Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Coronavirus, i positivi a lungo termine non sono contagiosi

Analisi coreana stabilisce l’innocuità di questi soggetti

Varie_9561.jpg

Una delle stranezze del nuovo coronavirus è la presenza di soggetti che dopo la guarigione clinica rimangono positivi al tampone per molto tempo, anche un paio di mesi. Si segnalano casi singoli di persone positive anche 82 giorni dopo la guarigione.
Secondo un’analisi dei Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie (KCDC), però, questi pazienti non sarebbero più contagiosi una volta guariti.
Si tratta di una notizia che, se confermata, può essere molto importante ai fini della gestione dell’infezione da parte delle autorità sanitarie, ma anche per gli stessi pazienti, ora costretti a rimanere in quarantena fino al secondo tampone negativo consecutivo.
Lo studio coreano ha analizzato 285 pazienti risultati positivi al coronavirus dopo la guarigione da Covid-19. Alcuni avevano ricevuto anche un primo tampone negativo per poi risultare di nuovo positivi al tampone ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, positivi, contagiosi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 4714 volte