Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il rischio della polifarmacoterapia negli anziani

Eccesso di farmaci prescritti nella terza età

Invecchiamento_8196.jpg

La disponibilità di terapie sempre più efficaci per ogni malattia ha un rovescio della medaglia che prende il nome di polifarmacoterapia. Si intende con questo termine l'assunzione nel corso della giornata di diversi farmaci per la cura di disturbi di varia natura. Il fenomeno riguarda in particolare gli anziani fra i 75 e gli 85 anni, che secondo alcune stime in un terzo dei casi assumerebbero 5 o più medicine al giorno prescritte dal medico, senza contare i farmaci da banco.
Secondo i dati dell'Osservatorio Arno, un anziano dai 60 anni in su prende dalle 8 alle 10 compresse al giorno, anche se il numero dei principi attivi potrebbe essere inferiore. Un costo enorme per il nostro sistema sanitario, ma paradossalmente anche un rischio per la salute degli anziani.
In vari paesi esistono degli strumenti che aiutano medici e pazienti anziani a ridurre il numero dei farmaci che si ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | polifarmacoterapia, anziani, farmaci,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19170 volte