26 Sperimentazione in corso in un ospedale di Parigi

L'ipnosi può sostituire l'anestesia generale
L'ipnosi può rappresentare un valido aiuto nel corso di un intervento chirurgico per la rimozione del cancro al seno. È ciò che emerge dalla sperimentazione effettuata presso l'Istituto Curie di Parigi, dove già 70 donne hanno scelto di evitare l'anestesia generale e di affidarsi alle cure di un anestesista specializzato in ipnosi.
Le donne che si sottopongono all'asportazione della mammella – anche nei casi di interventi più pesanti – affrontano soltanto una leggera anestesia locale ... (Continua)

02/02/2015 17:11:00 Più contagioso ma dagli effetti più contenuti

Ebola muta e fa meno paura
Il virus Ebola sembra giunto a una mutazione che lo ha depotenziato. È l'ipotesi sostenuta dagli scienziati dell'Institut Pasteur di Parigi, che hanno analizzato alcuni campioni di sangue provenienti da pazienti della Guinea.
Il dott. Anavaj Sakuntabhai spiega: “sappiamo che il virus è mutato parecchio. Studiarlo ora ci aiuta a far fronte al nemico. Abbiamo anche registrato alcuni casi asintomatici", ha detto Sakuntabhai.
Il collega Noel Tordo ha commentato: “al momento il modo di ... (Continua)

30/01/2015 16:14:00 Ricerca inglese dimostra che molti anziani sono ancora attivi

Il sesso non finisce a 70 anni
Si può avere una vita sessuale soddisfacente anche nella terza età. Lo dimostra uno studio dell'Università di Manchester pubblicato su Archives of Sexual Behavior e rilanciato dal quotidiano Daily Mail.
Secondo i dati emersi dallo studio, più di un terzo degli anziani sopra i 70 anni fa sesso almeno 2 volte al mese. Nello specifico, la percentuale è vicina a un terzo fra le donne e alla metà fra gli uomini.
Il team inglese ha coinvolto un vasto campione di 6mila soggetti fra i 50 e gli 80 ... (Continua)

30/01/2015 09:27:00 Il rischio dell'ipoglicemia notturna

Diabete, la paura vien di notte
L’ipoglicemia notturna che si manifesta durante il sonno quando uno è più indifeso crea molta ansia nella persona con diabete e soprattutto nei suoi familiari. È uno dei dati emersi dallo studio internazionale DAWN2 (Diabetes Attitudes Wishes and Needs), l’indagine più ampia mai svolta per analizzare, dal punto di vista della persona con diabete e del familiare, l’impatto della malattia sulla vita quotidiana.
Realizzato in collaborazione con International Diabetes Federation (IDF), ... (Continua)

26/01/2015 14:31:00 Batteri intrappolati dalla gomma

Il chewing-gum può prevenire la carie
Un chewing-gum non zuccherato può rivelarsi decisivo per contrastare la carie. A dirlo è uno studio dell'Università di Groningen, nei Paesi Bassi, secondo cui masticare un pezzo di gomma per 10 minuti ha come effetto quello di “intrappolare” fino a 100 milioni di batteri e ridurre del 10 per cento la carica microbica della saliva.
Lo studio, pubblicato su Plos One, rivela che il massimo dell'efficacia si ha nei primi 30 secondi di masticazione della gomma, dopodiché c'è un lento decadimento ... (Continua)

26/01/2015 12:00:00 Efficace la ginnastica posturale come opzione non farmacologica

Un diario per combattere il mal di testa
Se siete colpiti da un mal di testa, segnatelo sul vostro diario. Secondo gli esperti, infatti, le informazioni ricavate direttamente dal paziente aiutano a capire meglio la natura del dolore e a intervenire con maggiore efficacia.
“È uno strumento utile per il medico, per individuare il tipo di mal di testa e la cura giusta, ma anche condizione indispensabile per evitare la farmacodipendenza, fenomeno che negli Stati Uniti preoccupa più della tossicodipendenza”, ha spiegato Francesco Di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale