Sezioni medicina


Rischio Parkinson per chi è depresso

La depressione aumenta le probabilità di insorgenza della malattia

Chi è depresso rischia più degli altri l'insorgenza del morbo di Parkinson. Lo dice uno studio pubblicato su Neurology da un team dell'Università di Ume, in Svezia. Peter Nordstrm, coautore dell'articolo, spiega: “abbiamo verificato la presenza di un legame tra depressione e Parkinson nell'arco di oltre due decenni, il che suggerisce che uno stato depressivo cronico possa essere un sintomo precoce oppure un fattore di rischio di malattia di Parkinson”.
L'analisi ha inoltre evidenziato l'assenza di legami tra fratelli depressi e malati di Parkinson: “prova ulteriore del legame tra le due malattie: se fossero indipendenti ma causate dagli stessi fattori ambientali o genetici, ci si aspetterebbe di vederle coesistere in fratelli e sorelle, cosa che non è accaduta”, riprende il ricercatore.
Lo studio ha valutato i dati dei cittadini svedesi di 50 anni e più alla fine del 2005, ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | Parkinson, depressione,

Avvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 19109 volte