Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Attenti alla "ecolalia", sindrome da eco

Varie_2385.jpg

Si tratta di un disturbo a causa del quale si è 'costretti' a ripetere - proprio come un'eco - le ultime parole dell'interlocutore. Non ne sono colpiti in pochi ma non per questo il comportamento da attuare deve essere impostato all'insegna della superficialità. Come qualsiasi altro disturbo, esso deve essere affrontato da parte dell'individuo che ne soffre subito e senza ritardo.
Come dichiara Stefano Pallanti, direttore dell'Istituto di neuroscienze di Firenze, "l'ecolalia non deve essere sottovalutata perché è un sintomo di diversi disturbi, dall'autismo a varie patologie neuropsichiatriche, anche gravi. Se si ha la sventura di esserne afflitti, sarà bene consultare un neurologo e affidarsi alle sue cure".
Esistono dei dati che, su base nazionale, indichino quanti italiani ne soffrano? Va detto che al momento non è stato redatto un censimento del genere. "Questo perchĂ© - ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55704 volte