Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il tè freddo mette a rischio i reni

Rischio calcoli con un consumo esagerato

Calcoli renali_11264.jpg

In questi giorni un bicchiere di tè freddo è come manna dal cielo, viste le temperature africane che contraddistinguono questo periodo dell'estate. Tuttavia, un consumo esagerato di questa bevanda potrebbe mettere a rischio i reni e provocare dei calcoli.
A dirlo sono gli esperti della Loyola University di New Orleans, che ricordano come il tè abbia al suo interno grandi quantità di ossalato, una delle sostanze che favorisce appunto la calcolosi renale. John Milner, responsabile del dipartimento di Urologia dell'università americana, commenta: “per le persone che hanno la tendenza ad avere i calcoli ai reni il tè freddo è la bevanda peggiore. La causa principale dei calcoli è la mancanza di fluidi, che d'estate è molto comune a causa della sudorazione. La disidratazione unita al tè freddo può aumentare il rischio, soprattutto in chi è già soggetto al problema".
Naturalmente la stessa ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | reni, calcoli, , ossalato,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55689 volte