Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Una proteina causa la demenza senile

MK2/3 coinvolta nei processi di insorgenza della malattia

Morbo di Alzheimer_1041.jpg

Una proteina mancante potrebbe essere all'origine della demenza senile, una patologia che colpisce circa il 5 per cento dei pazienti oltre i 65 anni e il 30 per cento di quelli oltre gli 85 anni.
A riferire questo possibile meccanismo di innesco della patologia è un team dell'Università di Warwick, che ha pubblicato su Nature Communications il resoconto di un'analisi sull'argomento.
L'assenza della proteina causa cambiamenti strutturali nelle cellule del sistema nervoso, favorendo la comparsa dei primi segni di demenza, il che si traduce in una ridotta capacitĂ  di apprendimento e di formazione dei ricordi. L'assenza di MK2/3 provoca alterazioni nella forma del neurone postsinaptico e "limita la capacitĂ  dei neuroni di comunicare tra loro, portando ad alterazioni nella capacitĂ  di memorizzazione", spiega l'autrice della ricerca Sonia Corra. "I percorsi MK2/3 sono potenziali bersagli ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | alzheimer, amiloide, mente,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 45293 volte