Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il vaccino per l'HPV riduce le recidive del tumore all'utero

La ricomparsa della malattia scongiurata in due casi su tre

Tumore utero_1310.jpg

La vaccinazione mirata a prevenire l'infezione da papilloma virus umano (Hpv) ha come effetto anche di ridurre il numero di recidive nelle donne che hanno già subito un cancro dell'utero. Secondo uno studio dell'Università di Vienna pubblicato sul British Medical Journal, il vaccino produrrebbe questo beneficio in oltre il 60 per cento dei casi.
Lo studio è stato condotto su un campione di oltre 1300 donne operate per un tumore alla cervice uterina e con una serie di infezioni dei genitali. Il campione è stato diviso in due; il primo gruppo ha ricevuto il vaccino per l'Hpv, il secondo no, e i risultati sono stati chiari.
Il vaccino utilizzato per la sperimentazione è il tetravalente che contiene quattro ceppi di papilloma (6, 11, 16, 18), i più imputati per lo sviluppo di infezioni e tumori all'interno del vasto gruppo (120) del virus Hpv. In commercio c'è anche il bivalente, con ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Hpv, tumore, utero,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55698 volte