Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'esposizione al mercurio mette a rischio i neonati

Ma le chemiochine CCL2 hanno un effetto protettivo

Varie_4105.jpg

Sono tanti, troppi i bambini esposti durante la gravidanza a livelli di mercurio sopra la norma, 200 mila solo in Italia. A renderlo noto è uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Health dall'istituto Ehesp di Rennes, che ha stimato in 1,8 milioni i neonati europei alle prese con concentrazioni di mercurio esagerate.
I ricercatori francesi si sono basati sulle analisi di alcuni campioni di capelli di mamme e bambini di 17 paesi dell'Unione. Il limite di sicurezza imposto dai parametri comunitari è di 0,58 microgrammi per grammo di peso, ma per 200 mila bambini l'esposizione sale addirittura a 2,5 microgrammi, una percentuale che l'Organizzazione mondiale della sanità non indugia a definire pericolosa.
Il metilmercurio, il composto colpevole della tossicità sull'uomo, produce un effetto neurotossico influenzando il corretto sviluppo cerebrale del bambino e pregiudicando anche ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | mercurio, tonno, chemiochine,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26949 volte