Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Emorragia

Emorragia

È la fuoriuscita di sangue da vene e arterie. Può essere esterna o interna, a seconda che il sangue perso dal torrente circolatorio passi all'esterno o resti all'interno dell’organismo.

Emorragie esterne


Sono causate dalla lesione di una vena o di un’arteria. Nel primo caso il sangue fluisce all'esterno con continuità, mentre nel secondo sgorga a fiotti intervallati e con maggior forza. La lesione a un’arteria è comunque un’emergenza grave che richiede l’immediato ricovero in ospedale dell’infortunato.

Che cosa fare:

per controllare la perdita di sangue da una ferita avete tre possibilità:

- premere direttamente sulla ferita;

- sollevare la parte sanguinante;

- comprimere l’arteria che rifornisce l’area sanguinante a monte della ferita.

Procedete così:

- sdraiate l’infortunato in posizione orizzontale ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | urgenza, emorragia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15426 volte