Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 752

Risultati da 121 a 130 DI 752

30/04/2015 14:42:00 Spesso ignoto il contenuto calorico delle bevande

L'alcol fa anche ingrassare
Se nei confronti di ciò che mangiamo ci poniamo spesso il problema delle calorie, non altrettanto facciamo per quello che beviamo, in particolare per l'alcol. A segnalare la contraddizione è Fiona Sim, presidente della Royal Society for Public Health, in Gran Bretagna, secondo cui la legge “dovrebbe obbligare i menù dei ristoranti e i produttori degli alcolici a rendere esplicito il contenuto energetico, oltre quello alcolico".
Nel 2011 è entrata in vigore una norma europea che obbliga i ... (Continua)

28/04/2015 14:23:39 I nutrizionisti riabilitano l'alimento principe dell'estate

La dieta del gelato
Non c'è niente di male a mangiarsi un gelato. Lo dicono niente meno che i nutrizionisti italiani, secondo cui l'amatissimo alimento che impazza nelle calde notti estive può addirittura aiutare quelle persone che intendono perdere un po' di peso in vista della prova costume.
È Pietro Migliaccio a lanciare l'idea del gelato come alimento coadiuvante di una buona dieta ipocalorica. La cosa fondamentale è mangiarlo al posto del pranzo o della cena e non aggiungerlo alla fine come dessert. Il ... (Continua)

15/04/2015 11:32:06 Nuovo studio associa la condizione a depressione e ansia

Colon irritabile, la depressione è dietro l'angolo
Un paziente con colon irritabile su dieci soffre di depressione a e quattro su dieci sono colpiti da ansia. Lo mostrano i primi dati di uno studio della Associazione Italiana dei Gastroenterologi ed endoscopisti digestivi Ospedalieri (AIGO) su oltre 500 pazienti affetti da questa sindrome e in cura presso 26 centri AIGO.
Si conferma, quindi, quanto questa malattia abbia gravi ripercussioni sulla qualità di vita delle persone affette. Inoltre, emerge come ad ammalarsi di sindrome di colon ... (Continua)

14/04/2015 11:31:00 Bastano 5 giorni di cibi grassi per rallentarlo

I grassi sono i nemici del metabolismo
Il metabolismo è un meccanismo fisiologico delicato, incline a modificarsi con rapidità a seguito dei cambiamenti del nostro regime alimentare. Uno studio del Virginia Tech College of Agriculture and Life Sciences rivela che bastano 5 giorni di alimentazione basata sui cibi grassi per stravolgere il nostro metabolismo, rallentandolo e quindi favorendo l'accumulo adiposo.
Lo studio pubblicato su Obesity dimostra che una dieta ricca di grassi riesce a modificare il modo in cui i muscoli ... (Continua)

13/04/2015 15:01:00 Riescono a influenzare l'assorbimento intestinale

La dieta dei microrganismi
Se ne venisse confermata l'efficacia, la dieta dei microrganismi non avrebbe rivali. Gli scienziati della Vanderbilt University di Nashville, infatti, non si preoccupano di limitare l'apporto calorico della nostra alimentazione, ma solo di aggiungervi dei microrganismi in grado di influenzare positivamente l'assorbimento intestinale.
In fase di sperimentazione su modello murino, gli scienziati sono riusciti a creare batteri capaci di ridurre l'accumulo di peso nonostante il consumo di cibi ... (Continua)

07/04/2015 Tornare a regime dopo gli stravizi

L'alimentazione che disintossica dopo le feste
Ogni anno è più o meno la stessa scena. Noi, davanti alla bilancia, a domandarci se troppo vecchia e mal funzionante o se i pranzi, la cioccolata, la colomba e salumi vari abbiano fatto salire un po’ troppo quell’ago, o aumentare i numeri del display.
È il momento della penitenza; dopo l’estasi culinaria e le golosità che ci sono passate davanti gli occhi e dentro lo stomaco, sono arrivati i sensi di colpa. Ma a tutto c’è un rimedio.
Esercizio fisico e un regime dietetico controllato. ... (Continua)

02/04/2015 11:07:00 Sensibilità al glutine chiamata in causa in un caso su quattro

Glutine responsabile della sindrome del colon irritabile
Se interrompe l’assunzione di cibi con glutine un paziente su quattro non soffre più dei sintomi e dei disturbi sinora attribuiti alla sindrome del colon irritabile o ad altre alterazioni del funzionamento dell’apparato digerente.
Lo mostra lo studio “Glutox” dell’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO) che ha come obiettivo verificare la reale diffusione della sensibilità al glutine, patologia diversa dalla celiachia e caratterizzata dagli stessi ... (Continua)

30/03/2015 12:15:30 I vero/falso per affrontarla al meglio

La primavera dei bambini
È primavera, le giornate si sono allungate e si gioca all’aperto, ma i raffreddori e i malanni sono in agguato. E con le vacanze di Pasqua spesso i ritmi dei bambini vengono alterati e si fa qualche “strappo” ad una dieta sana.
La Prof.ssa Susanna Esposito, Presidente dell’Associazione Amici del Bambino Malato Onlus e Direttore dell’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano raccomanda a mamme e papà tutte le ... (Continua)

26/03/2015 Meglio non esagerare con cioccolato e salame

La Pasqua dei bambini
Con l'arrivo della Pasqua per moltissimi bambini iniziano le sospirate vacanze, un primo assaggio di quelle estive.
Già da molte settimane gli scaffali dei negozi e dei supermercati sono stati invasi, come ogni anno, da uova di cioccolato avvolte da carte luccicanti e colorate e da colombe dai mille gusti, irresistibili e golose tentazioni per grandi e piccini.
Lasciamo al palato i suoi piaceri, ma con criterio e in sicurezza.
“In questo periodo, per aiutare i nostri figli a restare ... (Continua)

24/03/2015 16:25:59 Due studi segnalano la possibilità di nuovi trattamenti

Sclerodermia, terapie mirate contro i CD20
Colpire in maniera selettiva i globuli bianchi CD20 può favorire un miglior decorso della sclerodermia. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università Cattolica di Roma che, guidati dal prof. Gianfranco Ferraccioli, hanno pubblicato due studi sulla rivista Seminars in Arthritis and Rheumatism.
Le due ricerche verranno presentate nel corso della Giornata nazionale per la lotta alla Sclerodermia in programma domani. Quest'anno l'attenzione sarà puntata verso gli aspetti nutrizionali della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale