Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 630

Risultati da 241 a 250 DI 630

17/01/2013 Studio sul virus responsabile della “malattia del bacio”
Virus di Epstein-Barr, possibile nuovo bersaglio terapeutico
Individuare un nuovo bersaglio del virus di Epstein-Barr (EBV), responsabile della mononucleosi infettiva (nota anche come “malattia del bacio”), ma anche di alcuni tumori e malattie autoimmuni, può aprire la strada per la messa a punto di nuove strategie terapeutiche volte a contrastare la latenza del virus.
In questa direzione va lo studio, condotto dal gruppo coordinato da Eliana Coccia del Dipartimento Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell’ISS e pubblicato su European ... (Continua)
10/01/2013 Ricerca sottolinea l'esistenza di un nesso genetico
Correlazioni fra epilessia ed emicrania
Epilessia ed emicrania condividerebbero un preciso legame genetico. A dirlo è una ricerca pubblicata sulla rivista specializzata Epilepsia da un team del Columbia University Medical Center di New York.
Lo studio, firmato dalla dott.ssa Melodie Winawer, ha preso in esame 500 famiglie, mostrando come la parentela con pazienti epilettici aumenti le probabilità di soffrire di emicranie anche gravi. In precedenza, altre ricerche avevano suggerito un'ipotesi simile, non confermando tuttavia ... (Continua)
04/01/2013 Ricercatori italiani mettono a punto un formaggio anti-colesterolo

Un pecorino buono anche per il cuore
Quante volte avete rinunciato a una buona fetta di formaggio per paura delle inevitabili conseguenze sui valori del colesterolo?
Ora non è più necessario grazie a un gruppo di ricercatori del dipartimento di scienze biomediche dell'Università di Cagliari che, in collaborazione con l'Asl del capoluogo sardo, l'azienda ospedaliera Brotzu e l'Università di Pisa, ha messo a punto un formaggio di pecora che contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue anziché alzarli.
Il ... (Continua)

28/12/2012 Proposta chirurgica per la cura del disturbo
L'emispasmo facciale
Decine e decine di pazienti giunti nel tempo all’osservazione con Emispasmo Facciale, cioè con contrazioni tonico cloniche, involontarie, più o meno intense, disordinate che insorgono nel muscolo orbicolare dell’occhio (il muscolo che circonda l’occhio) sino a coinvolgere l’orbicolare delle labbra (il muscolo che circonda la bocca) e, talora, il platisma al collo o viceversa (nel primo caso Spasmo Tipico, nel secondo Spasmo Atipico) riconoscono anch’essi, come nel caso della Nevralgia del ... (Continua)
20/12/2012 10:56:41 Meno disponibilità economiche: alimentazione meno salutare e aumento obesità

Dieta mediterranea, i poveri non possono più permettersela
La Dieta mediterranea è osannata dalla comunità scientifica come paradigma alimentare per eccellenza. Ma questo modello alimentare salvavita scricchiola sotto il peso di una crisi economica che non risparmia nemmeno il carrello della spesa.
A lanciare l’allarme è il team di ricercatori dei Laboratori di Ricerca della Fondazione Giovanni Paolo II, Università Cattolica di Campobasso che ha pubblicato sulla prestigiosa rivista britannica BMJ Open i risultati di uno studio che ha coinvolto oltre ... (Continua)

18/12/2012 I consigli dei pediatri per godersi le festività natalizie

Bambini all’aria aperta anche d’inverno
Chiusi in casa d’inverno per evitare malattie e contagi? Niente di più sbagliato. I bambini, all’aria aperta, corrono molto meno rischi infettivi di quando si trovano in locali chiusi. A sostenerlo è la Prof. ssa Susanna Esposito, Direttore della UOC Pediatria 1 Clinica della Fondazione Policlinico di Milano e Presidente della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP), che aggiunge: “Con l’arrivo delle temperature fredde, i genitori hanno paura di lasciare i figli all’aria aperta, ... (Continua)

07/12/2012 12:30:40 Trattamenti più efficaci per i bambini che dedicano tempo al gioco

La terapia ricreativa aiuta i bambini affetti da cancro
Giocare aiuta i bambini a reagire meglio al cancro. Sono ormai diversi gli studi scientifici che indicano nella terapia ricreativa un valido alleato dei trattamenti farmacologici messi in campo per superare la malattia.
Secondo Momcilo Jankovic, responsabile del Day hospital di ematologia pediatrica dell'ospedale San Gerardo di Monza, “almeno il 40% dei bambini in terapia ottiene risultati migliori dal trattamento, quando si creano condizioni sociali e ludiche che ne favoriscono una ripresa ... (Continua)

04/12/2012 Come ogni anno è in arrivo la vecchia signora con la scopa

Consigli per la notte della befana
Una dolce nonnina protagonista dei sogni dei bimbi. Arriva qualche giorno dopo Babbo Natale, per accontentare chi è rimasto deluso dal regalo o per punire i più birichini. Quella della Befana è una sana tradizione familiare. La notte del 6 gennaio diventa un evento per i bambini che aspettano con un po' di paura e tanta speranza. Una figura, quella della vecchietta, molto amata in passato che può permettersi di viziare senza dover educare, e il cui ricordo accompagnerà il bambino negli anni. ... (Continua)

02/12/2012 Un sito per uscirne

La dipendenza da pornografia è ancora un tabù
La dipendenza dalla pornografia è una patologia di cui non si parla eppure è un malessere diffuso se è vero che proprio su internet, mezzo incriminato per eccellenza, si trovano siti o gruppi di discussione dove persone colpite dal questa forma di dipendenza discutono e si interrogano sul problema. E pare sia proprio la rete a costituire il mezzo per queste persone per uscire dal problema grazie all'informazione. C'è persino qualche esperto che trova nel fenomeno un qualche aspetto ... (Continua)

28/11/2012 Due progetti di ricerca su pazienti affetti da malattie neurologiche
Gli effetti della musicoterapia
Ansia, agitazione, irritabilità e depressione: sono questi alcuni dei sintomi psicologici e comportamentali che caratterizzano molte patologie neurologiche; sintomi solitamente trattati con cure farmacologiche che possono essere alleviati anche attraverso l’uso terapeutico della musica. Verificare scientificamente l’efficacia della musicoterapia nei pazienti colpiti da ictus, Malattia di Parkinson e, per la prima volta in Italia, degenti affetti da SLA ed esplorare l’impatto della musicoterapia ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale