Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Quando l'arto amputato si sente ancora

Le persone cui viene amputato un arto continuano, anche per molti anni, a percepire la presenza di quella parte di corpo che non c’è piĂą: ciò sembra dipendere dalla “sopravvivenza” della sua rappresentazione nella corteccia cerebrale. Il fenomeno, definito arto fantasma, ha un forte impatto psicologico e sulla coordinazione dei normali movimenti. Fino ad oggi la scienza aveva indagato le modificazioni della corteccia motoria in pazienti reduci da amputazione di una mano e/o un braccio; ora una ricerca condotta a Roma presso l’IRCCS Fondazione Santa Lucia ha analizzato per la prima volta quelle provocate nelle stesse aree cerebrali dall’amputazione di una gamba. Sono stati così chiariti altri importanti processi correlati alla percezione dell’arto fantasma. Lo studio ha inoltre evidenziato la possibilitĂ  di nuovi protocolli riabilitativi che, utilizzando la cosiddetta immaginazione motoria, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46789 volte