Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 7

Risultati da 1 a 7 DI 7

06/02/2015 09:37:41 Dalle dita si può capire chi ha una predisposizione a tradire

Il segno del tradimento
Come una sorta di lettera scarlatta, la lunghezza del dito anulare delle persone può rappresentare il segno tangibile dell'attitudine a tradire. Lo dice uno studio dell'Università di Oxford pubblicato su Biology Letters.
La chiave per capire le intenzioni del proprio partner sarebbe nel rapporto fra le dimensioni dell'indice e dell'anulare. Se quest'ultimo è molto più lungo dell'indice allora l'uomo – ma vale anche per la donna – è maggiormente attratto dall'ipotesi di un'avventura ... (Continua)

24/04/2014 12:23:40 Natura degli inestetismi e possibili trattamenti

Le borse sotto gli occhi e le occhiaie
Le borse sotto gli occhi si formano per ragioni costituzionali o ereditarie.
Sono dovute al rigonfiamento del grasso orbitario sottostante che "si gonfia" indipendentemente se il soggetto sia magro o obeso, e indipendentemente dall’età: talvolta infatti si vedono anche pazienti di 20 anni con questo difetto.
Un rigonfiamento della stessa natura è presente di solito anche in corrispondenza dell’angolo interno della palpebra superiore rendendo ancora più pesante la palpebra. Inestetismo ... (Continua)

22/04/2011 La lunghezza del dito anulare determina il successo in amore

Uomini sensuali grazie all'anulare
Dalla Svizzera una curiosa tesi sulle capacità erotiche degli uomini. Secondo una ricerca dell'Università di Ginevra, infatti, gli uomini che hanno un dito anulare più lungo dell'indice si mostrano anche più attraenti, affascinanti e sensuali agli occhi delle donne.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society, si basa su un campione di 49 uomini, dei quali è stata misurata la lunghezza delle dita, e di 80 donne fra i 18 e i 34 anni, alle quali è stato chiesto di ... (Continua)

11/02/2011 Tesi contrapposte per due ricerche sull'ormone maschile per eccellenza

Testosterone, l'ormone della discordia
Secondo l'ultima ricerca pubblicata sull'argomento, il testosterone influirebbe in maniera significativa – e negativa – sulla capacità empatica degli uomini. Ad affermarlo è uno studio condotto in collaborazione fra le Università di Cambridge e di Utrecht pubblicato sulle pagine della prestigiosa Proceedings of the National Academy of Sciences.
Secondo i test effettuati dai ricercatori anglo-olandesi, infatti, le donne che mostravano un'esposizione al testosterone nel grembo materno più ... (Continua)

02/12/2010 La lunghezza delle dita segno di potenziali problemi alla prostata

Indice lungo? Il cancro alla prostata si allontana
Sembra paradossale, ma pare che osservare le proprie dita possa costituire un test di primo livello per la diagnosi di un possibile cancro alla prostata. A sostenere la curiosa tesi è una serissima ricerca inglese della Warwick University e dell'Institute of Cancer Research, che hanno pubblicato le loro conclusioni sull'autorevole British Journal of Cancer.
Stando agli esiti della ricerca, nel caso in cui l'indice della propria mano sia, come nella norma, più lungo dell'anulare il rischio ... (Continua)

05/07/2010 Al Meyer di Firenze installato uno stent riassorbibile in una neonata
Si apre una nuova era nella cura dei problemi alle vie aeree
Prima non esisteva. È stato costruito su indicazione dell’équipe di Endoscopia Respiratoria dell’Ospedale Pediatrico Meyer per essere innestato per la prima volta al mondo a Firenze. Parliamo dello stent riassorbibile (un piccolo tubicino posizionato laddove c’è la lesione che riapre il canale respiratorio) innestato in una piccola paziente di appena 10 mesi di età, sofferente di stenosi tracheale e refrattaria ai trattamenti più tradizionali.
La bambina, proveniente dalle Marche, è in ... (Continua)
20/12/2001 
Le malattie della tiroide
Trattiamo di una ghiandola endocrina (significa "a secrezione interna") che si trova nel collo, sotto il "pomo di Adamo"). Essa assume rapporti laterali col muscolo sternocleidomastoideo e con le carotidi, posteriormente col nervo laringeo-ricorrente, con la trachea e con l’esofago.
La ghiandola produce ormoni, la tiroxina (T4) e la triodotironina (T3), per il 65% costituiti da iodio. L’assunzione giornaliera dello iodio è fondamentale per la costituzione degli ormoni; nelle zone dove ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale