INSONNIA Consulta centinaia di testi. Indice di tutti gli articoli Insonnia

Sintomi

Diagnosi

Terapia

 
Chiedi al medico!

Sappiamo tutti cosa è l’insonnia per averla provata almeno una volta nella vita. Gli esperti la definiscono un disturbo del sonno dovuto a una sua insufficienza qualitativa e quantitativa per una alterazione del ritmo sonno-veglia con prevalenza di quest'ultima. L'insonnia è dunque un sintomo più che una malattia e si può manifestare in molte affezioni acute c croniche; nella grande maggioranza dei casi non dipende da una malattia organica, ma è l'espressione di un disturbo funzionale che quasi costantemente si identifica con uno stato di squilibrio emotivo. Nel bambino i disturbi del sonno sono abbastanza frequenti e consistono principalmente in una difficoltà ad addormentarsi o in un sonno agitato e spesso interrotto da incubi oppure in disturbi del sonno conseguenti a situazioni ambientali insolite o disagevoli. Talora i disturbi del sonno. specie in età adolescenziale, sono imputabili a una condizione di instabilità e di ipereccitabilità emotiva. Un particolare disturbo del sonno è rappresentato dal sonnambulismo"; si tratta di manifestazioni motorie automatiche e sufficientemente finalizzate e organizzate. che non lasciano alcun ricordo al risveglio. Nell'adulto l'insonnia rappresenta un disturbo diverso per significato e gravità. Anzitutto è difficile stabilire regole precise sulla durata ottimale del sonno (questo dato può variare da 6-7 ore per alcuni individui a 9-10 per altri); inoltre l'insonnia può essere occasionale in rapporto a periodi di particolare tensione emotiva, a preoccupazioni familiari o professionali o ad avvenimenti luttuosi; infine l'insonnia può essere più o meno persistente e in tal caso può riconoscere una base nevrotica o una genesi psicotica. In quest'ultima evenienza può rappresentare una manifestazione sintomatica di una schizofrenia, di uno stato delirante cronico, di un accesso maniacale. Anche nella depressione l'insonnia rappresenta un sintomo di particolare gravità.

Sintomi

Difficoltà ad addormentarsi, qualità del sonno scadente, risvegli frequenti

Diagnosi

In caso di insonnia prolungata senza cause evidenti, per individuare il problema all'origine della patologia e la sua gravità sono utili registrazioni EEG per indagini sul tipo di onde cerebrali presenti e valutazione della respirazione, dell'attività muscolare e di altre funzioni corporee durante il sonno. Può essere utile inoltre tenere una registrazione del tipo di sonno.

Terapia

Nell'insonnia infantile la cura consiste prevalentemente nella rimozione di quelle situazioni disagevoli che spesso ne sono alla base e nella somministrazione temporanea di blandi sedativi. I farmaci, infatti, rappresentano un aiuto prezioso nell'insonnia, anche se nel bambino è sconsigliabile l'uso prolungato di questi prodotti, specie quando si tratti di sonniferi specifici. La cura dell'insonnia dell'adulto dipende dalle situazioni causali. L'assunzione di farmaci ipnotici (adesso per fortuna ne esistono di diverso tipo)deve essere comunque ragionevole e controllata perché non è indispensabile in ogni tipo di insonnia. Più utile, in molti casi, risulta l'uso di blandi tranquillanti dalla brevissima persistenza nell’organismo, che favoriscono il sonno senza provocare fenomeni di assuefazione.

Il riso fa bene agli insonni

Il riso fa bene agli insonniChi soffre di insonnia può beneficiare di questo alimento

Mangiare riso assicura benefici a chi soffre di insonnia. Lo dice uno studio della Kanazawa Medical University pubblicato su Plos One. Il riso ha un indice glicemico più alto rispetto ad altri cibi ricchi di carboidrati e aumenta i [...]

Guardare troppa televisione può uccidere

Guardare troppa televisione può uccidereNesso fra il tempo passato davanti alla tv e il rischio di mortalità

Il rischio di mortalità per ogni causa aumenta se si passa troppo tempo davanti alla televisione. A dirlo è uno studio dell'Università di Navarra, in Spagna, pubblicato sul Journal of the American Heart Association.
La [...]

I rischi della mancanza di sonno

I rischi della mancanza di sonnoDormire poco ci espone a pericoli per la salute

Uomini e donne dell'era moderna non tengono conto delle leggi che regolano l'evoluzione umana e pensano di poter fare a meno della giusta dose di sonno giornaliera. A lanciare l'allarme sono gli scienziati delle Università di [...]

Il succo di ciliegia combatte l'insonnia

Il succo di ciliegia combatte l'insonniaEffetto visibile soprattutto sugli anziani

Faticate ad addormentarvi? Provate il succo di ciliegia. Uno studio presentato nel corso del meeting Experimental Biology da parte di un team della Louisiana State University ha segnalato l'efficacia di questo naturale e [...]

Dormire è una questione di Dna

Dormire è una questione di DnaGenetiche le abitudini riguardanti il sonno

Il modo in cui dormiamo è determinato geneticamente. È il nostro Dna a decidere se dormiremo tanto o poco, in maniera pesante o leggera. A rivelarlo è uno studio dell'Università di Melbourne condotto su un campione costituito da 132 [...]

L'alimentazione che pregiudica il sonno

L'alimentazione che pregiudica il sonnoAbitudini sbagliate possono provocare insonnia

Il mancato riposo notturno può aver a che fare anche con un'alimentazione sbagliata. Lo dice una ricerca condotta dagli esperti dell'Osservatorio Nutrizionale Grana Padano, che hanno preso in considerazione le abitudini [...]

Arriva l'ora legale, il rischio è l'insonnia

Arriva l'ora legale, il rischio è l'insonnia

I consigli degli esperti per superare il disagio del cambiamento di orario

Con l'introduzione dell'ora legale, si rischia ancora di più di entrare nel circolo vizioso dell'insonnia. Dobbiamo però stare attenti a non [...]

L'insonnia dura tutto il giorno

L'insonnia dura tutto il giorno

Non è un problema legato solo alla notte

È senz'altro vero che la sua manifestazione più evidente è la difficoltà di prendere sonno durante la notte, ma in realtà pare che l'insonnia non sia un [...]

L'insonnia produce dolore diffuso

L'insonnia produce dolore diffuso

Ricerca associa i due eventi negli adulti con più di 50 anni

Se non si è così fortunati da dormire serenamente durante la notte uno dei rischi è l'insorgenza del dolore diffuso. Un sonno tormentato negli adulti [...]

Smartphone e tablet ci tolgono il sonno

Smartphone e tablet ci tolgono il sonno

Le nuove tecnologie influenzano il ritmo circadiano

Di questi tempi anche l'insonnia diventa tecnologica. La qualità del sonno viene infatti pregiudicata sempre più spesso dall'abitudine di portare [...]

L'insonnia minaccia il cervello

L'insonnia minaccia il cervello

Tessuti danneggiati anche per poche ore di sonno perse

Non dormire un adeguato numero di ore per notte crea più danni del previsto. Una recente ricerca ha dimostrato come la mancanza di sonno possa [...]

Una proteina regola il ritmo circadiano

Una proteina regola il ritmo circadiano

Ataxina-2 è un regolatore naturale del nostro orologio interno

A regolare le nostre abitudini e il nostro orologio interno ci pensa una proteina denominata Ataxina-2. A scoprirlo sono due ricerche apparsa su [...]

Il poco sonno rende le donne irritabili

Il poco sonno rende le donne irritabili

Aggressività correlata con la mancanza di riposo

Se neanche osate rivolgere la parola a vostra moglie appena alzati al mattino per paura di una sua reazione irritata, è tutto normale. Gli [...]

L'alcool fa dormire male

L'alcool fa dormire male

Anche un bicchierino può condizionare la qualità del sonno

Concedersi anche solo un bicchierino di alcool prima di mettersi a letto può far passare male la notte. Lo dice uno studio condotto dal London Sleep Center con [...]

Il benessere di coppia insidiato dall'insonnia

La qualità del sonno mette in pericolo la felicità coniugale

I problemi nella coppia possono essere legati a una precaria qualità del sonno. A scoprirlo è una ricerca effettuata dall'Università della California, secondo cui l'abitudine di dormire poco e male si traduce in una mancanza di energia positiva necessaria a mandare avanti la propria relazione. Il [...]

Zolpidem per l'insonnia, l'effetto è troppo prolungato

Zolpidem per l'insonnia, l'effetto è troppo prolungato

Dubbi sugli effetti persistenti del farmaco al mattino

L'agenzia del farmaco statunitense – la Fda – ha emesso un alert che mette in guardia sull'azione ritardata dello zolpidem, uno [...]

Forum

Partecipa! Domanda ai medici

Per un approccio psicologico all'insonnia

Ricerca svela l'influenza determinante dell'effetto placebo

Feste nemiche del sonno

Alimentazione e ritmi di vita creano disturbi del sonno

Torna l'ora solare, pregi e difetti per il nostro organismo

Piccoli disagi ma anche vantaggi per la salute

La dieta per battere l'insonnia da caldo

L’afa notturna rende difficile il riposo, ma si può superare

Quando un problema tiene svegli

Una preoccupazione si smaltisce di più se non si dorme

Quando l'insonnia dipende dagli occhi

Negli anziani influisce l'ingiallimento del cristallino

Una scossa elettrica per cancellare l'insonnia

Allo studio un dispositivo portatile per indurre il sonno

Testa fredda, sonno assicurato

Come superare l'insonnia, che mina i rapporti di coppia

Per una corretta igiene del sonno

I consigli utili per dormire e riposare al meglio

Causa genetica per il sonnambulismo

Disturbo associato ad alterazioni del cromosoma 20

Il sonno ci rende più belli e attraenti

Le regole per un sonno ristoratore

Notti insonni

Cause e rimedi per vincere l'insonnia

Dormire il giusto per vivere di più

L'elisir di lunga vita si trova in un riposo equilibrato

Attenti ai farmaci per l'insonnia

Dormire senza ricorrere alle medicine

Dormire otto ore a notte protegge il cuore

I danni dell'insonnia sulle donne

Sonno perfetto per le donne sposate

Cosa mangiare per evitare l’insonnia e dormire meglio

Climi tranquilli contro l'insonnia

Il cellulare peggiora il sonno

Sindrome delle gambe senza riposo, 15% di insonni

Notti in bianco e fuso orario

Insonnia e sue conseguenze

Una sniffata di gelsomino e dormi tranquillo

Sonno a rischio con campi magnetici a bassa frequenza

L'insonnia, un nemico da battere

Chi dorme poco rischia di più l'obesità

Insonnia: terapia comportamentale più efficace dei farmaci

Un gene decide se siamo tiratardi o mattinieri

Per chi può dormire poco meglio il sonno mattutino

Il buon sonno si vede dal mattino

Riconoscere e combattere l'insonnia

La maggioranza di chi soffre d'insonnia non si cura

Chi dorme poco ha inconsapevolmente i riflessi più lenti

Dolori cronici in agguato per chi soffre di insonnia

Fumatori vittime di stress e insonnia

Contro l'insonnia pensare alle vacanze

Sonno: alcol e fritti nemici

Il segreto per vincere l'insonnia

Yoga per combattere l'insonnia

Abbattiamo l'insonnia