Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 630

Risultati da 61 a 70 DI 630

06/07/2015 16:54:00 Piccoli accorgimenti per una gravidanza serena

Estate in gravidanza
Finalmente è arrivata l’estate ed è tempo di vacanza. Quest’anno, però, aspetti un bimbo e non hai idea di come organizzarti. Niente paura, segui il buonsenso e questi semplici consigli.
- Scegli una località facilmente raggiungibile.
- Evita l’esposizione al sole nelle ore più calde ed utilizza creme solari ad alta protezione.
- Alterna giornate di pieno relax a quelle più impegnative (escursioni, musei, spostamenti in auto).
- Ricordati che il periodo migliore è tra il quarto e il ... (Continua)

04/06/2015 17:31:00 C'è un nesso fra l'infezione e l'insorgenza della malattia

Lo stafilococco può provocare il diabete
Ci sarebbe un legame fra lo stafilococco aureo e la possibilità di insorgenza del diabete di tipo 2. A rivelarlo è uno studio pubblicato su mBio da un team di ricercatori della University of Iowa, secondo cui l'esposizione al batterio causa i sintomi tipici del diabete sui conigli.
Sarebbe una tossina prodotta dallo stafilococco a causare il fenomeno della resistenza all'insulina, l'intolleranza al glucosio e la relativa infiammazione sistemica. L'autore dello studio Patrick Schlievert ... (Continua)

29/05/2015 11:52:00 Scoperta italiana sull'azione della sinapsina III
Il ruolo di un gene nella schizofrenia
Un team di ricerca italiano ha messo in luce le alterazioni che colpiscono uno dei geni chiave per lo sviluppo del cervello, la sinapsina III. Il lavoro, coordinato da Fabio Benfenati e Laura Cancedda, ha evidenziato la possibile influenza di tali modificazioni nei difetti a carico della corteccia cerebrale.
Nei neuroni in cui la sinapsina III non è presente si manifestano difetti di migrazione e orientamento, oltre a modificazioni morfologiche che potrebbero costituire la base dell'alterata ... (Continua)
29/05/2015 09:36:00 Dispositivo utile per un problema non solo estetico

Chemioterapia, un casco per non perdere i capelli
La chemioterapia produce effetti pesanti per l'organismo, fra cui la perdita dei capelli, che rischia a volte di trasformarsi in una sorta di “marchiatura” per i malati. Per rendere il più normale possibile il periodo di cura necessario in caso di cancro, i ricercatori hanno studiato la possibilità di utilizzare un casco refrigerante che salvi i capelli dall'effetto della chemio.
Paolo Veronesi, che dirige il reparto di Chirurgia del seno allo Ieo, spiega: “nel nostro istituto è stato ... (Continua)

27/05/2015 14:40:00 Alta la mortalità a un anno dalla dimissione

Infarto, il problema dell'aderenza alla terapia
Sembra un paradosso, ma è percentualmente più rilevante il tasso di mortalità per infarto a un anno dalla dimissione ospedaliera che durante il ricovero per via della crisi.
Infatti diminuiscono le morti in ospedale ma aumentano quelle ad un anno dalla dimissione, perchè spesso i pazienti interronpono le terapie anche a causa degli effetti collaterali. Lo studio IMPROVE-IT dimostra quanto sia importante abbattere i livelli di LDL, ma i pazienti ritengono il colesterolo, anche quello cattivo, ... (Continua)

26/05/2015 17:24:00 Sostanza poco utilizzata nonostante i benefici
Anemia falciforme, l'uso di idrossiurea è insufficiente
L'utilizzo dell'idrossiurea comporta vantaggi indubbi in caso di anemia falciforme con algie acute da emolisi, ma 3 pazienti su 4 non accedono al trattamento. A sottolinearlo è uno studio pubblicato su Jama da un team del Lewin Group di Falls Church guidato da Nicolas Stettler, che spiega: “le linee guida 2014 del National Heart, Lung, and Blood Institute per il trattamento degli adulti con anemia falciforme e tre o più episodi dolorosi da moderati a gravi raccomandano l'uso dell'idrossiurea, ... (Continua)
25/05/2015 12:38:00 Curiosa proposta di uno studio spagnolo

Trattenere il respiro aiuta a fare un'iniezione
Se avete paura delle iniezioni provate a trattenere il respiro. È il suggerimento emerso da una ricerca spagnola dell'Università di Jaén pubblicata su Pain Medicine.
Gli studiosi intervistati dal New Scientist spiegano: “quando si trattiene il respiro la pressione sanguigna aumenta e il corpo attiva in modo naturale un meccanismo per riportarla giù. Sensori di pressione sui vasi sanguigni nei polmoni inviano infatti segnali al cervello per ridurre la pressione e questi segnali attivano anche ... (Continua)

04/05/2015 10:03:00 Gli interventi puntano a migliorare l'aderenza alla terapia

Come aiutare i bambini a deglutire le pillole
Nel trattamento farmacologico di un bambino c'è da tenere in considerazione anche la capacità del piccolo di aderire alla terapia. Molti infatti fanno fatica a deglutire le pillole e per questo l'aderenza al trattamento rischia di essere insoddisfacente.
Uno studio firmato da Kathleen Bradford dell'Ospedale pediatrico del North Carolina di Chapel Hill ha evidenziato la necessità di servirsi di una serie di tecniche atte a migliorare la deglutizione dei bimbi.
«La popolazione pediatrica ... (Continua)

27/04/2015 Asportato al Sant'Orsola di Bologna
Un mega-tumore da 13 kg
Un uomo di 47 anni arriva al Pronto Soccorso piegato dal dolore. La Tac evidenzia la presenza di un'enorme massa tumorale – 13 kg in tutto – che riempie letteralmente l'addome del paziente.
Sembra un film, ma è accaduto veramente all'Ospedale Sant'Orsola di Bologna, dove i medici, dopo lo stupore iniziale, sono intervenuti per rimuovere la neoplasia dalle dimensioni inusuali sotto la guida del chirurgo Valeria Tonini. L'operazione è durata 7 ore. "Adesso è ricoverato in terapia intensiva - ... (Continua)
08/04/2015 14:30:00 Ciò che serve per perdere chili

Una dieta efficace
Un regime alimentare in grado di fare perdere 9 chilogrammi in due settimane? Noi l'abbiamo testato con successo in redazione e vi assicuriamo che funziona. E' indicata anche per chi svolge attività sportiva, anzi vi consigliamo vivamente di fare palestra perchè è così che ci ha dato i risultati sperati, facendo sport 4 volte a settimana. Dato l'elevato apporto proteico non può essere sostenuta oltre i 15 giorni. Ha lo scopo principale di "scuotere" il metabolismo.
Viene dall’istituto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale