Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 191

Risultati da 1 a 10 DI 191

12/11/2014 11:10:00 Nuovi studi rivelano un miglioramento nella sopravvivenza
Trastuzumab efficace per il tumore al seno
Altri due studi testimoniano l'efficacia del farmaco Trastuzumab in caso di cancro al seno. In particolare il medicinale sembra migliorare la sopravvivenza e ridurre la frequenza di recidive nel carcinoma mammario Her2-positivo.
La dott.ssa Edith Perez, che lavora presso la Mayo Clinic di Jacksonville in Florida, spiega: “i dati di quattro ampi trial che hanno valutato positivamente il trastuzumab nelle pazienti con carcinoma mammario e sovraespressione del recettore 2 per il fattore di ... (Continua)
11/11/2014 11:20:00 Individuata molecola associata alla grave forma di tumore
Cancro al seno triplo negativo, un target e un farmaco
Una piccola percentuale di donne è colpita da una grave forma di cancro, il tumore del seno triplo negativo. Un team di ricercatori del City College di New York ha pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences la scoperta della cosiddetta molecola di adesione intracellulare di tipo 1 (ICAM-1), la cui sovraespressione in linee cellulari e in tessuti del cancro al seno triplo negativo rappresenta un potenziale bersaglio molecolare e un importante biomarcatore per la diagnosi e la ... (Continua)
06/11/2014 14:28:00 Utili anche la meditazione e i gruppi di sostegno

Lo yoga utile contro il cancro
Lavorare sulla propria mente può essere decisivo in caso di cancro per guadagnare tempo prezioso. È la conclusione a cui sono giunti alcuni ricercatori del Tom Baker Cancer Centre di Calgary, in Canada, che hanno scoperto come lo yoga, ma anche la meditazione e la partecipazione a gruppi di sostegno possa essere determinante nel rallentare la progressione della neoplasia.
Stando ai risultati della ricerca, queste pratiche avrebbero l'effetto di preservare i telomeri, la parte finale dei ... (Continua)

05/11/2014 10:18:00 TAZ rivela la risposta alla terapia prechirurgica

Tumore al seno, scoperto nuovo biomarker
Si chiama TAZ ed è un’oncoproteina candidata a nuovo potente biomarcatore predittivo dell'efficacia della chemioterapia pre-chirurgica per il carcinoma mammario. Lo dimostra uno studio firmato da ricercatori dell’Istituto Regina Elena e pubblicato di recente sulla rivista Oncotarget.
I ricercatori dell’Istituto Regina Elena avevano precedentemente dimostrato che l’elevata espressione di TAZ è un importante fattore prognostico negativo nei tumori della mammella, in quanto questa proteina ... (Continua)

17/10/2014 17:24:00 Scoperta che apre la strada a nuovi possibili trattamenti

Una nuova proteina contro il cancro al seno
Un team di ricercatori americani ha scoperto una nuova proteina per combattere il cancro al seno. Si chiama Erbin e la sua manipolazione pare possa costituire la base per nuovi trattamenti in grado di ostacolare la diffusione del carcinoma mammario, anche per quelle donne che mostrano resistenza alle cure standard a base di Herceptin o Trastuzumab.
A compiere la scoperta è un gruppo di scienziati dell'Institute of Molecular Medicine and Genetics presso il Medical College of Georgia, che ha ... (Continua)

08/10/2014 10:15:00 Nesso con un sottotipo di linfoma maligno

Le protesi al seno possono causare il cancro
Sottoporsi a un intervento di mastoplastica additiva per aumentare la taglia del proprio seno può esporre a un rischio maggiore di cancro. A dirlo è una ricerca condotta da scienziati dell'Università di Vienna con la collaborazione di colleghi degli atenei di Cambridge, Liverpool e Swansea.
Lo studio, pubblicato su Mutation Research, mostra l'associazione esistente fra le protesi al seno e la possibile insorgenza di un raro linfoma maligno noto con la sigla ALCL, linfoma anaplastico a grandi ... (Continua)

01/10/2014 16:00:00 Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno

Tumore al seno, la diagnosi precoce è sinonimo di guarigione
A ottobre si fa prevenzione per il tumore al seno. Questo significa che per tutto il mese i 395 ambulatori Lilt saranno a disposizione per visite senologiche e controlli clinici strumentali e che le donne potranno effettuare gli esami preventivi di routine perché la lotta al tumore inizia proprio dalla prevenzione e dall'anticipazione diagnostica.
Una diagnosi precoce consente di innalzare le probabilità di sopravvivenza e di guarigione fino al 90 per cento. Ricordiamoci che quello alla ... (Continua)

11/09/2014 11:57:00 La diagnosi del tumore cambia le carte in tavola

La soia favorisce la diffusione del cancro al seno
Se assumere soia ha un effetto protettivo nei confronti del cancro al seno, una volta che il tumore è insorto e diagnosticato le donne dovrebbero astenersi dal consumare il legume ricco di fitormoni.
In presenza di una neoplasia, infatti, la soia favorisce l'espressione di geni tumorali associati all'aumento della proliferazione delle cellule cancerogene.
A sostenerlo è una ricerca del Memorial Sloane Kettering Cancer Center di New York firmata dal dott. Moshe Shike. Il team da lui ... (Continua)

04/09/2014 11:20:00 Nella maggior parte dei casi il rischio di recidiva è molto basso

La doppia mastectomia non serve
Asportare entrambe le mammelle riduce il rischio di un tumore al seno? Un nuovo studio riapre il dibattito sull'argomento dopo il clamore suscitato dalla scelta di alcuni personaggi famosi come Angelina Jolie e la cantante Anastacia, le quali hanno deciso di sottoporsi a duplice mastectomia per eliminare alla radice il problema e aumentare la propria aspettativa di vita.
Una ricerca della Stanford University ha preso in esame i casi di 189mila donne californiane che nel corso degli anni sono ... (Continua)

01/09/2014 10:10:00 Bastano venti minuti al giorno

Camminare per allontanarsi dal cancro
È sufficiente un'attività fisica moderata ma regolare per ridurre il rischio di cancro al seno e alla prostata. Un team di ricercatori del Macmillan Cancer Support ha portato a termine una serie di calcoli in base ai quali emergono i benefici indotti da semplici passeggiate a passo veloce.
Camminare a 5 chilometri all'ora per un chilometro e mezzo assicurerebbe un abbattimento del rischio di morte per un carcinoma mammario del 40 per cento e di un cancro alla prostata del 30 per cento. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale