Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La stimolazione cerebrale profonda per l'autismo

L'impianto di elettrodi nel cervello migliora i sintomi

Autismo_1807.jpg

In caso di autismo potrebbe essere utile l'impiego della stimolazione cerebrale profonda. Una sperimentazione dell'Ohio State University Wexner Medical Center di Columbus ha verificato l'efficacia dell'approccio su un bambino di 13 anni affetto da disturbi dello spettro autistico.
Già sperimentata per altre patologia, come ad esempio il morbo di Parkinson, la stimolazione cerebrale profonda si basa sull'impianto di elettrodi direttamente nel cervello, tecnica che ha consentito di alleviare i sintomi del bambino, come si legge sulle pagine della rivista Frontiers in Human Neuroscience.
All'inizio della sperimentazione, il bambino non era in grado di parlare né di avere un contatto visivo, durante la notte si svegliava urlando e mostrava una tendenza all'autolesionismo. Stimolando un'area dell'amigdala, i ricercatori sono riusciti nell'intento prefissato ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | autismo, stimolazione, cerebrale,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46803 volte