Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Quando l'insonnia dipende dagli occhi

Negli anziani influisce l'ingiallimento del cristallino

Insonnia_3740.jpg

L'insonnia è un fenomeno molto comune soprattutto fra gli anziani. Secondo uno studio danese pubblicato su Sleep, la ragione risiederebbe in un processo legato all'invecchiamento, nello specifico l'ingiallimento del cristallino, l'elemento dell'occhio che serve per la messa a fuoco di oggetti vicini e lontani.
Man mano che si invecchia, questa lente naturale tende a diventare gialla, il che si traduce in una riduzione della luce blu che arriva abitualmente alla retina. La diminuzione di luce blu comporta il manifestarsi di problemi di insonnia nel soggetto.
I ricercatori, guidati da Line Kessel dell'ospedale della città di Glostrup, hanno esaminato quasi 1000 volontari per verificare tramite un semplice test oculare la percentuale di luce blu in grado di raggiungere la retina. La luce blu è fondamentale per il ciclo sonno-veglia perché stimola la produzione di melatonina, l'ormone ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | insonnia, anziani, cristallino,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27162 volte