Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'Aids cambia pelle

Nei prossimi anni possibili mutazioni lo renderanno più resistente

Aids_12825.jpg

La corsa contro il tempo degli scienziati alla ricerca di un vaccino per l'Hiv potrebbe fare presto i conti con un'evoluzione ancora più preoccupante del virus. Nei prossimi vent'anni, infatti, è possibile che si sviluppi una nuova pandemia di Aids grazie alla creazione di nuovi ceppi più resistenti ai farmaci che finiranno per annullare i progressi fatti finora in mancanza di altre fondamentali scoperte.
A lanciare l'allarme è il direttore del Wellcome Trust, un'importante fondazione di ricerca. Jeremy Farrar spiega: “il virus muta facilmente una nuova pandemia con lo spettro dell'Hiv resistente ai farmaci è una possibilità reale. Potrà avere un enorme impatto nei prossimi vent'anni, se i farmaci, che finora hanno consentito notevoli miglioramenti nell'aspettativa di vita dei pazienti, diventeranno meno efficaci. È inevitabile che la resistenza all'Hiv aumenti, perché si tratta di un ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Aids, Hiv, virus,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55689 volte