Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Le donne acquisiscono Dna maschile dai propri figli

Il fenomeno del microchimerismo, potenzialmente dannoso per la madre

Gravidanza_11379.jpg

Un gruppo di ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Research Center ha scoperto per la prima volta che le donne con figli maschi conservano nel cervello alcuni piccoli frammenti del Dna dei propri figli, secondo il fenomeno definito microchimerismo.
Questo fenomeno, i cui dettagli sono illustrati sulle pagine della rivista PLoS One dove è stata pubblicata la ricerca, è nella maggior parte dei casi privo di conseguenze, ma a volte può generare anche qualche problema di salute per la madre, in particolare stimolando l'insorgenza di patologie autoimmuni.
Nel corso della gravidanza, tutto l'organismo femminile va incontro a repentini cambiamenti, fra cui alterazioni alla barriera ematoencefalica che favorirebbero il travaso di informazioni genetiche dal figlio alla madre, donando a quest'ultima frammenti di Dna maschile.
I ricercatori hanno analizzato alcune regioni del cromosoma Y ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gravidanza, Dna, microchimerismo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46824 volte