Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La crisi mette a rischio la salute

Il consumo di cibi sani diminuisce, si alza quello degli antidepressivi

Varie_11009.jpg

La crisi morde, anche in fatto di salute. Lo dice il Rapporto Osservasalute 2011 reso noto dall’Osservatorio Nazionale sulla salute nelle Regioni Italiane nel corso di un incontro tenuto presso il Policlinico Gemelli di Roma.
La mancanza generalizzata di denaro produce un cambiamento significativo delle abitudini alimentari, facendo crollare il consumo dei cibi di qualità a vantaggio di altri prodotti meno sani, ma anche meno costosi. Inoltre, allo stesso tempo si registra un aumento esponenziale del consumo di farmaci antidepressivi.
Se fino al 2008 il numero di porzioni di frutta e verdura giornaliere per persona si attestava mediamente attorno al 5,7 – quindi addirittura al di sopra della soglia raccomandata dagli esperti di 5 porzioni -, il dato è ora calato a 4,8.
Ma le difficoltà economiche si traducono anche in un aumento del ricorso agli antidepressivi, passati da 8,18 ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | salute, alimentazione, cibi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 26327 volte