Stampa la pagina | Close Window

RX Bacino RX Anca sinistra

Stampato da: www.italiasalute.it
Categoria: Ortopedia
Nome del Forum: Medico: dott. Perrone
Descrizione del forum: trasferito su www.Okmedicina.it
URL: http://www.italiasalute.it/forum/forum_posts.asp?TID=6609
Data di Stampa: 02 Ottobre 2014 alle 00:19
Versione del Software : Web Wiz Forums 8.04 - http://www.webwizforums.com


Topic: RX Bacino RX Anca sinistra
Postato da: Giusypunto.
soggetto: RX Bacino RX Anca sinistra
Postato in data: 10 Maggio 2010 alle 18:39
Segni di coxartrosi bilaterale con sclerosi dei tetti acetabolari. Regolari le rime articolari. Normoconformati i profili cefalici.
 
A seguito di un incidente stradale, di cui ho gia ampiamente parlato in un precedente post, ho iniziato ad avvertire dolori all'anca sinistra con dolore irradiato al muscolo della coscia fino al ginocchio (quadricipite),  a seguito di ciò il mio medico mi ha prescritto delle radiografie di controllo, di cui ho trascritto la diagnosi, il dolore a distanza di sette mesi, non è ancora diminuito e avendo iniziato dell'attività motoria balli di gruppo (faccio vita molto sedentaria nonostante un lavoro abbastanza impegnativo), sto trovando difficoltà a coordinare i passi tant'è che quando poggio la gamba sinistra avverto dei fortissimi dolori alla testa del femore e al bacino posteriore, per cui mi devo fermare! Dalle risposte che lei dà a proposito del femore, dott. Perrone, sto seriamente cominciando a preoccuparmi e non so se devo fare qualcosa per poter migliorare la mia condizione, ho eseguito delle visite ortopediche e nessuno degli specialisti ha avanzato indicazioni terapeutiche da eseguire per i problemi suesposti (sto facendo terapie e riabilitazione per la spalla e per il ginocchio sin interessati dal trauma, ma nulla per la sinistra che comunque è quella che mi dà più dolore e impedimento!). Lei dott. Perrone cosa ne pensa, dovrei fare qualcosa per evitare che fra qualche anno possa incorrere in problemi più seri o la degenerazione dei miei femori è già avanzata? Ho paura, ho 49 anni e tanti problemi di natura ortopedica da risolvere! Mi aiuti a capire meglio cosa fare e a chi rivolgermi! Un saluto Giusy Cosenza.


-------------
Giusyna



Risposte:
Postato da: drperrone
Postato in data: 13 Maggio 2010 alle 06:47
Gentile signora, un dolore all'anca che persiste può essere la manifestazione inziale di una coxartrosi, cioè di un consumo della cartilagine articolare. E' importante non aumentare di peso e svolgere regolare attività fisica, lunghe passeggiate. Gli osteotrofici come Cacit vit d3 bustine: 1 al mattino x 4 mesi e Clody 100 fim: 1 al mattino, ogni 5 giorni per due scatole, la faranno stare sicuramente meglio. Faccia valutare le radiografie ad un ortopedico più attento.
Distinti saluti Dr vinicio Perrone


-------------
Dr Vinicio Perrone
Spec.Ortopedia Traumatologia
Chirurgia vertebrale e protesica(anca,ginocchio, mano)
Riceve Nardò,Matino,Sannicola,Mesagne,Manduria,Lecce
cell 3470028688
WWW.vinicioperrone.com


Postato da: Giusypunto.
Postato in data: 13 Maggio 2010 alle 10:00
Inizio da subito la cura, dottore! Sono davvero sorpresa dalla celerità con cui ha risposto, segno che ha preso a cuore la mia domanda! Le sono riconoscente, l'aggiornerò sulle mie condizioni. Buon lavoro!Smile

-------------
Giusyna



Stampa la pagina | Close Window

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version 8.04 - http://www.webwizforums.com
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide - http://www.webwizguide.info