Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 59

Risultati da 1 a 10 DI 59

04/05/2016 09:20:00 Messo a punto un modello animale per studiare la malattia

Cos'è l'insonnia fatale familiare
Non si dorme più fino a morirne. È l’insonnia fatale familiare (Iff) una rara patologia da prioni, di origine genetica, che colpisce il cervello e per cui non esiste cura.
È il probabile destino di due fratelli australiani, Lachlan e Hayley Webb, portatori sani (al momento) della Iff. A causa della malattia hanno dovuto dire addio alla nonna, alla mamma e a due zii.
«Mia nonna iniziò a spegnersi dopo la comparsa della malattia - ricorda Hayley -. La sua vista se ne andò, mostrava segni ... (Continua)

19/04/2016 17:45:00 Combinazione a dose fissa in un unico spray extrafine

Uno spray per la Bpco
La combinazione a dose fissa di beclometasone dipropionato (corticosteroide per inalazione - ICS) e formoterolo fumarato (broncodilatatore beta2-agonista ad azione rapida e a lunga durata - LABA) di Chiesi Farmaceutici è il primo e unico spray extrafine ad aver ottenuto l’approvazione in Italia per l’indicazione nella broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO).
Nei pazienti con BPCO grave o con precedenti riacutizzazioni la combinazione extrafine, oltre a migliorare la funzionalità ... (Continua)

02/02/2016 17:10:08 L'uomo è colpito da una malattia rara scatenata dal virus

Un uomo si trasforma in un albero a causa dell'Hpv
Le lesioni cutanee che lo affliggono fanno pensare ai rami di un albero. Abul Bajandra, un uomo di 30 anni del Bangladesh, è costretto dall'età di 10 anni a convivere con una malattia rara e devastante, l'epidermodisplasia verruciforme, che produce escrescenze e lesioni simili a grandi verruche.
La malattia ha una causa scatenante ben precisa, il papillomavirus umano (Hpv), noto comunemente per essere all'origine dell'insorgenza del cancro del collo dell'utero. Fra le possibili e rare ... (Continua)

21/12/2015 14:28:00 Terapia basata su una luce a infrarossi particolarmente potente

Cellulite addio grazie al nuovo trattamento NIR
Come ogni anno con l’approssimarsi del Natale è corsa al regalo perfetto last minute. Si sa, i trend hanno mutato il loro corso e, soprattutto in questi ultimi anni, pare abbiano preso una piega curiosa.
Sotto l’albero infatti, assieme all’hi tech, al bijou di lusso e al classico intimo sarà la medicina estetica a fare da protagonista con i pacchetti beauty box per trattamenti viso e corpo.
Il trend in voga da qualche anno viene confermato: sempre meno chirurgia e sempre più medicina ... (Continua)

11/12/2015 14:25:12 Il vademecum per evitare questa spiacevole sorpresa durante le feste

Rischio mal di testa sotto l’albero
È ufficialmente partita la corsa ai preparativi e la stagione delle feste si annuncia come sempre frenetica. Le ultime settimane di dicembre sono un susseguirsi di brindisi, abbuffate, addobbi e acquisti.
Natale e Capodanno sono tra i momenti più attesi dell’anno, ma possono tramutarsi in uno dei periodi più stressanti del calendario ed ecco che sotto l’albero, insieme ai regali, molti italiani rischiano di trovare il mal di testa. “Un disturbo fastidioso, che merita però la giusta ... (Continua)

12/11/2015 15:38:58 Di ausilio quando sono sottoposti a esami fastidiosi o dolorosi

L'ipnosi aiuta i bambini a non sentire dolore
C’è chi la chiama immaginazione guidata e chi approccio ipnotico. Il risultato è uno solo: predisporre il personale sanitario con un atteggiamento così positivo da consentire ai bambini di sottoporsi a manovre dolorose o a esami fastidiosi quali sono appunto quelli di risonanza magnetica, che richiedono di rimanere fermi per lungo tempo dentro lo scanner.
All’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, come spiega Andrea Messeri, responsabile della Terapia del Dolore e Cure Palliative, “si tratta ... (Continua)

22/07/2015 17:41:36 I programmi che analizzano i sintomi non sono ancora del tutto efficienti

Gli algoritmi non sostituiscono i medici
Non è possibile affidarsi agli algoritmi per sincerarsi delle proprie condizioni di salute. Uno studio pubblicato sul British Medical Journal afferma che i symptom checkers – ovvero quei programmi on line che offrono indicazioni diagnostiche sulla base dei sintomi inseriti dal paziente – hanno un livello di affidabilità ancora troppo basso.
Hannah Semigran, che lavora presso il Dipartimento di politica sanitaria dell’Università di Harvard, a Boston, spiega: “i symptom checkers fanno agli ... (Continua)

18/12/2014 15:11:00 Pericoli da candele e piante natalizie

A Natale arriva l'asma
L'atmosfera natalizia è bella da vivere ma nasconde delle insidie, soprattutto per i soggetti potenzialmente allergici. Uno dei pericoli riguarda ad esempio le candele, che diffondono nell'aria particelle composte da metalli pesanti come il piombo, il cadmio, il monossido di carbonio e derivati degli idrocarburi.
Nei soggetti più sensibili, in primis i bambini, queste sostanze possono causare reazioni allergiche, bronchiti asmatiche e asma vera e propria. A lanciare l'allarme sono i pediatri ... (Continua)

27/10/2014 14:06:59 Possibilità pressoché infinite

Il potere della nostra immaginazione
V. Gallese, uno degli scopritori dei neuroni a specchio, descrive l’importanza dell’immaginazione come una sorta di simulazione mentale: “In quanto esseri umani, abbiamo la facoltà di immaginare mondi che possiamo avere o non avere visto prima, immaginare di fare cose che possiamo avere o non avere compiuto prima. Il potere della nostra immaginazione può dirsi pressoché infinito.
L’immaginazione visiva condivide con la reale percezione diverse caratteristiche. Ad esempio, il tempo impiegato ... (Continua)

06/09/2014 10:45:48 Realizzato uno scheletro sintetico che si muove e cambia forma

Un passo verso la cellula artificiale
Ora la cellula artificiale è più vicina. Un gruppo internazionale di ricerca coordinato dal Politecnico di Monaco di Baviera e del quale fa parte anche la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste è riuscita a mettere a punto uno scheletro sintetico che si muove e cambia forma in maniera del tutto autonoma.
Lo scheletro, descritto nei suoi dettagli sulla rivista Science, è formato da microtubuli che si muovono senza sosta grazie all’azione della proteina chinesina ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale