Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 752

Risultati da 661 a 670 DI 752

03/09/2004 
Grassi Omega-3 prevengono l'Alzheimer
Una dieta ricca di alimenti contenenti acidi grassi Omega-3, noti anche come DHA, può aiutarci a prevenire il Morbo di Alzheimer, anche se si è portatori del gene che ci rende vulnerabili alla malattia.
La sorprendente scoperta è opera di un gruppo di ricercatori dell'University of California, a Los Angeles, guidati da Greg Cole, grazie a studi condotti sui topi.
I ricercatori hanno allevato dei topi portatori del gene noto per la caratteristica di causare le lesioni del cervello ... (Continua)
01/09/2004 
Grassi saturi non dannosi per il cuore?
Da alcune ricerche di questi ultimi dieci anni dalle quali esce sempre più indebolita l'ipotesi che i cibi grassi siano pericolosi per il cuore, o quanto meno essa viene in parte meglio precisata.
L'ultima in ordine di tempo è quella condotta da un gruppo di ricercatori svedesi, secondo i quali un'alimentazione ricca di grassi non danneggia in misura preponderante la salute del cuore. Conclusione che, se confermata, sovvertirebbe le convinzioni di cardiologi e i nutrizionisti, ... (Continua)
28/07/2004 

Contro il cancro meglio l’insalata condita
Un po’ di grassi nella dieta possono essere utili contro il cancro. A sostenere questa tesi è uno studio condotto presso la Iowa State University.
I ricercatori, guidati da Wendy White, hanno scoperto che accompagnare un’insalata con degli alimenti contenenti una piccola quantità di grassi promuove l'assorbimento del lycopene e dell’alfa e beta carotene, sostanze che possono contribuire a proteggerci dalle malattia cardiache e dal cancro.
Wendy White tiene a precisare che non ... (Continua)

27/07/2004 

Un uovo al giorno può essere troppo
Le donne che mangiano uova ogni giorno possono avere un più elevato rischio di morte rispetto alle altre donne della stessa età.
A stabilirlo sono stati ricercatori giapponesi coordinati da Yasuyuki Nakamura, dell’Università femminile di Kyoto. Essi hanno osservato che le donne che consumavano una o più uova al giorno avevano maggiori probabilità di morire durante lo studio, durato 14 anni, rispetto alle donne che ne avevano mangiato una o due a settimana.
Dopo essere ... (Continua)

24/07/2004 
Le cause del cancro gastrico
Il cancro gastrico, anche l’incidenza si è ridotta negli ultimi anni, resta una delle principali cause di morte da cancro in Italia ed è una delle malattie che dimostrano l’importanza dell’alimentazione come fattore di rischio del cancro o, al contrario, come possibile strumento di prevenzione. Le cause di questo tipo di cancro restano tuttora sconosciute, ma l'alimentazione resta fondamentale: le pareti gastriche sono continuamente in contatto con il cibo e sono rivestite di ghiandole che ... (Continua)
09/06/2004 

Troppi soft-drinks accrescono il rischio diabete
Potrebbe bastare bere una lattina al giorno di troppo di soft-drink zuccherati per accrescere significativamente le probabilità di incappare nel diabete, oltre che per mettere sù chili senza sapere perché. È quanto è emerso nel corso di uno studio condotto su donne dai ricercatori dell’Harvard School of Public Health.
Le donne prese in esame nello studio che avevano bevuto almeno una soda zuccherata al giorno avevano l’85% di probabilità in più di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto ... (Continua)

04/06/2004 
Calvizie infantile, colpa dell'alimentazione
Nel 2002 scattò per la prima volta l’allarme alopecia androgenetica infantile. Circa venti casi di calvizie infantile furono segnalati nel corso del nel corso del ventesimo Congresso Mondiale di Dermatologia.
Fu data, in quell’occasione, la colpa ad alcuni alimenti che potrebbero influire sulla produzione ormonale delle ghiandole surrenali e provocare calvizie precoce anche in bambini al di sotto dei 10 anni, ma si sospettava anche una eccessiva sensibilità ai follicoli dell'adrenarca, ... (Continua)
03/06/2004 

Molti preservativi conterrebbero una sostanza cancerogena
Uno studio condotto in Germania è giunto alla conclusione che la maggior parte dei preservativi contiene una sostanza chimica potenzialmente cancerogena e il controllo di qualità dei prodotti dovrebbe essere cambiato.
A sostenere la tesi della pericolosità dei preservativi è l’Istituto di Ricerca Chimica e Veterinaria di Stoccarda.
Il prodotto chimico incriminato è la N-Nitrosamina, presente in 29 tipi di preservativi sui 32 testati in condizioni simulate. ... (Continua)

01/06/2004 

In Italia gli integratori hanno successo e sono sicuri
Il mercato degli integratori alimentari è in crescita in Italia, e alla voglia di benessere sembra venire incontro la sicurezza dei prodotti.
Si tratta di un giro d’affari superiore al miliardo e mezzo di euro. Oltre 3 milioni all’anno i consumatori in Italia.
In periodi come quello estivo, tempo di diete, allergie, cali di pressione, stanchezza e stress, ritorna all’attenzione il tema degli integratori alimentari che negli ultimi due anni hanno raggiunto una diffusione ... (Continua)

01/06/2004 
Cibi a base di soia possono ridurre il rischio cancro
All'Esame dell'FDA una ricerca sulla proteina di soia. 58 studi scientifici dimostrano che i cibi a base di proteina di soia possono ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro Sottoposta da Solae Company la domanda per ottenere “l’health claim” dell’FDA
E’ in fase di valutazione da parte dell’FDA la ricerca effettuata da Solae Company che dimostra, attraverso 58 studi scientifici, come il consumo di alimenti contenenti proteina di soia possa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale