Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nanocipolle per scoprire il cancro

Evidenziano il tumore illuminando le cellule malate

Prevenzione_5557.jpg

Una ricerca italiana si pone sulla via della miniaturizzazione tecnologica per provare a fermare il cancro ai suoi esordi nell'organismo. A lavorare a questo obiettivo è un gruppo di ricerca dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova guidato dalla dott.ssa Silvia Giordani.
Le particelle su cui stanno lavorando gli scienziati italiani si chiamano fullereni multistrato o nanocipolle, hanno l'aspetto di matrioske perché sono formate da una serie di sfere incastrate l'una dentro l'altra e hanno un cuore circolare i cui vertici sono fatti di atomi di carbonio, la sostanza su cui si basa la vita.
Il diametro è di 5 nanometri, ovvero ognuna di queste particelle è 16mila volte più sottile di un capello. Nei due studi pubblicati rispettivamente su Nanoscale e sul Journal of Materials Chemistry, il team della dott.ssa Giordani le ha prima rese solubili nei mezzi biologici e poi le ha dotate ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | nanoparticelle, nanocipolle, cancro,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55691 volte