Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6

Risultati da 1 a 6 DI 6

26/01/2015 10:27:00 Grazie a un paio di occhiali speciali
La mamma cieca che è riuscita a vedere suo figlio
Occhiali ipertecnologici hanno consentito a una mamma priva della vista a causa della malattia di Stargardt di vedere il proprio bambino dopo il parto. È successo in Canada, dove la 29enne Kathy Beitz – cieca dall'età di 11 anni per questa grave malattia degenerativa che colpisce la retina – ha partorito un bimbo che ha potuto subito ammirare grazie agli occhiali eSight, uno strumento che interagisce con una videocamera, un display e un sistema di controllo computerizzato in grado di riprendere ... (Continua)
23/10/2014 16:03:00 Risultati confortanti dai primi interventi sugli occhi

Il trapianto di staminali embrionali è sicuro
La tecnica di trapianto di cellule staminali embrionali denominata hESC è sicura e tollerabile a medio e lungo termine. Lo ha stabilito una ricerca pubblicata su The Lancet da un team dell'Advanced Cell Technology.
Lo studio ha preso in esame 18 pazienti affetti da diverse forme di degenerazione maculare e grave compromissione del visus. La tecnica è risultata sicura ed efficace dopo tre anni di follow up.
Il caporicercatore Robert Lanza spiega: “le cellule staminali embrionali sono ... (Continua)

15/10/2014 16:48:12 Pazienti affetti da cecità riacquistano la vista

Un trapianto di staminali per vedere di nuovo
È bastato un solo trapianto di cellule staminali per far riacquistare la vista ad alcuni pazienti affetti da forme di cecità apparentemente inguaribili. Sono riusciti nell'impresa i ricercatori del Jules Stein Eye Institute di Los Angeles, che hanno pubblicato su Lancet il resoconto della sperimentazione.
Allo studio hanno partecipato 18 volontari colpiti da degenerazione maculare legata all'età o da distrofia maculare di Stargardt. Una volta effettuato il trapianto, più della metà dei ... (Continua)

16/04/2012 Tre molecole per combattere questa rara malattia genetica
Nuove speranze per la retinite pigmentosa
La speranza viene innanzitutto dalla natura. Contro la retinite pigmentosa, patologia di origine genetica che conduce alla cecità, vengono messe in campo tre molecole, due delle quali naturali.
Le novità sono state esposte nel corso di un incontro organizzato dall'Istituto No profit Magi per presentare una “Rete per la diagnosi e la cura delle malattie genetiche rare della retina”. La rete si occuperà, tra le altre cose, di supportare i trial clinici dei nuovi farmaci, come nel caso di ... (Continua)
22/04/2011 Scoperta italiana sulle proprietà della spezia

Zafferano utile contro le patologie oculari
Uno studio condotto da un'équipe italiana guidata dalla ricercatrice Silvia Bisti ha messo in luce le proprietà dello zafferano nel trattamento delle malattie degenerative della retina. Questa categoria di patologie mette in serio pericolo la capacità visiva di chi ne soffre, in particolare i soggetti in età avanzata.
La retina è un tessuto che fa largo uso di ossigeno, il che presuppone una ingente produzione di radicali liberi, i quali, in caso di predisposizione genetica, procedono a un ... (Continua)

27/10/2009 Nuove risposte contro la cecità infantile

La terapia genica e l'amaurosi congenita di Leber
Grazie alla terapia genica ora 12 bambini potranno di nuovo vedere. È la risposta dei ricercatori all'amaurosi congenita di Leber, la causa più frequente di cecità infantile. Già in passato si erano tentate sperimentazioni di questo genere, ma oggi per la prima volta i pazienti in età infantile hanno mostrato risultati incoraggianti, soprattutto rispetto ai pazienti ormai adulti. L'amaurosi congenita di Leber è una forma di cecità provocata dalla mutazione di un gene che adesso quindi potrà ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale