Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Lo smog responsabile di allergie respiratorie

Chi vive nelle aree metropolitane è esposto a rischi maggiori

Allergie_6969.jpg

Sempre più studi dimostrano il legame fra l'aumento dell'incidenza delle allergie respiratorie e l'inquinamento atmosferico. Negli ultimi anni i ricercatori hanno evidenziato che gli inquinanti contengono delle minuscole particelle oleose in grado di funzionare come veri e propri solventi nei confronti dei pollini e di scatenare così reazioni allergiche. A peggiorare la situazione contribuiscono i cambiamenti climatici con le conseguenti alterazioni nella fioritura, il fumo e i contaminanti naturali.
É ampiamente dimostrato che chi vive nella aree metropolitane è maggiormente a rischio di sviluppare allergie proprio perché continuamente esposto a questa miscela di sostanze. Sono infatti i paesi in cui non esistono politiche atte a ridurre gli inquinanti atmosferici quelli in cui si registra la stragrande maggioranza dei soggetti allergici. Tra gli inquinanti imputati l'anidride ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | smog, allergie, patchtest,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27132 volte