Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La prevenzione terziaria per il diabete

Nuove terapie per rallentare la malattia

Dove ha fallito la prevenzione primaria e secondaria, nuove speranze arrivano da quella che viene chiamata la prevenzione terziaria per la cura del Diabete di tipo 1. Lo illustra la Prof.ssa Raffaella Buzzetti, docente dell’università “la Sapienza”, membro del Consiglio Scientifico della Società Italiana di Endocrinologia.
“ Negli ultimi anni - afferma la prof.ssa Buzzetti - sono state sviluppate alcune molecole per la terapia del diabete di tipo 1 alla diagnosi. Queste ultime hanno come obiettivo quello di restaurare la tolleranza immunitaria verso gli antigeni self, cioè gli antigeni propri. Il meccanismo fondamentale che determina il diabete di tipo 1, che è una malattia autoimmune, è dovuto ad una distruzione delle betacellule che producono insulina ad opera dei linfociti. La prevenzione terziaria ha come obiettivo di prevenire la progressione del diabete di tipo 1 in soggetti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | diabete, prevenzione, insulina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26978 volte